IRB approva la prova della Fase I di Neuralstem per trattare il ALS con le cellule staminali del midollo spinale

Neuralstem, Inc. (Amex di NYSE: Il CAGNACCIO) oggi ha annunciato che la sua prova di Fase I per trattare la Sclerosi Laterale Amiotrofica (ALS o Lou Gehrig's Disease) con le sue cellule staminali del midollo spinale è stata approvata dal Comitato D'esame Istituzionale (IRB) all'Emory University a Atlanta, GA. La prova, che è stata approvata da FDA a settembre, avrà luogo al Centro di ALS di Emory, sotto la direzione del Dott. Jonathan Glass M.D., Direttore del Centro di ALS di Emory, che servirà da Ricercatore Principale del sito (PI).

La prova studierà la sicurezza delle celle e delle procedure chirurgiche di Neuralstem e le unità richieste per le iniezioni multiple delle celle di Neuralstem direttamente nella materia grigia del midollo spinale. Il Centro di ALS di Emory ha inviato le informazioni di prova pertinenti per i pazienti sul suo sito Web a http://www.neurology.emory.edu/ALS/Stem%20Cell.html. Il ALS pregiudica approssimativamente 30,000 persone negli Stati Uniti, con circa 7.000 nuove diagnosi all'anno.

“L'inizio della prima prova facendo uso delle nostre cellule staminali e la prima prova della cellula staminale di ALS negli Stati Uniti, rappresenta un punto significativo nella medicina a ricupero,„ ha detto Richard Garr, CEO di Neuralstem. “Aspettiamo con impazienza di lavorare con il Centro di ALS di Emory. Pensiamo cominciare a curare i pazienti con le nostre cellule staminali a gennaio. Di Nuovo, i pazienti che sono interessati dovrebbero raggiungere fuori direttamente al Centro di ALS di Emory.„

SOURCE Neuralstem, Inc.