Lo slancio annuncia il quarto trimestre ed i risultati finanziari annui cessati il 31 dicembre 2009

Elan Corporation, plc oggi ha riferito il sui quarto trimestre e 2009 risultati finanziari annui e fornisce l'orientamento finanziario per 2010.

Il CEO Kelly che di slancio Martin ha detto, “durante il 2009, poichè l'industria di biotecnologia ha continuato a cambiare significativamente, noi ha avanzato la nostra strategia pluriannuale per l'evoluzione della società. La nostra transazione strategica con Johnson & Johnson, ora il nostro più grande azionista, ha accelerato il nostro posizionamento come società che investe vigoroso nella scienza, nella tecnologia e nella gente mentre diminuisce i rischi inerenti. Nel 2010, rimarremo messi a fuoco sulla costruzione fuori della miscela unica dello slancio di scienza e tecnologia mentre continuando a diminuire rischio ed infrastruttura in modo che produciamo i vantaggi a lungo termine per i pazienti e forniamo una tesi coercitiva di investimento per gli azionisti.„

Commentando i risultati, slancio EVP e CFO, Shane Cooke ha detto, “la società era soddisfatta di incontrare o superare tutto il suo orientamento finanziario per 2009, che ha riflesso una prestazione finanziaria particolarmente forte dall'affare dei Biopharmaceuticals e un miglioramento significativo in liquidità e struttura del capitale della società. I redditi si sono sviluppati da 11% - $1,1 miliardo, piombo tramite un aumento di 30% in redditi da Tysabri. Questo aumento, combinato con una diminuzione di 9% nelle spese d'esercizio, prima che altro facesse pagare e guadagni, piombo ad un miglioramento significativo in regolato EBITDA a $96,3 milioni, bene davanti al precedentemente guida $75,0 milioni e i $4,3 milioni che abbiamo riferito nel 2008. Egualmente abbiamo completato un esame strategico che ha provocato il completamento di una transazione $1,4 miliardo con Johnson & Johnson. Questi transazione e rifinanziamento successivo di debito hanno rinforzato la nostra liquidità, diminuita il nostro debito ed estesa la sua scadenza. La perdita netta prima che la tassa per l'anno diminuisca da 56% da $297,3 milione - $129,8 milioni pricipalmente come conseguenza della prestazione di gestione migliore e di un guadagno netto connessi con la transazione di Johnson & Johnson.

Per 2010, pensiamo riferire i profitti di gestione prima che altro faccia pagare per la prima volta o guadagni durante parecchi anni, determinati tramite la nostra crescita continuata in reddito e nelle spese d'esercizio diminuite.„

Per completare i sui rendiconti finanziari consolidati presentati su una base degli Stati Uniti GAAP, lo slancio fornisce ai lettori EBITDA (utili prima di interesse, delle tasse, del deprezzamento e del rimborso) ed ha regolato EBITDA, le misure di non GAAP dei risultati dell'esercizio. EBITDA è definito come reddito netto o perdita più o meno deprezzamento e rimborso dei costi e redditi, disposizioni per l'imposta sul reddito, indennità fiscale e interessi passivi del netto. Il regolato EBITDA è definito come EBITDA più o meno compensazione aziona azione, guadagno netto sulla spoliazione dell'affare, altre spese nette, guadagni netti di investimento o la tassa netta e di perdita sull'ammortamento del debito. EBITDA ed il regolato EBITDA non sono presentati come e non dovrebbero essere considerati le misure alternative di, risultati dell'esercizio o flussi di cassa dalle operazioni, come stabilito in accordo con gli Stati Uniti GAAP. Gli usi EBITDA della gestione dello slancio ed il regolato EBITDA valutare la prestazione di gestione dello slancio ed il suo affare e queste misure sono fra i fattori considerati come base per la pianificazione e le previsioni dello slancio per i periodi futuri. Lo slancio crede che EBITDA ed il regolato EBITDA siano le misure della prestazione usate da alcuni investitori, analisti di azione ordinaria ed altri per prendere le decisioni informate di investimento. EBITDA ed il regolato EBITDA sono usati come indicatori analitici di reddito generati per assistere il debito e per costituire un fondo per le spese in conto capitale. EBITDA ed il regolato EBITDA non danno seguito a contanti usati per i pagamenti di interessi relativi ai requisiti di servizio del debito e non riflettono i fondi disponibili per l'investimento nell'affare dello slancio o per altri scopi discrezionali. EBITDA ed il regolato EBITDA, come definito dallo slancio e presentato in questo comunicato stampa, non possono essere comparabili alle misure similmente nominate riferite da altre società. Le riconciliazioni di EBITDA e del regolato EBITDA a reddito netto (perdita) sono precisate nel nominato in di cui sopra delle tabelle, “il programma finanziario della riconciliazione di informazioni di Non GAAP.„

Generalità

Risultati dell'esercizio

2009 annuo

Il reddito totale per i 2009 annui è aumentato di 11% - $1.113,0 milioni, da $1.000,2 milioni per lo stesso periodo di 2008. Il reddito dall'affare dei Biopharmaceuticals si è sviluppato da 20% per i 2009 annui mentre il reddito dall'affare delle tecnologie della droga (EDT) di slancio è diminuito da 9% per il 2009 annuo. L'aumento delle entrate dall'affare dei Biopharmaceuticals è stato determinato da una prestazione solida da Tysabri®, che ha superato $1,0 miliardo nelle vendite nette globali annuali del in-servizio nel 2009 e da più delle vendite diminuite stampe offset di Azactam® e di Maxipime®. Le vendite registrate dello slancio di Tysabri hanno aumentato 30% - $724,3 milioni per il 2009 annuo, da $557,1 milioni per il 2008 annuo, coerente con la crescita di 30% nelle vendite nette globali del in-servizio di Tysabri a $1.059,2 milioni per il 2009 annuo da $813,0 milioni per il 2008 annuo. Il reddito dall'affare di EDT ha rifiutato dal debito di 9% principalmente di abbassare i redditi da Tricor®, da Skelaxin® e da Luvox®.

Per il 2009 annuo, il reddito lordo era $552,3 milioni, confrontato a $506,8 milioni per il 2008 annuo. Il reddito lordo aumentato principalmente riflette le più alte vendite di Tysabri, che più dei redditi lordi più bassi su Maxipime, su Azactam e sull'affare di EDT.

Un reddito di gestione di $31,9 milioni per il 2009 annuo comprende il guadagno netto sulla spoliazione di un affare di $108,7 milioni relativi alla vendita dell'affare di programma dell'immunoterapia (AIP) del Alzheimer ad una consociata di Johnson & Johnson. A parte questo guadagno netto sulla spoliazione dell'affare e di altre spese nette, le perdite d'esercizio per l'annuo di 2009 erano $9,5 milioni, una diminuzione di 91% e quasi $100 milioni dalle perdite d'esercizio prima di altre spese nette di $109,3 milioni per il 2008 annuo. Questa prestazione di gestione migliore è derivato dall'aumento delle entrate di 11% e dall'aumento risultante nel reddito lordo, combinato con una diminuzione di 9% nelle spese di vendita, generali ed amministrative (SG&A) e di ricerca e sviluppo (R & S). Le spese di SG&A sono diminuito da 8% ed hanno rappresentato 24% dei redditi per l'annuo di 2009, giù da 29% dei redditi per il 2008 annuo. Per il 2009 annuo, i costi di R & S sono diminuito da 9% confrontato allo stesso periodo di 2008 ed incluso $87,0 milioni (2008: $109,5 milioni) relativamente a AIP.

Il miglioramento nella prestazione di gestione è stato determinato dall'affare dei Biopharmaceuticals che ha registrato le perdite d'esercizio, prima che altro facesse pagare nel 2009 e guadagnasse, di $85,7 milioni, di meno che la metà quello registrato nel 2008. Questo miglioramento è derivato dall'aumento di 20% in redditi combinati con un rapporto di riproduzione di 9% delle spese d'esercizio, prima di altri spese e guadagni. Nell'affare di EDT, i profitti di gestione prima di altre spese sono diminuito nel 2008 da 11% - $76,2 milioni nel 2009 da $85,8 milioni. Questa riduzione era dovuta principalmente ai redditi diminuiti della sovranità.

Per il 2009 annuo, lo slancio ha riferito il regolato EBITDA di $96,3 milioni, confrontato al regolato EBITDA di $4,3 milioni dello stesso periodo 2008. Il miglioramento riflette la migliore prestazione di gestione descritta precedentemente e riflette l'influenza significativa di di gestione connessa con Tysabri, in cui il reddito ha aumentato 30% - $724,3 milioni per il 2009 annuo da $557,1 milioni per il 2008 annuo.

Per il 2009 annuo, la perdita netta prima della tassa è diminuito da 56% - $129,8 milioni da $297,3 milioni per il 2008 annuo. Questa diminuzione riflette principalmente una prestazione di gestione migliore insieme al guadagno $108,7 milioni sulla spoliazione dell'affare di AIP come componente della transazione di Johnson & Johnson. La perdita netta per l'anno completo 2009 aumentato a $176,2 milioni, confrontato a $71,0 milioni per lo stesso periodo di 2008 come conseguenza dell'impatto degli imposte differite non contanti. I 2008 risultati hanno tratto giovamento dall'inclusione di un'indennità fiscale di $226,3 milioni confrontati nel 2009 ad una tassa di $46,4 milioni. Ciò ha seguito il riconoscimento di un bene netto degli imposte differite di $236,6 milioni nel quarto trimestre di 2008 relativi ai carryforwards di perdita fiscale degli Stati Uniti dello slancio, dovuto la redditività futura recente ed aggettante delle operazioni degli Stati Uniti dello slancio. La tassa di imposta per il 2009 annuo comprende una spesa non contante di $36,8 milioni, soprattutto relativa a quel bene degli imposte differite, come i carryforwards di fondo di perdita ed altri beni degli imposte differite sono utilizzato dovuto reddito imponibile negli Stati Uniti. Lo slancio invitare la sua spesa di imposta nei periodi futuri per comprendere le simili spese non contanti.

Quarto 4, 2009

Per il quarto trimestre di 2009, la perdita netta prima della tassa è diminuito da 11% - $57,3 milioni da $64,5 milioni per il quarto trimestre di 2008. Questa diminuzione soprattutto è stata determinata da una forte prestazione dall'affare dei Biopharmaceuticals, compensare da una tassa di danno di $30,6 milioni (tassa $18,6 milioni al netto delle imposte) relativi a Prialt. L'affare dei Biopharmaceuticals ha registrato i profitti di gestione, prima che altro facesse pagare e guadagni, nel quarto trimestre di 2009 di $17,7 milioni, confrontato ad una perdita di $42,1 milioni nel quarto trimestre di 2008. Il miglioramento nella prestazione di gestione dell'affare dei Biopharmaceuticals è stato determinato tramite un aumento delle entrate di 28% accoppiato con una diminuzione di 26% nei costi di R & S e di SG&A. Profitti di gestione prima che altre spese dall'affare di EDT diminuiscano da $40,3 milione - $18,2 milioni, dovuto principalmente ai diritti d'autore diminuiti da Tricor e Skelaxin con la scadenza preveduta degli accordi di fornitura per alcuni più piccoli prodotti di eredità. La diminuzione di 36% nella spesa totale di R & S nel quarto trimestre di 2009, confrontato allo stesso periodo di 2008, era soprattutto dovuto le riduzioni dei costi come conseguenza della spoliazione di AIP nel terzo trimestre di 2009. Le spese di R & S per il quarto trimestre di 2008 hanno incluso $31,3 milioni relativamente a AIP.

Per il quarto trimestre di 2009, lo slancio ha riferito il regolato EBITDA di $59,4 milioni, confrontato ad un regolato EBITDA di $26,7 milioni dello stesso periodo di 2008. Il miglioramento principalmente riflette la forte prestazione dell'affare dei Biopharmaceuticals parzialmente compensato da un declino in regolato EBITDA per l'affare di EDT.

Una riconciliazione del regolato EBITDA a reddito netto (perdita), è presentata nella tabella nominata, “informazioni finanziarie inaudite di Non GAAP - EBITDA,„ incluse alla pagina 3. inclusa gli allegati ad I ed a II sono ulteriori analisi dei risultati ed hanno regolato EBITDA fra i Biopharmaceuticals ed i commerci di EDT.

Conclusione della rassegna strategica

Il 13 gennaio 2009, lo slancio ha annunciato che il suo consiglio d'amministrazione aveva impegnato una banca di Investimento condurre, insieme con la gestione esecutiva ed altri Consiglieri esterni, un esame delle alternative strategiche dello slancio. Lo scopo dell'impegno era di assicurare l'accesso alle risorse finanziarie ed all'infrastruttura commerciale che avrebbero permesso allo slancio di accelerare lo sviluppo e la commercializzazione della sui estesi conduttura e portafoglio del prodotto mentre massimizzavano la capacità dei sui azionisti di partecipare alla creazione di valore più a lungo termine risultante.

Come descritto più ulteriormente qui sotto, dopo completamento dell'esame strategico ed il rifinanziamento successivo di debito, il debito netto dello slancio è stato diminuito vicino più di 50%, da $1,5 miliardo al 30 giugno 2009 a $0,7 miliardo al 31 dicembre 2009 e la scadenza media pesata del debito è stata estesa da circa 70%, a partire da 35 mesi prima del rifinanziamento, fino 60 mesi dopo il rifinanziamento.

Investimento di Johnson & Johnson

Il 17 settembre 2009, lo slancio ha completato una transazione definitiva con Johnson & Johnson con cui Johnson & Johnson ha acquistato sostanzialmente tutti beni e le destre dello slancio si sono riferite a AIP, con una consociata formata di recente di Johnson & Johnson, immunoterapia di Janssen Alzheimer (Janssen AI). Inoltre, Johnson & Johnson, con la sua consociata, Janssen farmaceutico, investita $885,0 milioni in cambio di 107,4 milione ricevute recentemente pubblicate di American Depositary dello slancio, rappresentanti 18,4% delle azioni ordinarie eccezionali dello slancio. Johnson & Johnson egualmente ha commesso per costituire un fondo per fino a $500,0 milioni verso l'ulteriori sviluppo e commercializzazione di AIP. Nella considerazione per la cessione di parte dell'attivo le sue destre e di AIP, lo slancio ha ricevuto un interesse effettivo 49,9% in Janssen AI. Lo slancio sarà autorizzato ad un'azione 49,9% dei risultati di Janssen AI e determinati pagamenti dei diritti sopra la commercializzazione dei prodotti nell'ambito della collaborazione di AIP con Wyeth (che si è acquistata da Pfizer). Lo slancio ha riconosciuto un guadagno netto sulla spoliazione dell'affare di AIP di $108,7 milioni per il 2009 annuo (vedi la pagina 17).

Rifinanziamento di debito

Il 2 ottobre 2009, lo slancio ha completato l'offerta di $625,0 milioni nella quantità principale aggregata di nuove note senior 2016 dovuto di tariffa fissa (2016 note di tariffa fissa). Queste nuove note portano semestralmente un provino di 8,75% all'anno, pagabile negli arretrati che cominciano il 15 aprile 2010.

Durante il quarto trimestre di 2009, lo slancio ha registrato nel 2011 una tassa netta su un ammortamento del debito di $24,4 milioni come conseguenza del rimborso iniziale di $850,0 milioni nella quantità principale aggregata delle 7,75% note senior di tariffa fissa dovute (2011 nota di tariffa fissa) (vedi la pagina 19).

Ammonti al reddito

Per il 2009 annuo, il reddito totale ha aumentato 11% - $1.113,0 milioni da $1.000,2 milioni per l'annuo di 2008. Il reddito totale per il quarto trimestre di 2009 ha aumentato 11% - $300,0 milioni da $269,8 milioni per lo stesso periodo di 2008. L'aumento per il trimestre annuo e quarto di 2009 soprattutto è stato determinato tramite la crescita nell'affare dei Biopharmaceuticals. Il reddito dall'affare dei Biopharmaceuticals è aumentato di 20% per il 2009 e il 28% annui per il quarto trimestre di 2009. Il reddito è analizzato sotto fra reddito dai Biopharmaceuticals e le divisioni di affari di EDT.

Reddito dall'affare dei Biopharmaceuticals

Per il 2009 annuo, il reddito dalla divisione di affari dei Biopharmaceuticals è aumentato di 20% - $837,1 milioni da $698,6 milioni per il 2008 annuo. Per il quarto trimestre di 2009, il reddito dall'affare dei Biopharmaceuticals è aumentato di 28% - $231,9 milioni da $180,6 milioni per il quarto trimestre di 2008. Gli aumenti per entrambi i periodi erano soprattutto dovuto la crescita solida nelle vendite di Tysabri.

Tysabri

Le vendite nette globali del in-servizio di Tysabri possono essere analizzate come segue:

Per il 2009 annuo, vendite nette del in-servizio di Tysabri aumentate di 30% - $1.059,2 milioni da $813,0 milioni per il 2008 annuo. Per il quarto trimestre di 2009, vendite nette del in-servizio di Tysabri aumentate di 37% - $296,3 milioni da $216,3 milioni per lo stesso periodo di 2008. Gli aumenti per entrambi i periodi riflettono la domanda paziente crescente attraverso i servizi globali. Alla fine del dicembre 2009, circa 48.800 pazienti erano sulla terapia universalmente, includendo circa 24.500 pazienti commerciali negli Stati Uniti e circa 23.700 pazienti commerciali nella RIGA, rappresentante un aumento di 6% sopra i circa 46.200 pazienti che erano sulla terapia alla fine del settembre 2009 e un aumento di 30% sopra i circa 37.600 pazienti che erano sulla terapia alla fine del dicembre 2008. le vendite del In-servizio ed i numeri pazienti si sono sviluppati da circa 21% nel servizio degli Stati Uniti e da 40% nei servizi di RIGA.

Nel quarto trimestre di 2009, 2.600 pazienti netti si sono aggiunti hanno confrontato a 2.900 nel terzo trimestre di 2009. Delle aggiunte pazienti nette, 1.500 si sono aggiunti nei mercati di RIGA del quarto trimestre di 2009, che è in conformità con i 1.500 che si è aggiunto nel terzo trimestre di 2009. Negli Stati Uniti, 1.100 pazienti netti si sono aggiunti nel quarto trimestre di 2009, confrontato a 1.400 aggiunti nel terzo trimestre di 2009.

Tysabri è stato sviluppato e sta commercializzando in collaborazione con Biogen Idec. Generalmente conforme a determinate limitazioni ha imposto dai partiti, azioni di slancio con Biogen Idec più dei costi di commercializzazione e dello sviluppo per Tysabri. Biogen Idec è responsabile della fabbricazione del prodotto. Negli Stati Uniti, lo slancio approvvigiona Tysabri da Biogen Idec ed è responsabile di distribuzione. Di conseguenza, registrazioni di slancio come reddito che le vendite nette di Tysabri negli Stati Uniti commercializzano. Lo slancio approvvigiona il prodotto da Biogen Idec ad un prezzo che comprende il costo di fabbricazione, più il reddito lordo di Biogen Idec su Tysabri e questo costo, insieme ai diritti d'autore pagabili ad altri terzi, è incluso nel costo complessivo.

Fuori degli Stati Uniti, Biogen Idec è responsabile di distribuzione e delle registrazioni di slancio come reddito la sua azione degli utili o perdita su queste vendite di Tysabri, più le spese diretto-incorse in dello slancio su queste vendite.

Tysabri - Stati Uniti.

Nel servizio degli Stati Uniti, lo slancio ha registrato le vendite nette per il 2009 annuo di $508,5 milioni, un aumento delle vendite nette eccessive di 21% di $421,6 milioni per il 2008 annuo. Per il quarto trimestre di 2009, lo slancio ha registrato le vendite nette di $137,4 milioni, un aumento delle vendite nette eccessive di 20% di $114,6 milioni dello stesso periodo di 2008. Quasi tutte queste vendite sono per l'indicazione di sclerosi a placche (MS).

Alla fine del dicembre 2009, circa 24.500 pazienti erano sulla terapia commerciale, che rappresenta un aumento di 5% più circa dei 23.400 chi erano sulla terapia alla fine del settembre 2009 e 21% sopra i circa 20.200 pazienti che erano sulla terapia alla fine del dicembre 2008.

Tysabri - RIGA

Nei servizi di RIGA, Biogen Idec è responsabile di distribuzione e delle registrazioni di slancio come reddito la sua azione degli utili o perdita sulle vendite di RIGA di Tysabri, più le spese diretto-incorse in dello slancio su queste vendite. Di conseguenza, nei servizi di RIGA, lo slancio ha registrato un reddito netto di $215,8 milioni per il 2009 annuo, confrontato ad un reddito netto di $135,5 milioni per il 2008 annuo, un aumento di 59%. Per il quarto trimestre di 2009, lo slancio ha registrato un reddito netto di $63,1 milioni, confrontato a $37,6 milioni per lo stesso periodo di 2008, un aumento di 68%. Il reddito netto di RIGA del Tysabri dello slancio è calcolato come segue:

Alla fine del dicembre 2009, circa 23.700 pazienti, principalmente nell'Unione Europea, erano sulla terapia commerciale, un aumento di 7% più circa dei 22.200 chi erano sulla terapia alla fine del settembre 2009 e 40% sopra i circa 16.900 pazienti che erano sulla terapia alla fine del dicembre 2008.

Altri prodotti dei Biopharmaceuticals

Per il 2009 annuo, il reddito da Azactam ha fatto diminuire 16% - $81,4 milioni, confrontato a $96,9 milioni per l'annuo di 2008, principalmente dovuto le scarsità dell'offerta. Il reddito di Azactam ha aumentato 15% - $23,9 milioni per il quarto trimestre di 2009, confrontato a $20,8 milioni per lo stesso periodo di 2008.

Lo slancio cesserà di distribuire Azactam il 31 marzo 2010.

Il reddito da Prialt era $16,5 milioni per gli interamente anni 2009 e 2008 ed era $3,1 milioni per il quarto trimestre di 2009, confrontato a $4,4 milioni per lo stesso periodo di 2008. La diminuzione nel quarto trimestre era soprattutto un risultato di un cambiamento in distributore commerciale. Nel quarto trimestre di 2009, abbiamo registrato una tassa di danno di $30,6 milioni per quanto riguarda il bene intangibile di Prialt. Prialt è stato lanciato negli Stati Uniti nel 2005. I redditi da questo prodotto non ci hanno incontrati le aspettative e, conseguentemente, hanno riveduto la nostra previsione di vendite per Prialt ed hanno ridotto il valore di trasporto del bene intangibile a $14,6 milioni.

Per il 2009 annuo, il reddito da Maxipime ha fatto diminuire 51% - $13,2 milioni da $27,1 milioni per il 2008 annuo. La diminuzione era principalmente dovuto concorrenza generica. Il reddito di Maxipime è aumentato a $3,8 milioni per il quarto trimestre di 2009 da $3,1 milioni per il quarto trimestre di 2008. Lo slancio cesserà di distribuire Maxipime il 30 settembre 2010.

Reddito dall'affare di EDT

Per il 2009 annuo, il reddito dalla divisione di affari di EDT era $275,9 milioni, una diminuzione di 9% più dei $301,6 milioni per il 2008 annuo. Il reddito dall'affare di EDT è diminuito da 24% - $68,1 milioni da $89,2 milioni per il quarto trimestre di 2008.

Il reddito ed i diritti d'autore di fabbricazione comprendono il reddito utile dai prodotti fabbricati per i clienti ed i diritti d'autore utile principalmente sulle vendite dai clienti dei prodotti che comprendono le tecnologie dello slancio. Salvo indicazione contraria sopra, nessun altro prodotto ha rappresentato più di 10% del reddito e dei diritti d'autore totali di fabbricazione per il trimestre annuo o quarto di 2009 o di 2008. Del totale di $257,2 milioni per il 2009 annuo (2008: $281,6 milioni) nel reddito di fabbricazione e nei diritti d'autore, 47% (2008: diritti d'autore consistiti di di 47%) ricevuti sui prodotti che non erano fabbricati dallo slancio. Per il quarto trimestre di 2009, del totale di $65,2 milioni (2008: $84,2 milioni) nel reddito di fabbricazione e nei diritti d'autore, 52% (2008: diritti d'autore consistiti di di 47%) ricevuti sui prodotti che non erano fabbricati dallo slancio.

Le analisi supplementari dei risultati fra i Biopharmaceuticals ed i commerci di EDT sono precisate negli allegati I ed II. regolato EBITDA dall'affare di EDT in diminuzione da 10% - $117,2 milioni per il 2009 annuo, da $129,8 milioni per il 2008 annuo. Per il quarto trimestre di 2009, il regolato EBITDA dall'affare di EDT è diminuito da 46% - $27,6 milioni da $51,1 milioni per lo stesso periodo di 2008.

I redditi di EDT ed il loro impatto sul regolato EBITDA, variano dal quarto al quarto basato su una serie di fattori compreso la sincronizzazione degli ordini e dei canoni del cliente utile e sulle transenne contrattuali di vendite del in-servizio per i diritti d'autore. I redditi di EDT per l'anno completo ed il quarto trimestre di 2009 sono stati urtati da ritiro o significativamente hanno fatto diminuire gli sforzi promozionali dai clienti di EDT in materia di Skelaxin, Tricor e Luvox. I redditi egualmente sono stati urtati dalla scadenza preveduta degli accordi di fornitura per alcuni più piccoli prodotti di eredità.

Il 22 gennaio 2010, il Ampyra™ approvato dalla FDA (dalfampridine) poichè un trattamento per migliorare la camminata nei pazienti con sig.ra Ampyra è la prima nuova applicazione della droga approvata da FDA per un prodotto facendo uso della tecnologia di MXDAS™ ed è la prima medicina approvata da FDA indicato per migliorare la velocità di camminata nella gente con sig.ra nel giugno 2009, Acorda ha conceduto una licenza alle destre di ex-U.S. a questo prodotto a Biogen Idec, che ha annunciato l'osservazione di un'applicazione di autorizzazione di vendita (MAA) all'AME e una nuova osservazione della droga a salubrità Canada nel gennaio 2010.

EDT fabbricherà le offerte di Ampyra per il servizio globale al suo Athlone, funzione dell'Irlanda, secondo un accordo attuale della fornitura con Acorda Therapeutics, Inc.

Durante il terzo trimestre di 2009, Janssen, una divisione di Orto-McNeil-Janssen prodotti farmaceutici, ha annunciato l'approvazione di Invega® Sustenna™, un'iniezione antipsicotica atipica una volta mensile, da FDA. L'approvazione di Invega Sustenna era una pietra miliare importante come traccia il primo prodotto iniettabile a lunga azione approvato dalle autorità competenti facendo uso della tecnologia del NanoCrystal® dello slancio. Invega Sustenna è il prodotto conceduto una licenza a di quinto approvato da FDA facendo uso della tecnologia di NanoCrystal per varie formulazioni. Il 4 dicembre 2009, Janssen ha annunciato che aveva presentato un MAA per il palmitato di paliperidone con le agenzie regolarici europee.

Durante il quarto trimestre emendi® (aprepitant) è stato approvato nel Giappone. Emend è la prima approvazione del prodotto nel Giappone che comprende la tecnologia del NanoCrystal di EDT.

I concorrenti generici potenziali hanno sfidato la protezione attuale di brevetto per vari dei prodotti da cui lo slancio utile il reddito ed i diritti d'autore di fabbricazione. Lo slancio ed i sui clienti difendono vigoroso diritti di proprietà intellettuale dei partiti'. Tuttavia, se queste sfide riescono, il reddito ed i diritti d'autore della fabbricazione dello slancio saranno materialmente ed avversamente hanno pregiudicato. I redditi da Ampyra e da Invega Sustenna sono preveduti a più della perdita di redditi da concorrenza generica a medio termine.

Spese d'esercizio

Vendita, generale ed amministrativo

Sebbene i redditi aumentino di 11% per il 2009 annuo, le spese di SG&A sono diminuito da 8% - $268,2 milioni da $292,7 milioni per il 2008 annuo. La diminuzione principalmente riflette il conteggio delle persone presenti più basso dalla riduzione delle attività di sostegno, costi legali più bassi di controversia, con controllo dei costi continuato. Per il quarto trimestre di 2009, le spese di SG&A sono diminuito da 5% - $61,5 milioni da $64,5 milioni per lo stesso periodo di 2008. La spesa di SG&A per i tre e dodici mesi ha cessato il 31 dicembre 2009 e 2008 possono essere analizzati come segue:

Le spese di SG&A relative alle vendite di RIGA di Tysabri sono riflesse nel reddito di RIGA di Tysabri come precedentemente descritte alla pagina 12.

Ricerca e sviluppo

Per il 2009 annuo, le spese di R & S erano $293,6 milioni confrontati a $323,4 milioni per il 2008 annuo, una diminuzione di 9%. La diminuzione soprattutto si riferisce alle riduzioni dei costi come conseguenza della spoliazione di AIP e la sincronizzazione di spende sui programmi di R & S chiave dello slancio. Per il 2009 annuo, le spese di R & S hanno incluso $87,0 milioni (2008: $109,5 milioni) relativamente a AIP. Per il quarto trimestre di 2009, spese di R & S in diminuzione da 36% - $52,2 milioni da $82,2 milioni per lo stesso periodo di 2008, soprattutto dovuto la spoliazione di AIP nel terzo trimestre 2009. Le spese di R & S nel quarto trimestre di 2008 hanno incluso $31,3 milioni relativamente a AIP.

ELND005 (scyllo-inositolo) è un candidato oralmente amministrato della droga nelle prove di fase 2 per il trattamento di delicato per moderare il morbo di Alzheimer. Nel dicembre 2009, Elan e Transition Therapeutics, Inc. ha annunciato le modifiche ELND005 alle fasi 2 e studio aperto di estensione del contrassegno di fase 2 (AD251). I pazienti sono stati ritirati dallo studio nei due gruppi della dose elevata (1,000mg e 2,000mg dosati due volte al giorno). Lo studio di fase 2 è continuato identicamente per i pazienti che sono stati definiti alla dose più bassa (250mg dosato due volte al giorno) ed ai gruppi del placebo. Lo studio AD251 sarà modificato per dosare due volte al giorno i pazienti soltanto a 250mg. La decisione dalle società per prendere questi provvedimenti è stata presa nell'accordo con il comitato di monitoraggio indipendente della sicurezza (ISMC) che segue un esame dello studio in corso ELND005-AD201. Le maggiori tariffe degli eventi avversi seri, compreso nove morti, sono state osservate fra i pazienti che ricevono le due dosi elevate. Una relazione diretta fra ELND005 e queste morti non è stata stabilita.

Il ISMC ed entrambe le società hanno concordato che la tollerabilità ed i dati della sicurezza sono accettabili fra i pazienti che ricevono la dose 250mg e che lo studio accecato dovrebbe continuare per questa dose ed il gruppo del placebo.

Durante il quarto trimestre di 2009, i dati di Tysabri sono stati presentati all'istituto universitario della riunione scientifica annuale della gastroenterologia a San Diego che indica che il trattamento con Tysabri (natalizumab) ha diminuito significativamente la tariffa dell'ospedalizzazione rispetto a placebo in pazienti con il morbo di Crohn moderato--severo durante sia induzione che il trattamento di mantenimento. Questi risultati sono stati ottenuti dalle analisi retrospettive del sottoinsieme di tre prove di fase 3 di registrational (ENACT-1 [efficacia di Natalizumab come terapia attiva di Crohn], ENACT-2 [valutazione di Natalizumab come terapia continua] e BIS [efficacia di Natalizumab nella risposta e nella remissione del morbo di Crohn]) e da uno studio del aperto contrassegno (PERMETTA A [valutazione dell'anticorpo di Natalizumab per efficacia a lungo termine]).

Guadagno netto sulla spoliazione dell'affare

Per il 2009 annuo, lo slancio ha registrato un guadagno netto di $108,7 milioni sulla spoliazione di sostanzialmente tutti beni e sulle destre dello slancio relative alla sua collaborazione di AIP con Wyeth (che si è acquistata da Pfizer) a Janssen il AI, una consociata formata di recente di Johnson & Johnson. Nella considerazione per la cessione di parte dell'attivo questi destre e, lo slancio ha ricevuto un interesse effettivo 49,9% in Janssen AI. Lo slancio sarà autorizzato ad un'azione 49,9% dei risultati di Janssen AI e determinati pagamenti dei diritti sopra la commercializzazione dei prodotti nell'ambito della collaborazione di AIP. L'interesse effettivo dello slancio in Janssen AI è stato registrato come investimento di metodo del patrimonio netto sul bilancio patrimoniale al 31 dicembre 2009, ad un valore di trasporto di $235,0 milioni.

Altre spese nette

Altre spese nette per i tre e dodici mesi cessati il 31 dicembre 2009 e 2008 erano come segue:

Nel quarto trimestre di 2009, lo slancio ha registrato una tassa di danno di $30,6 milioni (tassa $18,6 milioni al netto delle imposte) per quanto riguarda il bene intangibile di Prialt. Prialt è stato lanciato negli Stati Uniti nel 2005. I redditi da questo prodotto non ci hanno incontrati le aspettative e, conseguentemente, hanno riveduto la nostra previsione di vendite per Prialt ed hanno ridotto il valore di trasporto del bene intangibile a $14,6 milioni.

Per il 2009 annuo, altre spese nette hanno compreso la separazione e le spese della ristrutturazione di $29,7 milioni ed altre spese di danno del bene di $15,4 milioni, soprattutto relative al riallineamento delle risorse hanno annunciato nel primo trimestre di 2009. Per il 2008 annuo, altre spese nette hanno compreso le spese della ristrutturazione e di separazione di $22,0 milioni principalmente per il riallineamento delle attività commerciali dello slancio in Tysabri per il morbo di Crohn e la chiusura annunciata dei sui uffici a New York e Tokyo.

Queste spese nel 2009 parzialmente sono state compensate tramite i regolamenti legali netti ed i premi di $13,4 milioni che comprendono un premio legale $18,0 milioni hanno ricevuto nel marzo 2009 da Watson Pharmaceuticals, Inc. (Watson) e un regolamento legale di $4,6 milioni nel quarto trimestre di 2009 concernente la controversia antitrust della nifedipina. Il premio legale $18,0 milioni soprattutto si è riferito ad un accordo con Watson alla controversia della cassapanca riguardo all'introduzione sul mercato di Watson di una versione generica di Naprelan. Come componente del regolamento, Watson ha stipulato che il brevetto dello slancio in questione è valido ed applicabile e che le formulazioni generiche di Watson di Naprelan hanno infranto il brevetto dello slancio.

In seguito ad un regolamento alla fine del 2007 con la classe indiretta dell'acquirente della controversia antitrust della nifedipina, nel dicembre 2009 lo slancio ha preso parte ad un accordo di regolamento separato con i diversi acquirenti diretti con conseguente licenziamento di questo secondo segmento della controversia e del pagamento di una quantità di regolamento di $4,6 milioni dallo slancio.

Lo slancio è compreso negli atti legali ed amministrativi che potrebbero avere un effetto materiale noi. In particolare, nel gennaio 2006 abbiamo ricevuto una citazione dal dipartimento di giustizia degli Stati Uniti ed il ministero dei servizi sanitari e sociali, ufficio dell'ispettore generale, chiedendo i documenti ed i materiali soprattutto relativi alle nostre pratiche di vendita per Zonegran, un prodotto che abbiamo privato a Eisai nell'aprile 2004. Stiamo cooperando con il governo nella sua ricerca. La risoluzione di questa materia di Zonegran potrebbe richiedere lo slancio di pagare le ammende sostanziali e di prendere altri provvedimenti che potrebbero avere un effetto contrario materiale sullo slancio.

Interesse netto ed aumenti e perdite di investimento

Per il 2009 annuo, l'interesse netto e gli aumenti e le perdite di investimento sono aumentato a $161,7 milioni da $153,8 milioni per il 2008 annuo. Questo aumento era soprattutto dovuto una tassa netta su un ammortamento del debito di $24,4 milioni del 2009 annuo, parzialmente compensato dalle spese di danno di investimento di $20,2 milioni del 2008 annuo. Durante il quarto trimestre di 2009, lo slancio ha registrato una tassa netta su un ammortamento del debito di $24,4 milioni come conseguenza del rimborso iniziale di $850,0 milioni nella quantità principale aggregata della 2011 nota di tariffa fissa. Il danno di investimento fa pagare nel 2008 soprattutto relativo ad un investimento in un fondo che è stato ristrutturato dagli equivalenti dei contanti alle obbligazioni nel dicembre 2007, dovuto le dislocazioni nei mercati dei capitali ed il danno di un investimento nelle obbligazioni di tariffa dell'asta.

Per il quarto trimestre di 2009, interesse netto ed aumenti e perdite di investimento aumentati a $57,7 milioni da $41,9 milioni per il quarto trimestre di 2008. Questo aumento era soprattutto dovuto la tassa netta sull'ammortamento del debito nel quarto trimestre di 2009, parzialmente compensato dalle spese di danno di investimento nel quarto trimestre di 2008.

Il 2 ottobre 2009, lo slancio ha completato l'offerta di $625,0 milioni nella quantità principale aggregata di nuove 2016 note di tariffa fissa. Queste nuove note portano semestralmente un provino di 8,75% all'anno, pagabile negli arretrati che cominciano il 15 aprile 2010.

A seguito dell'emissione delle 2016 note di tariffa fissa e della pensione della 2011 nota di tariffa fissa, la posizione totale del debito dello slancio è stata diminuita da $1.765,0 milioni al 30 settembre 2009 a $1.540,0 milioni al 31 dicembre 2009.

Source:

Elan Corporation, plc