L'intervista Motivazionale può aiutare la gente a terminare fumare

Indirizzando il tabacco usi senza giudicare l'utente sembra aiutare la gente a terminare, particolarmente se un medico di pronto intervento usa un modulo “di intervista motivazionale chiamata di consiglio complementare,„ secondo un esame nuovo degli studi.

I dati inclusi rassegna da 14 studi pubblicati fra 1997 e 2008, con più di 10.000 fumatori interessati.

“Mentre l'intervista motivazionale è stata ampiamente usata aiutare la gente a smettere di fumare ed è raccomandata in molte linee guida contro il fumo internazionali, ancora non era stata confermata da prova,„ ha detto il principale inquirente Douglas Lai, uno specialista della medicina di famiglia in Hong Kong. “Questo è il primo esame rigoroso di migliore prova disponibile ed il risultato è incoraggiante.„

L'esame compare nell'ultima emissione Della Libreria di Cochrane, una pubblicazione della Collaborazione di Cochrane, un'organizzazione internazionale che valuta la ricerca medica. Gli esami Sistematici traggono alle le conclusioni basate a prova circa pratica medica dopo la considerazione delle entrambe il contenuto e la qualità delle prove mediche esistenti su un argomento.

Nell'intervista motivazionale, il fumatore riceve il consiglio non polemico progettato per aiutarlo ad esplorare i conflitti circa il cambiamento del comportamento, ad identificare le lacune fra scopi di fumo ed altri di vita ed a supportare la scelta per terminare.

Lo scopo è di scoprire e risolvere l'ambivalenza circa terminare. Per esempio, molti fumatori non hanno avuti mai una probabilità discutere, in un'impostazione non di giudizio, le loro sensibilità circa terminare, come, “Se mi fermo sto andando guadagnare il peso e mi odierò se quello accade.„

Secondo Stephen Rollnick, il Ph.D. e William R. Miller, il Ph.D., che ha sviluppato la strategia, il compito del consulente è di suscitare tali sensibilità ambivalenti, di permettere ad un'espressione completa di tutti i lati del conflitto interno, di non giudicare ed aiutare la persona a trovare una risoluzione che comprende una scelta per tentare la cessazione di fumo.

Il metodo in primo luogo è succeduto per il trattamento di abuso di alcool e da allora è stato usato per trattare la tossicodipendenza e l'obesità come pure nella conformità del trattamento del diabete e di asma.

I professionisti Formati di sanità conducono gli interventi, che variano da una visita minuta dell'ufficio del riassunto 20 al trattamento a più sessioni. Gli studi nel nuovo esame hanno compreso vari interventi condotti nelle impostazioni differenti, ma tutti hanno contato per stessi principi d'intervista motivazionali.

Gli studi hanno confrontato i risultati per coloro che ha ricevuto l'intervista motivazionale e coloro che ha ricevuto “la cura usuale„ di breve consiglio e dei pamphlet su cessazione di fumo.

Tutti Gli studi hanno registrato i dati di fumo di astinenza di post-intervento per almeno sei mesi. I critici hanno trovato un aumento modesto di 23 per cento nella cessazione di fumo fra i pazienti che hanno subito l'intervista motivazionale confrontata a coloro che ha ricevuto appena la cura usuale.

Tuttavia, terminando le tariffe erano più di tre volte più su fra i pazienti che hanno subito l'intervista con il loro medico di pronto intervento confrontato a coloro che la ha fatta con un altro genere di lavoratore di sanità.

“Il fatto che i medici di pronto intervento hanno avuti il più grande impatto sulle tariffe terminate quando usando l'intervista motivazionale - rispetto ad altri sottogruppi quali i clinici, gli infermieri ed i consulenti dell'ospedale - forte suggerisce che questi medici possano avere un impatto significativo su uso del tabacco,„ ha detto Rebecca Schane, M.D., un internista e pulmonologist al Centro di UCSF per la Ricerca e la Formazione di Controllo del Tabacco.

“Così com'è,„ Schane ha detto spesso, “stato dei fumatori che il supporto di un medico può essere uno della maggior parte dei fattori importanti nel piombo del paziente terminare. I Medici devono fare il tempo di indirizzare il fumo nella pratica clinica. Quando fanno, il risultato è chiaramente favorevole, poichè vediamo che i pazienti sono quasi quattro volte più probabilmente terminare il tabacco quando il loro fornitore di pronto intervento è implicato.„

L'Intervento consegnato in una sessione è sembrato essere efficace quanto gli interventi multipli di sessione. L'intervista Motivazionale durando meno di 20 minuti non era efficace.

Le telefonate di Seguito non sono sembrato essere utili. L'analisi ha indicato che il più a tariffa ridotta di terminare è stato associato con un più alto numero delle chiamate.

Schane ha detto che è sorprendente che l'esame non ha trovato vantaggio aggiunto al contatto telefonico di seguito: “Questi risultati sono in conflitto molti altri studi che indicano che più il contatto che una persona ha con un fornitore di cure mediche, più probabili sono terminare fumare.„

Advertisement