Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le complessità Genitali importano quando collega con il sesso opposto, dice il ricercatore del UC

Il ricercatore del UC trova che quando si tratta del collegare con il sesso opposto, le complessità genitali importano.

Charles Darwin ha passare otto anni che studia i balani ed i loro organi genitali. Molto in meno tempo che quel, Università di biologo evolutivo Michal Polak di Cincinnati (e co-author Arash Rashed ora all'Università di California, Berkeley) hanno confermato una delle teorie di Darwin: quel complessità degli organi genitali in alcune specie maschii si sono sviluppate perché assistono il maschio “nella tenuta lei saldamente.„

Come pubblicato appena online negli Atti della Società Reale B, “la Chirurgia Laser di Microscala Rivela la Funzione Adattabile la ricerca di Polak degli Organi Genitali Intromittent Maschii„ ha indicato che senza dubbio fra il bipectinata Duda della Drosofila di specie della mosca di frutta, le caratteristiche del pene dei maschi li hanno assistiti nell'accoppiamento.

Polak, un professore associato nel Dipartimento delle Scienze Biologiche nell'Istituto Universitario di McMicken delle Arti e delle Scienze al UC, ha usato una tecnica di ablazione del laser per tagliare le spine dorsali “intromittent„ minuscole sugli organi genitali delle mosche di frutta vergini di Duda di bipectinata del maschio D.

“Ci riferiamo a queste spine dorsali genitali poichè intromittent perché inseriscono [loro] negli organi genitali esterni femminili durante l'accoppiamento e non perché inseriscono nel tratto riproduttivo,„ Polak e Rashed spiegano in loro documento.

Lo studio di Polak ha concluso che le spine dorsali genitali maschii serviscono due funzioni. Quando le spine dorsali sono state rimosse, i maschi hanno avvertito le riduzioni drastiche della capacità di copulare e della capacità di competere contro i maschi rivali per i compagni. Tuttavia, se i maschi potessero copulare, hanno trovato che le tariffe di fertilizzazione e di inseminazione non erano significativamente differenti.

Non sono fatti ancora, dicono Polak.

“Stiamo utilizzando il laser per vari progetti, includente per asportare chirurgicamente altri tratti genitali e “i pettini„ del sesso maschile minuscolo ma elaborato utilizzati nell'adulazione e per studiare la loro funzione adattabile nella selezione sessuale.„

Sorgente: Università di Cincinnati