Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Nuova procedura ha potuto piombo agli più alti indici di successo di IVF in esseri umani

Delicatamente oscillare gli embrioni mentre si sviluppano durante la fertilizzazione in vitro (IVF) migliora le tariffe di gravidanza in mouse da 22 per cento, la nuova ricerca dell'Università del Michigan mostra. La procedura ha potuto l'un giorno piombo agli indici di successo significativamente più alti di IVF in esseri umani.

I Ricercatori hanno sviluppato un'unità che imita il moto che esperienza degli embrioni di organismo mentre fanno il loro modo giù l'ovidotto di un mammifero (la Tuba di Falloppio di una donna) all'utero. Corrente in IVF, le uova sono fertilizzate con sperma ed hanno andato per svilupparsi per parecchi giorni in una capsula di Petri che rimane ancora. Poi gli embrioni sono trasferiti all'utero.

“Facendo le celle ritenga più a casa, miglioriamo le celle, che è chiave ad avere migliore trattamento della sterilità,„ abbiamo detto Shu Takayama, un professore associato nel Dipartimento di Assistenza Tecnica Biomedica e nella scienza e nell'assistenza tecnica macromolecolari.

Takayama e Gary Smith, professore associato nel Dipartimento dell'Ostetricia e della Ginecologia al Centro Medico di U-M, sono co-author di un documento che dettaglia i risultati hanno pubblicato online nella Riproduzione dell'Essere Umano del giornale.

La Loro unità tiene gli embrioni della fase iniziale, che sono circa la metà della dimensione del periodo alla fine di questa frase, in un imbuto cilindro porta caratteri di taglia. Il fondo dell'imbuto è allineato con i canali microscopici che permettono che di liquido ricco di sostanza fresco scorrano dentro ed i residui fuori. L'imbuto si siede sulle righe dei perni di Braille che sono programmati per pulsare su e giù, spingenti i liquidi dentro e fuori dei canali.

La corrente che i perni di Braille generano simula i flussi che si presenta nell'organismo dovuto le contrazioni del muscolo e nel moto delle proiezioni del tipo di capelli chiamate ciglia che allineano gli ovidotti. Nell'organismo, questi moti contribuiscono a spingere le uova fertilizzate verso l'utero ed a risciacquare i residui delle uova.

Rispetto agli embrioni del mouse sviluppati in un piatto statico, quelli incubato nella nuova unità dinamica erano più sani e più robusti dopo i quattro giorni. Quelli sviluppati in piatti statici hanno contenuto una media di 67 celle. Quelli sviluppati nella nuova unità hanno avuti una media di 109. Gestisca gli embrioni che avevano maturato negli organismi dei mouse per lo stesso lasso di tempo hanno avuti una media di 144 celle.

Circa 77 per cento degli embrioni oscillati del mouse piombo alle gravidanze in corso, rispetto a 55 per cento degli embrioni statico-crescenti. In un gruppo di controllo degli embrioni del mouse ha concepito naturalmente e sviluppato all'interno dell'ovidotto, 83 per cento piombo alle gravidanze in corso.

“Uno dei nostri scopi per anni ora è stato di modificare come coltiviamo gli embrioni in laboratorio per essere più simile a come si sviluppano nel corpo umano, perché sappiamo che il corpo umano li coltiva il più efficientemente,„ Smith hanno detto.

La Sterilità pregiudica uno in sei coppie, Smith ha detto. Molte di loro giro a IVF, che può costare $15.000 per ciclo e spesso non è coperto da assicurazione. Corrente, ha un indice di successo di circa 35 per cento.

“Se potessimo aumentare quello, anche appena a 45 per cento, che è significativo,„ Smith ha detto. “Stiamo facendo gli embrioni più sani, che non solo possono migliorare le tariffe di gravidanza, ma anche che potrebbero permettere che noi trasferiamo meno embrioni per ciclo e diminuiamo l'incidenza dei gemelli e dei tripletti.„

Attraverso la società Takayama e Smith fondati, i Biosistemi di Incept, test clinici umani hanno cominciato.

Smith è egualmente un professore associato nei dipartimenti della Fisiologia e dell'Urologia Molecolari ed Integranti come pure Direttore del Programma Riproduttivo di Scienze.

http://www.engin.umich.edu/.