Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'intera assunzione del granulo impedisce il diabete, le malattie di cuore e l'obesità in eccesso

Tre servizi quotidiani dei granuli interi sono raccomandati per la prevenzione del diabete di tipo 2, della coronaropatia e dell'obesità in eccesso. Eppure pochi adolescenti o giovani adulti seguono queste linee guida, secondo i dati nazionali di indagine. In uno studio ha pubblicato nell'edizione del febbraio 2010 del giornale dell'associazione dietetica americana, ricercatori dal banco della salute pubblica, università di rapporto di Minnesota che i giovani stanno consumando meno di 1 servizio dei granuli interi al giorno. Lo studio hanno dato un'occhiata approfondita ai influencers, i fattori modificabili e gli interventi che sono critici per con successo l'indirizzo del questo spazio.

Facendo uso dei risultati del progetto MANGI (mangiando fra gli anni dell'adolescenza) - II, i ricercatori hanno analizzato il consumo di interi granuli da 792 adolescenti e da 1.686 giovani adulti fra le età di 15 e di 23. C'erano 1.110 maschi (44,8%) e 1.368 femmine (55,2%) nel campione. Le caratteristiche demografiche egualmente sono state raccolte per identificare i fattori connessi con assunzione quotidiana di interi granuli.

I servizi interi quotidiani sono stati stimati sommando la frequenza riferita di consumo il pane scuro (1 fetta), il kasha/cuscus/bulgur, il popcorn (1 piccolo sacco), il cereale da prima colazione caldo (1 ciotola) e del cereale da prima colazione freddo (1 ciotola).

Gli autori hanno esaminato le associazioni dei fattori socio-ambientali, personali e comportamentistici con l'intera assunzione del granulo. Per consumo aumentato, la disponibilità domestica di interi granuli era il solo fattore socio-ambientale, mentre una preferenza per il gusto dei pani interi e della fiducia che una potrebbe cambiare o mantiene il loro cibo modella per consumare il numero raccomandato di interi servizi del granulo era i fattori personali di importanza. Fra i fattori comportamentistici, il consumo di pasto rapido ha pregiudicato negativamente l'intero consumo del granulo.

Scrivendo nell'articolo, in Nicole I. Larson, nel PhD, nel MPH, nel RD, nel socio di ricerca, nella divisione di epidemiologia e nella salubrità della Comunità, banco della salute pubblica, università di Minnesota e stato dei colleghi, “i risultati di questo studio indicano che gli interventi destinati per promuovere i miglioramenti nell'assunzione intera dovrebbero indirizzare la fiducia per consumare gli interi granuli, le preferenze del gusto per i prodotti interi e la disponibilità di questi alimenti nelle impostazioni in cui la gioventù mangia frequentemente i pasti (banchi, casa e ristoranti). Gli interventi di nutrizione dovrebbero fornire le opportunità di assaggiare vari alimenti interi, compreso i prodotti di recente sviluppato quale pane integrale bianco… per migliorare la disponibilità dei pani interi ed altri prodotti a casa, i genitori come pure la gioventù possono avere bisogno di di essere strumenti supplementari forniti per aiutarli per identificare e preparare i prodotti interi. L'osservazione di una relazione inversa fra l'assunzione di pasto rapido e l'intera assunzione del granulo ulteriori suggerisce che ci sia una necessità di migliorare la disponibilità dei prodotti interi in ristoranti.„

Source:

University of Minnesota