Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Teva Pharmaceutical Industries ha annunciato nel quarto trimestre e l'intero esercizio 2009 risultati finanziari

Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NASDAQ: TEVA) ha annunciato risultati record per il trimestre e l'anno chiuso al 31 dicembre 2009.

"Il 2009 è stato un anno molto buono per Teva, un anno in cui la nostra azienda ha consegnato record di vendite e profitti in tutte le aree geografiche e le nostre grandi aziende".

Anno pieno e salienti del quarto trimestre:

  • Record di vendite nette trimestrali e annuali 3,8 miliardi di dollari e 13,9 miliardi dollari, in crescita del 33% e 25% rispettivamente, rispetto al periodo analogo del 2008.
  • Trimestrali non-GAAP e utile netto non-GAAP EPS di $ 847,000,000 e $ 0,94, in crescita del 28% e 18%, rispettivamente, rispetto al quarto trimestre del 2008. Trimestre utile netto GAAP e EPS pari a 379 milioni dollari e 0,42 dollari, rispettivamente, a fronte di una perdita di 694 milioni dollari e una perdita di $ 0,88 per azione nel quarto trimestre del 2008.
  • Annuo non-GAAP e utile netto non-GAAP EPS di 3,0 miliardi di dollari e 3,37 dollari, in crescita del 22% e 11% rispettivamente, rispetto all'esercizio chiuso il 2008. Reddito annuo netto su base GAAP e EPS pari a 2,0 miliardi di dollari e 2,23 dollari, rispettivamente, rispetto ai 609 milioni dollari e 0,75 dollari nel 2008.
  • Trimestrali non-GAAP utile operativo pari a $ 1,0 miliardi, in crescita del 41% rispetto al quarto trimestre del 2008. Trimestrale utile operativo GAAP ammontava a 412 milioni, a fronte di una perdita di $ 412 milioni del quarto trimestre del 2008.
  • Annuo non-GAAP risultato operativo di 3,9 miliardi dollari, in crescita del 35% rispetto al 2008. Reddito annuo operativo GAAP pari a $ 2,4 miliardi, rispetto ai $ 1,1 miliardi nel 2008.
  • Record mondiale nel mercato delle vendite di Copaxone ® di 2,8 miliardi di dollari l'anno terminato il 2009, in crescita del 25% nel quarto trimestre e per l'intero anno rispetto al 2008. Copaxone ® continua ad essere la terapia leader MS negli Stati Uniti e nel mondo.
  • Record per il flusso di cassa annuale da operazioni di $ 3,4 miliardi.

"Il 2009 è stato un anno molto buono per Teva, un anno in cui la nostra azienda ha consegnato record di vendite e profitti in tutte le nostre aree geografiche e grandi aziende.", Ha detto Shlomo Yanai, Presidente Teva e Chief Executive Officer. "Questo è stato anche un anno di grandi successi strategiche, compresa l'integrazione di Barr, un processo che si è conclusa meno di un anno dopo la chiusura, e da cui ci aspettiamo di continuare a ricavare importanti sinergie per molti anni a venire".

Mr. Yanai ha continuato, "io credo che soprattutto sullo sfondo di un'economia mondiale travagliata, i nostri risultati di quest'anno dimostrano Teva l'agilità e la forza del nostro modello di business equilibrato, che ci permettono di fornire continua anno dopo anno una crescita profittevole".

Le vendite nette del quarto trimestre un aumento del 33% a $ 3.802 milioni, rispetto ai $ 2.848 milioni nel quarto trimestre del 2008. Le vendite nette per l'anno è aumentato del 25% a $ 13.899 milioni, rispetto ai $ 11.085 milioni nel 2008. L'integrazione delle attività di Barr contribuito alla crescita delle vendite in tutte le aree geografiche di Teva, in particolare negli Stati Uniti, Russia, Polonia, Germania e Croazia.

Le differenze di cambio hanno contribuito circa 98 milioni dollari di vendite nel quarto trimestre del 2009 rispetto al quarto trimestre del 2008, pur avendo un effetto trascurabile sul risultato operativo. L'impatto sulle vendite è stata generata soprattutto dal calo del valore del dollaro USA rispetto ad alcune altre valute (principalmente l'Euro, il dollaro canadese e il fiorino ungherese), parzialmente compensato dal rafforzamento del dollaro USA contro il rublo russo e argentino peso, nel quarto trimestre del 2009 rispetto al trimestre analogo del 2008.

Per l'intero anno 2009, le differenze di cambio influenzato negativamente le vendite di 572 milioni dollari, pur avendo uno di circa 37 milioni dollari effetto negativo sul risultato operativo rispetto al 2008.

Non-GAAP di utile netto per il quarto trimestre del 2009 ammonta a 847 milioni dollari, in crescita del 28%, mentre i non-GAAP diluito per azione sono stati di $ 0,94, con un incremento del 18% rispetto al trimestre analogo del 2008. Il numero di azioni utilizzato per il non-GAAP calcolo degli utili per azione diluita del quarto trimestre del 2009 aumenta di circa 78 milioni di azioni rispetto a quello del quarto trimestre del 2008 a causa, principalmente, alle azioni emesse in connessione con l'acquisizione di Barr. Su base US GAAP, l'utile netto per il quarto trimestre ammontano a 379 milioni dollari a fronte di una perdita di 694 milioni dollari nel quarto trimestre del 2008, mentre gli utili diluiti per azione sono stati di $ 0,42, rispetto ad una perdita di 0,88 dollari nel quarto trimestre del 2008.

Non-GAAP e utile netto non-GAAP per il quarto trimestre del 2009 sono adeguati per escludere i seguenti elementi:

  • Insediamenti legali di 379 milioni dollari;
  • Gli ammortamenti delle immobilizzazioni immateriali acquistati e passo inventario di 139 milioni dollari;
  • Deterioramento di attività di 71 milioni dollari;
  • Oneri di ristrutturazione e costi di acquisizione di $ 25 milioni;
  • Acquistato in-process R & D di $ 23 milioni;
  • Altri proventi finanziari netti di $ 8 milioni e
  • Un beneficio fiscale di 161 milioni dollari.

Non-GAAP di utile netto per l'intero anno 2009 è pari a $ 3.029 milioni, in crescita del 22%, mentre i non-GAAP diluito per azione è stato di 3,37 dollari, in crescita del 11% rispetto al 2008. Il numero di azioni utilizzato per il non-GAAP calcolo degli utili per azione diluita per il 2009 aumentata di circa 75 milioni di azioni rispetto a quello del 2008 a causa, principalmente, alle azioni emesse in connessione con l'acquisizione di Barr. Su base US GAAP, l'utile netto per l'intero anno pari a $ 2.000 milioni, rispetto ai 609 milioni dollari nel 2008, mentre l'utile diluito per azione è stato di 2,23 dollari, rispetto ai 0,75 dollari nel 2008.

Non-GAAP e utile netto non-GAAP EPS per il 2009 sono adeguati per escludere i seguenti elementi:

  • Gli ammortamenti delle immobilizzazioni immateriali acquistate di 485 milioni dollari;
  • Insediamenti legali di 434 milioni dollari;
  • Inventario passo di 302 milioni dollari;
  • Deterioramento di attività di $ 110 milioni;
  • Oneri di ristrutturazione e costi di acquisizione di $ 94 milioni;
  • Acquistato in-process R & D di $ 23 milioni;
  • Altri proventi finanziari netti di $ 8 milioni e
  • Un beneficio fiscale di 411 milioni dollari.

Teva è convinto che l'esclusione di questi elementi facilita la comprensione degli investitori 'delle tendenze di fondo nel mondo degli affari della Società. Nel quarto trimestre del 2008, non-GAAP è stato pari e non-GAAP EPS escluso l'acquisizione di in-process R & S, deterioramento di attività finanziarie, svalutazioni di attività, l'ammortamento di acquisto immobilizzazioni immateriali, gli insediamenti legali e un relativo effetto fiscale, in esercizio chiuso al 2008, non-GAAP e utile netto non-GAAP EPS elementi esclusi simili come nel quarto trimestre, ma anche escluso da un insediamento di pagamento da un istituto in relazione con la Società auction rate portafoglio titoli. Vedere la tabella allegata per una riconciliazione degli US GAAP riportato risultati al regolare non-GAAP figure.

Trimestrali non-GAAP l'utile operativo (che esclude gli insediamenti legali, l'ammortamento di acquisto immobilizzazioni immateriali e passo inventario up, svalutazioni di asset, oneri di ristrutturazione ei costi di acquisizione, e acquistato in-process R & S, come spiegato sopra) è aumentato del 41% a $ 1.049 milioni , rispetto al quarto trimestre del 2008. Su base US GAAP, l'utile operativo del quarto trimestre 2009 sono pari a 412 milioni dollari a fronte di una perdita di $ 412 milioni nel trimestre analogo del 2008.

Annuo non-GAAP l'utile operativo (che esclude l'ammortamento di acquisto immobilizzazioni immateriali, regolamenti giudiziari, passo inventario up, svalutazioni di asset, oneri di ristrutturazione ei costi di acquisizione, e acquistato in-process R & S, come spiegato sopra) è aumentato del 35% a $ 3.853 milioni , rispetto al 2008. Su base US GAAP, l'utile operativo per il 2009 ammontano a $ 2.405 milioni, in crescita da $ 1.145 milioni nel 2008. Vedere la tabella allegata per una riconciliazione degli US GAAP ha registrato un utile operativo al regolare non-GAAP figure.

Le vendite in Nord America per il quarto trimestre ha raggiunto $ 2.324 milioni, pari al 61% del totale delle vendite e un incremento del 35% rispetto al quarto trimestre dello scorso anno. Vendite trimestrali hanno beneficiato del lancio di versioni generiche di Prevacid ® a rilascio ritardato (lansoprazolo), Allegra-D ® 12 ore (fexofenadina HCl / pseudoefedrina HCl) e il rilancio di Pulmicort Respules ® (budesonide) nel trimestre, come pure come le vendite continuato forte di versioni generiche di Protonix ® (pantoprazolo), Adderall XR ® (miscela di sali di amfetamina), Lotrel ® (amlodipina benazapril), ® Accutane (Isotretinoina), Yasmin ® (drospirenone ed etinilestradiolo), oxaliplatino ® (oxaliplatino ), e Famvir ® (famciclovir) ha lanciato nei trimestri precedenti. Delle vendite del trimestre riflette anche continuato forti vendite di Copaxone ® e ProAir ™.

Per l'intero anno, le vendite in Nord America ha raggiunto $ 8.585 milioni, in crescita del 34% rispetto al 2008. Per l'intero anno, le vendite hanno beneficiato di forti vendite di generici, così come l'aumento delle vendite di Copaxone ® e ProAir ™.

A partire dal 5 febbraio 2010, Teva aveva 216 applicazioni del prodotto in attesa di approvazione finale della FDA, di cui 43 autorizzazioni provvisorie. Collettivamente, i prodotti a marchio coperto da queste applicazioni erano annuo vendite negli Stati Uniti di oltre $ 113 miliardi. Di queste applicazioni, 140 sono stati "Paragrafo IV" applicazioni impegnative brevetti di prodotti di marca. Teva ritiene che sia il primo in un file su 89 delle domande, relative a prodotti con fatturato annuo degli Stati Uniti di marca superiore a 55 miliardi dollari.

Le vendite in Europa nel quarto trimestre del 2009 ammonta a 925 milioni dollari, pari al 24% del totale delle vendite e un incremento del 30% rispetto al quarto trimestre dello scorso anno. In valute locali le vendite in Europa sono cresciuti del 20% rispetto al quarto trimestre del 2008. L'aumento delle vendite è stato essenzialmente attribuibili a forti vendite di generici in Germania, Polonia, Francia e Ungheria così come l'aumento delle vendite di Copaxone ® e Azilect ®.

Per l'intero anno, le vendite in Europa sono aumentate del 10% rispetto al 2008, raggiungendo i $ 3.271 milioni. In valute locali le vendite in Europa è cresciuto di circa il 22% rispetto all'anno intero 2008. Questo aumento nelle vendite il risultato di forti vendite di farmaci generici in tutta la regione (principalmente in Germania, Spagna, Polonia e Francia), così come l'aumento delle vendite di Copaxone ® e Azilect ®.

Dall'inizio del 2009, Teva ha ricevuto 1.035 approvazioni generici in Europa relativi a 164 composti nel 324 formulazioni, di cui 12 approvazioni Commissione europea valida in tutti gli Stati membri dell'UE. Inoltre, Teva aveva circa 3.143 domande di autorizzazione in attesa di approvazione in 30 paesi europei, relativi a 241 composti nel 485 formulazioni, di cui 9 le domande pendenti con l'EMEA.

Le vendite internazionali nel quarto trimestre del 2009 pari a 553 milioni dollari, pari al 15% del totale delle vendite e un incremento del 35% rispetto al quarto trimestre del 2008. In valute locali le vendite internazionali sono cresciuti del 32% rispetto al quarto trimestre del 2008. L'aumento delle vendite è stato trainato da un incremento delle vendite in alcuni paesi dell'America Latina e in Israele.

Per l'intero anno, le vendite internazionali ammontano a $ 2.043 milioni, in crescita del 20% rispetto al 2008. In valute locali le vendite internazionali sono cresciuti di circa il 32% rispetto al 2008. Per l'intero anno, le vendite hanno beneficiato di forti vendite in tutte le aree geografiche, inclusa la Russia, America Latina e in Israele. America Latina hanno contribuito il 37% delle vendite internazionali, mentre la CEE e Israele hanno contribuito al 25% e 24%, rispettivamente.

Copaxone ® continuato a guidare come terapia numero uno Stato membro negli Stati Uniti e nel mondo. Mondiale nel mercato le vendite hanno raggiunto 747 milioni dollari nel quarto trimestre del 2009, un aumento del 25% rispetto al quarto trimestre del 2008. Negli Stati Uniti, trimestrale di mercato le vendite sono aumentate del 33% per raggiungere 509 milioni dollari rispetto al quarto trimestre del 2008. All'interno del mercato delle vendite fuori degli Stati Uniti ammonta a 238 milioni dollari, in crescita del 13% rispetto al quarto trimestre del 2008. In valute locali, all'interno del mercato delle vendite di Copaxone ® al di fuori degli Stati Uniti è cresciuto del 2%. Le vendite in Europa è cresciuto del 32% rispetto al quarto trimestre del 2008, mentre le vendite in altri mercati internazionali sono stati negativamente influenzati dai tempi delle offerte.

Per l'intero anno 2009, mondiale nel mercato delle vendite di Copaxone ® è aumentato del 25% a $ 2.826 milioni, con gli Stati Uniti all'interno del mercato delle vendite in crescita del 39%, per raggiungere i $ 1.917 milioni e non statunitensi di vendita da 3% a 909 milioni dollari. In valute locali, all'interno del mercato delle vendite di Copaxone ® al di fuori degli Stati Uniti è cresciuto del 12%.

Globale nel mercato delle vendite di Azilect ® ha raggiunto 70 milioni di dollari nel trimestre, un aumento del 37% rispetto allo stesso periodo del 2008. Fatturato annuo è cresciuto del 39% rispetto al 2008, raggiungendo i 243 milioni dollari. In valute locali, a livello mondiale nel mercato delle vendite di Azilect ® è cresciuto del 29% e 44% nel quarto trimestre e dell'intero esercizio, rispettivamente. Nel quarto trimestre del 2009 e durante tutto l'anno, Azilect ® ha continuato ad aumentare la propria quota di mercato nei principali mercati europei e negli Stati Uniti

Attività respiratoria globale Teva ha raggiunto vendite di 282 milioni dollari nel trimestre, in crescita del 9% rispetto ai 259 milioni dollari nel quarto trimestre del 2008. L'incremento è attribuibile principalmente alla forte ProAir e ® Qvar vendite nel annuale delle vendite respiratorie Stati Uniti hanno raggiunto 898 milioni dollari nel 2009, un incremento del 15% rispetto al 2008 le vendite di 778 milioni dollari. Teva le vendite respiratorie negli Stati Uniti ammontano a 189 milioni dollari e 568 milioni dollari nel quarto trimestre e dell'intero esercizio 2009, rispettivamente. Al 31 dicembre 2009, Teva ha mantenuto la sua posizione di leadership con una quota di mercato del 54% nella (breve beta-agonista recitazione) SABA di mercato negli Stati Uniti

Teva delle donne d'affari di salute, che è stata acquisita come parte dell'acquisizione Barr, ha raggiunto un fatturato di $ 77 milioni nel trimestre, rispetto ai 78 milioni dollari venduti da Barr nel trimestre analogo del 2008. I risultati sono stati influenzati principalmente da forti vendite di Seasonique ®, compensato dalla debolezza delle vendite di Plan B ® One Step. Vendite di salute delle donne annuale ha raggiunto i 357 milioni dollari nel 2009, un incremento del 12% rispetto alle vendite da Barr nel 2008 di $ 319 milioni. Teva le cifre di vendite per il quarto trimestre e dell'intero esercizio 2009 rappresentano prodotti per la salute delle donne è solo di proprietà e sono diversi dalle cifre precedentemente riportato da Barr quanto le sue vendite di proprietà.

API di vendita a terzi ammontano a 136 milioni dollari nel quarto trimestre, sotto di $ 10 milioni rispetto al trimestre dello scorso anno. Vendite annuali a clienti terzi ammontano 565.000 mila dollari, rispetto ai 603 milioni dollari nel 2008.

Non-GAAP margine di profitto lordo ha raggiunto 58,6% nel quarto trimestre del 2009, rispetto al 57,4% non-GAAP margine di profitto lordo ha registrato nel trimestre analogo del 2008. Il miglioramento non-GAAP margini di profitto lordo riflette l'aumento dei contributi in percentuale delle vendite di prodotti innovativi e di marca (tra cui Copaxone ®, ProAir ™, Azilect ® e donne prodotti per la salute) e lancio di nuovi prodotti negli Stati Uniti così come miglioramento dei margini lordi della base Usa di business generici. GAAP margine di profitto lordo ha raggiunto il 55,2% nel quarto trimestre del 2009 rispetto con un utile GAAP lordo del 56,1% nel trimestre analogo del 2008, riflettendo principalmente ammortamenti più elevati di acquisto spese immateriali.

Ricerca Net & Sviluppo (R & S) delle spese per il quarto trimestre ammontano a 219 milioni dollari, o 5,8% del fatturato, rispetto ai 215 milioni dollari registrati nel quarto trimestre del 2008, pari al 7,5% delle vendite. Lordo R & S nel quarto trimestre, prima di rimborso da parte di terzi per un certo R & S spese (soprattutto TL Biopharmaceuticals SA, joint-venture Teva con Lonza Group Ltd), sono stati il ​​6,6% delle vendite. Per l'intero anno 2009, al netto R & S pari a 802 milioni dollari, pari al 5,8% delle vendite.

Vendita e marketing (S & M) le spese (escluso l'ammortamento di acquisto immobilizzazioni immateriali) è pari a 742 milioni dollari, o 19,5% del fatturato, per il quarto trimestre, rispetto ai 491 milioni dollari, pari al 17,2% delle vendite, nel trimestre analogo del 2008. L'aumento di S & M spese è attribuibile a due fattori principali: l'aggiunta di attività di Barr, caratterizzata da maggiori spese di S & M, e canoni più elevati in relazione con Copaxone ® e altri prodotti.

Generali e amministrative (G & A) le spese ammontano a 218 milioni dollari, pari al 5,7% delle vendite, per il quarto trimestre, rispetto ai 182 milioni dollari, pari al 6,4% del fatturato, nel trimestre analogo del 2008.

Il non-GAAP d'imposta applicabile ai Teva non-GAAP per l'intero anno 2009 è stato del 16%, a fronte di un tasso del 10% per il 2008. L'aumento del tax rate 2008-2009 ha portato in primo luogo dal consolidamento dei risultati di Barr. L'aliquota fiscale per il 2009 risultati GAAP è stato pari all'8%.

Il flusso di cassa generato da attività operative nel quarto trimestre del 2009 è stato 957 milioni dollari, rispetto ai 969 milioni dollari nel trimestre analogo del 2008. Free cash flow - escluse le spese di capitale netto (di 179 milioni dollari) e dividendi (pari a $ 141 milioni) - ha raggiunto 637 milioni dollari. Per l'intero anno, il flusso di cassa operativo è stato $ 3.373 milioni rispetto a $ 3.231 milioni, mentre il free cash flow ha raggiunto $ 2.187 milioni. Disponibilità liquide e titoli negoziabili a partire dal 31 Dicembre 2009 sono stati di $ 2,5 miliardi, fino circa $ 500 milioni dal 30 settembre 2009.

Totale patrimonio netto al 31 dicembre 2009 ammonta a 19300 milioni dollari, in aumento di 2,9 miliardi dollari rispetto ai 16.400 milioni dollari al 31 dicembre 2008. L'aumento del patrimonio totale è attribuibile principalmente al risultato netto registrato nel 2009, la conversione di obbligazioni convertibili e la rettifica positiva registrata in connessione con la traduzione di attività in dollari non statunitensi netti, parzialmente compensato da dividendi pagati nel corso dell'esercizio.

Per il quarto trimestre del 2009, la media ponderata contare quota media per i guadagni completamente diluito per calcolo della quota era di 900 milioni e 916 milioni parti su base GAAP e non-GAAP, rispettivamente. Al 31 dicembre 2009, numero di azioni Teva sta andando avanti per il calcolo della quota di completamente diluita è stimato a 919 milioni parti, mentre il numero di azioni per il calcolo Teva capitalizzazione di mercato è circa 890 milioni di azioni.

Dividendo

Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 15 febbraio 2010, ha dichiarato un dividendo in contanti per il quarto trimestre del 2009 di 0,70 NIS (circa 18,7 centesimi in base al tasso di cambio il 15 febbraio 2010) per azione, in crescita del 16,7% da NIS 0,60 del trimestre precedente.

La data di registrazione sarà 23 febbraio 2010, e la data di pagamento sarà 10 marzo 2010. Imposta sarà trattenuta ad un tasso del 11%.

FONTE Teva Pharmaceutical Industries Ltd.,