Studi per determinare il collegamento fra il glargine dell'insulina ed il cancro

Il diabete di tipo 2 e l'obesità sono collegati ad un rischio aumentato di determinati cancri. Gli studi recentemente pubblicati hanno suggerito che il glargine dell'insulina (un preparato di insulina sintetico di marketing nell'ambito della denominazione commerciale Lantus), potesse essere associato con un elevato rischio di determinati cancri che altre insuline o il glucosio orale che abbassano i farmaci. Tuttavia, questi studi non potevano gestire per i fattori importanti quale l'obesità che può determinare l'associazione.

D'altra parte, una grande prova ripartita con scelta casuale ha progettato per esaminare un altro aspetto di cura del diabete, che ha utilizzato il glargine dell'insulina in un braccio, non ha mostrato aumento nella frequenza di cancro con il glargine.

Per contribuire a risolvere questo problema importante, gli scienziati all'università di North Carolina a Chapel Hill stanno coordinando un grande, studio retrospettivo del multi-sito sugli utenti dell'insulina con il diabete di tipo 2. Lo studio è destinato per determinare se i pazienti diabetici esposti al glargine dell'insulina hanno un'più alta incidenza di cancro che i pazienti diabetici esposti ad altre insuline o ad altri farmaci d'abbassamento. I dati saranno raccolti dai database record amministrativi e elettronico-medici.

All'interno di questo sforzo, ci saranno due studi paralleli. I ricercatori principali del primo studio sono alloro Habel, Ph.D. e Assiamira Ferrara, M.D., Ph.D. dalla divisione della ricerca a Kaiser Permanente la California del Nord e Daniel Strickland, Ph.D. al dipartimento della ricerca e valutazione a Kaiser Permanente la California del sud. I siti supplementari stanno reclutandi in tutta la nazione per intraprendere i secondi studi per tenere conto le analisi confermative e combinata di alternativa.

Il ricercatore principale dello studio, John B. Buse, M.D., il Ph.D., il capo della divisione dell'endocrinologia & il metabolismo nel dipartimento di medicina ad UNC, hanno detto, “questo studio è il più grande sforzo fin qui che esamini la relazione ipotetica del insulina-Cancro. Sia la sua dimensione che la qualità dei dati ci permetteranno chiaramente di fornire molto meglio un preventivo della sicurezza del glargine in particolare e dell'insulina in generale per quanto riguarda il rischio di cancro.„

Lo studio pianificazione analizzare i dati circa da 400,000 persone con il diabete, determinare il loro uso dei trattamenti del diabete compreso insulina e documentare l'incidenza di cancro. “Abbiamo reclutato un gruppo vero eccezionale di scienziati e di risorse dall'altro lato del paese per fornire definitivo una risoluzione all'emissione come possibile più dell'anno prossimo e di una metà.„ Buse detto.