Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Thrombogenics annuncia la pubblicazione dei risultati positivi di Sperimentazione di fase II di microplasmin

- Il Documento Esamina il Potenziale di Microplasmin Di Migliorare il Trattamento di un Intervallo della Parte Posteriore delle Malattie Dell'occhio

ThromboGenics NV (Euronext Bruxelles: Il THR), una società biofarmaceutica messa a fuoco sulla scoperta e lo sviluppo dei trattamenti innovatori per la malattia dell'occhio, la malattia vascolare ed il cancro, annuncia oggi che la Sperimentazione di fase II positiva di microplasmin risulta, valutando l'efficacia del prodotto e la sicurezza in pazienti che richiedono vitrectomy, è stata pubblicata nell'Accademia Americana prestigiosa del Giornale dell'Oftalmologia, l'Oftalmologia, il giornale principale per la comunità di vitreoretinal.

Un documento intitolato “Ad una Prova Controllata a placebo dell'Iniezione di Microplasmin Intravitreous Per Facilitare Separazione Vitrosa Posteriore Prima Che Vitrectomy„ sia stato pubblicato online davanti alla stampa in Oftalmologia. Questa pubblicazione copre la Sperimentazione di fase II (MIVI III) con il microplasmin, con l'obbiettivo della valutazione l'efficacia e della sicurezza del microplasmin intravitreal nella facilitazione della separazione del vitroso dalla retina. La separazione del vitroso dalla retina è usata per trattare un intervallo della parte posteriore dei disturbi della vista ed è raggiunta corrente via una procedura chirurgica chiamata un vitrectomy.

Il documento ha indicato che la dose elevata del microplasmin (125microg) piombo ad una maggior probabilità di induzione ed alla progressione di PVD che l'iniezione del placebo. Inoltre, i pazienti in questo gruppo della dose hanno avuti un miglioramento statisticamente significativo nell'acuità visiva al timepoint dai 35 giorni una volta confrontati a placebo. Inoltre, la prova ha indicato che i pazienti che ricevono il microplasmin erano sensibilmente più probabili non richiedere l'ambulatorio vitrectomy di risolvere la loro malattia di fondo.

I risultati descritti nell'articolo evidenziano che il microplasmin potrebbe essere un'innovazione potenziale per il trattamento dei pazienti sicuri che soffrono dagli stati patologici di vitreoretinal relativi ad aderenza vitreomacular. L'aderenza di Vitreomacular è pensata per giocare un ruolo chiave in numerosa parte posteriore dei termini di occhio quale formazione maculare del foro e certi moduli dell'edema maculare. L'aderenza di Vitreomacular egualmente è associata con la prognosi molto più difficile in determinati termini di occhio importanti, compreso retinopatia diabetica e Degenerazione Maculare Senile Relativa All'età (AMD).

ThromboGenics ora sta conducendo un esteso programma di Fase III con il microplasmin, citato come MIVI-TRUST (Iniezione di Microplasmin IntraVitreous - Versione della Trazione senza Trattamento Chirurgico), per la risoluzione non chirurgica di aderenza vitreomacular focale. L'iscrizione paziente per le prove bifasi III è stata completata nel 2009 prima del previsto. I primi risultati da questo programma di Fase III sono dovuti in Q2 2010.

Per una discussione completa sui risultati dalla Sperimentazione di fase II (MIVI III), si riferisce prego all'articolo dell'Oftalmologia. [1] L'Ulteriore informazione egualmente è inclusa 30 giugno 2008 nel comunicato stampa di ThromboGenics datato (vedi http://www.thrombogenics.com).

Steve Pakola, MD, Capo Ispettore Sanitario Di ThromboGenics e co-author del documento dell'Oftalmologia, commentato, “Siamo molto piacevoli avere questi risultati con il microplasmin pubblicato in così giornale prestigioso. I dati di Sperimentazione di fase II discussi nel documento dimostrano il potenziale emozionante del microplasmin nel trattamento dell'intervallo della parte posteriore importante delle malattie dell'occhio. Molto sguardo in avanti ad annunciare il primo deriviamo dal nostro programma di Fase III con il microplasmin da ora alla metà del 2010.„

SORGENTE ThromboGenics NV