Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La prima mancanza di manifestazioni di studio diretto di esposizione alle more dell'indicatore luminoso di mattina dorme in adolescenti

Il primo studio diretto sull'impatto di indicatore luminoso sulle abitudini del sonno degli adolescenti trova che l'esposizione alla luce di mattina quotidiana insufficiente contribuisce agli adolescenti che non ottengono abbastanza sonno.

“Mentre gli adolescenti passano più tempo all'interno, si perdono l'indicatore luminoso essenziale di mattina stato necessario per stimolare il sistema biologico di 24 ore dell'organismo, che regolamenta il ciclo risveglio/di sonno,„ rapporti Mariana Figueiro, Ph.D., assistente universitario e direttore del programma al centro di ricerca dell'illuminazione dell'istituto politecnico di Rensselaer (LRC) e ricercatore del cavo sul nuovo studio.

“Questi adolescenti mattina-indicatore-sfavoriti stanno andando a letto più successivamente, ottenendo meno sonno e possibilmente meno performante sulle prove standardizzate. Stiamo cominciando chiamare questo la sindrome adolescente del nottambulo.„

Nello studio pubblicato appena nelle lettere della neuroendocrinologia, il Dott. Figueiro e Direttore il Dott. Mark Rea di LRC hanno trovato che undici ottavi studenti del grado che hanno indossato i vetri speciali per impedire l'indicatore luminoso (blu) a onde corte di mattina il raggiungimento dei loro occhi hanno avvertito una mora di 30 minuti nell'inizio di sonno per la fine dello studio di cinque giorni.

“Se eliminate l'indicatore luminoso blu di mattina, ritarda l'inizio di melatonina, l'ormone che indica all'organismo quando è notte,„ spiega il Dott. Figueiro. “Il nostro inizio della melatonina di manifestazioni di studio è stato ritardato entro circa 6 minuti ogni giorno che gli anni dell'adolescenza erano limitati da indicatore luminoso blu. L'inizio di sonno accade tipicamente circa 2 ore dopo l'inizio della melatonina.„

Ritmi biologici d'interruzione

Il problema è che le odierne High Schooi medie ed hanno programmi rigidi richiedere agli adolescenti di essere a scuola molto nelle prime ore del mattino. Questi studenti sono probabili mancare l'indicatore luminoso di mattina perché spesso stanno viaggiando a e stanno arrivando al banco prima che il sole sia alto o poichè sta aumentando appena. “Questo interrompe la connessione fra i ritmi biologici quotidiani, chiamati i ritmi circadiani e l'indicatore luminoso di 24 ore naturale/ciclo scuro della terra,„ spiega il Dott. Figueiro.

Inoltre, i banchi non sono indicatore luminoso elettrico o luce del giorno adeguato di fornitura probabile per stimolare questo sistema biologico o circadiano, che regolamenta la temperatura corporea, la vigilanza, l'appetito, gli ormoni ed i reticoli di sonno. Il nostro sistema biologico risponde per accendere diversamente molto che il nostro sistema visivo. È molto più sensibile ad indicatore luminoso blu. Di conseguenza, avere abbastanza indicatore luminoso nell'aula da leggere e nello studio non garantisce che c'è indicatore luminoso sufficiente per stimolare il nostro sistema biologico.

“Secondo il nostro studio, tuttavia, la situazione in banchi può essere cambiata rapido dalla consegna cosciente di luce del giorno, che è saturata con a onde corte, o blu, indicatore luminoso,„ Dott. Figueiro di rapporti.

Primo studio diretto

La ricerca del Dott. Figueiro, promossa dal Consiglio dell'edilizia di verde degli Stati Uniti ed in parte da una concessione dall'istituti sopranazionali dei geni di salubrità, ambiente ed iniziativa di salubrità è il primo studio diretto per misurare l'impatto di esposizione alla luce blu diminuita di mattina sull'inizio della melatonina di sera degli adolescenti che assistono al banco.

Secondo il Dott. Figueiro, i risultati di questo studio diretto sono significativi perché convalidano i risultati controllati del laboratorio con le misurazioni sul campo di reali di indicatore luminoso che urtano il nostro sistema biologico.

La prova in campo è stata eseguita alla scuola secondaria di Smith a Chapel Hill, North Carolina, un banco con buona progettazione di luce del giorno. L'edificio scolastico ha lucernari affacciati a Sud per consegnare la luce del giorno a quasi tutti gli spazi interni durante tutta la giornata.

Lo studio dettagliato nelle lettere della neuroendocrinologia fa parte di più grande studio dove i dati sugli studenti sono stati raccolti agli entrambi scuola secondaria di Smith a Chapel Hill, North Carolina come pure scuola secondaria del Algonquin nella sosta di Averill, New York.

Il più grande studio sta esaminando non solo l'impatto di eliminazione dell'indicatore luminoso blu di mattina, ma anche l'impatto stagionale e l'esposizione alla luce uguagliante aumentata durante i mesi della sorgente sui tempi di inizio e di sonno della melatonina degli anni dell'adolescenza.

Implicazioni per progettazione del banco

In tutto la sua ricerca, il Dott. Figueiro ha faccia a faccia ripetutamente prossimo con la preoccupazione enorme dei genitori sopra gli adolescenti che vanno a letto troppo tardi. “I nostri risultati pongono due domande: “Come promuoveremo l'esposizione all'indicatore luminoso di mattina e come progettiamo diversamente i banchi?„ dice il Dott. Figueiro.

I risultati di studio dovrebbero avere implicazioni significative per progettazione del banco. “Consegnare la luce del giorno in banchi può essere un trattamento semplice e non farmacologico affinchè gli studenti li aiuti per aumentare la durata di sonno,„ conclude il Dott. Figueiro.

La terapia leggera può diminuire i rischi sanitari di turnisti e di pazienti di Alzheimer

La nuova ricerca ha domande di più di 3 milione turnisti ed i pazienti di Alzheimer che soffrono da mancanza di reticolo di sonno regolare.

Gli studi hanno indicato che questa mancanza di sincronizzazione fra il resto di un turnista ed attività e reticoli leggeri/scuri piombo ad un elevato rischio molto della malattia cardiovascolare, del diabete, della depressione stagionale e del cancro durante le decadi.

Come provato negli studi priori dal Dott. Figueiro, la terapia leggera può anche essere usata per migliorare il sonno nei pazienti di Alzheimer, che video solitamente i reticoli di sonno irregolari. “Eliminando l'indicatore luminoso in certi periodi del giorno e dando l'indicatore luminoso altre volte, potete sincronizzare i reticoli risveglio/di sonno dei pazienti di Alzheimer con reticolo leggero/scuro, fornenti loro il sonno consolidato,„ dice il Dott. Figueiro.