Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati ed i clinici indirizzano la diagnosi ed il trattamento per le malattie autoimmuni e autoinflammatory

Le malattie autoimmuni e autoinflammatory sono un'emissione di salubrità importante. Gli istituti della sanità nazionali riferisce che fino a 23,5 milione Americani sono afflitti. L'associazione relativa autoimmune americana di malattie riferisce che il numero è più vicino a 50 milioni. Gli scienziati ed i clinici al centro di scienza di salubrità dell'università del Texas a Houston possono indirizzare la diagnosi ed il trattamento di queste circostanze come pure gli ultimi avanzamenti nella ricerca.

Sandeep K. Agarwal M.D., Ph.D., è un assistente universitario nella divisione della reumatologia e di Immunogenetics clinico alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston. Agarwal è a disposizione per discutere clinico e ricerca gli aspetti delle malattie quali l'artrite reumatoide, lo spondylitis ankylosing, i lupus eritematosi sistemici, le miositi e la dermatosclerosi. La sua ricerca mette a fuoco sulle interazioni e sul regolamento fibroblasto-immuni di citochina delle malattie autoimmuni.

Arnett franco, il Jr., M.D., professore di medicina interna e di patologia e la medicina del laboratorio alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, è un ricercatore principale della reumatologia. Può rispondere alle domande circa lupus, la dermatosclerosi e la gotta. Arnett è stato con l'università per 25 anni ed è a dopo il capo della reumatologia al centro medico commemorativo del Texas - di Hermann ed al policlinico di Lyndon B. Johnson.

Shervin Assassi, M.D. è a disposizione per discutere i fattori di rischio genetici e clinici per varie complicazioni della dermatosclerosi, fibrosi specificamente polmonare. Può egualmente discutere i fattori clinici e genetici dietro l'avvenimento dello spondylitis e dello spondyloarthritis ankylosing in famiglie. Assassi è un assistente universitario della reumatologia alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston e vede i pazienti ai medici di UT nella clinica professionale dell'edilizia di UT e nel policlinico di Lyndon B. Johnson della contea di Harris del distretto dell'ospedale.

Staley A. Brod, M.D., professore della neurologia alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, è votato alla ricerca diretta a capire le anomalie immuni di fondo della malattia autoimmune umana. Segue 750 pazienti con la sclerosi a placche ed è ricercatore principale per quattro test clinici nella sclerosi a placche ed in uno studio sull'effetto dell'alfa orale dell'interferone sul diabete giovanile. Brod è un membro dell'accademia americana della neurologia e la società internazionale per la ricerca di citochina e dell'interferone e un critico per le pubblicazioni compreso la neurologia, gli archivi della neurologia, il giornale dell'autoimmunità ed il giornale di Neuroimmunology e di Diabetologia. È stato incluso nei medici più importanti 2009 dell'America dal consiglio della ricerca del consumatore dell'America.

Adelaide Hebert, M.D., professore della dermatologia e della pediatria che servisce da Direttore della dermatologia pediatrica alla facoltà di medicina dell'università del Texas, ha trattato e bambini studiati con la psoriasi. Il centro di ricerca clinico della dermatologia dell'università del Texas era uno dei siti in questione nello studio dei bambini con la psoriasi curati con Etanercept, i risultati di cui sono stati pubblicati in un'emissione 2008 di New England Journal di medicina. È ex presidente della società della dermatologia pediatrica.

Dorothy E. Lewis, Ph.D., un professore della malattia infettiva nel dipartimento di medicina interna alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, sta ricercando la possibilità che i trattamenti destinati per riparare la funzione immune nei pazienti (HIV) del virus dell'immunodeficienza umana possono esacerbare la loro predisposizione alle malattie autoimmuni e autoinflammatory. Inoltre, dice che l'obesità può contribuire allo sviluppo di queste malattie. Lewis può anche rispondere alle domande circa citometria a flusso, che è la misura dei tipi differenti di celle nel sistema immunitario.

John D. Reveille, M.D., professore e Direttore della divisione della reumatologia e di Immunogenetics clinico alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, è un esperto nel mondo in spondylitis ankylosing. La sua ricerca è stata pubblicata in molte pubblicazioni ed è costituita un fondo per dagli istituti della sanità nazionali. Può rispondere alle domande circa lo spondylitis ankylosing, il lupus, la dermatosclerosi e le malattie reumatiche HIV-associate. La sveglia è stata con l'università per quasi 25 anni. La sveglia è capo della reumatologia al centro medico commemorativo del Texas - di Hermann.

Dat Q. Tran, M.D., assistente universitario dell'allergia/immunologia alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, è a disposizione discutere la partecipazione delle celle immuni nelle malattie autoimmuni e automatico-infiammatorie e le applicazioni terapeutiche di queste celle, specialmente celle di T regolarici, per gestire l'infiammazione, il dysregulation immune e l'autoimmunità. Tran è uno specialista immunologia/di allergia per l'ospedale commemorativo del Hermann dei bambini.

Yang Xia, M.D., Ph.D., professore associato nel dipartimento di biochimica e biologia molecolare alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, se prova preclinica suggerenti che una complicazione potenzialmente micidiale di gravidanza conosciuta come pre-eclampsia potrebbe essere una malattia autoimmune. La sua ricerca è comparso in pubblicazioni importanti. i Co-ricercatori includono Rodney E. Kellems, Ph.D., professore e presidente del dipartimento di UT della biochimica e della biologia molecolare. Xia può rispondere alle domande su priapismo e sulle malattie cardiovascolari pure.

Jerry S. Wolinsky, M.D., è professore della neurologia e Direttore del centro del gruppo di ricerca di sclerosi a placche e di analisi di imaging a risonanza magnetica alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston. È attivo nella progettazione, nell'entrata in vigore, nello svolgimento e nell'analisi dei test clinici della sclerosi a placche ed ha creato più di 200 pubblicazioni sul neurovirology e sul neuroimmunology. Servisce o è servito sull'esame e sui comitati consultivi degli istituti della sanità nazionali, della società nazionale di sclerosi a placche e di Food and Drug Administration. Wolinsky è egualmente un membro della facoltà laureata della scuola post-laurea delle scienze biomediche all'università del Texas.

Xiaodong Zhou, M.D., un professore associato nella divisione della reumatologia e Immunogenetics clinico alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston, sta ricercando l'impatto della silice e di altri fattori ambientali sullo sviluppo della dermatosclerosi. È nel mezzo dello studio di quattro anni che confronta i pazienti della dermatosclerosi ed uomini e donne in buona salute. Può rispondere alle domande circa la sclerosi sistematica e lo spondylitis ankylosing con particolare rilievo sulle interazioni gene-ambiente e sulle reti genetiche complesse.