Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo servizio di teleassistance di cura della ferita lanciato

Un nuovo servizio sta lanciando oggi: ferisca il teleassistance di cura, anche conosciuto come il téléassistance en soins de plaies (TASP). Con questo servizio un infermiere può usare una macchina fotografica per filmare la ferita del suo paziente, mentre allo stesso tempo un infermiere esperto in un'altra istituzione può ricevere le immagini. Possono poi avere una discussione online per valutare il trattamento della ferita e della pianificazione del paziente. TASP aumenta l'accesso alle cure, permette il trattamento dei pazienti nelle loro proprie comunità, riduce le visite ai centri di emergenza e può impedire le complicazioni croniche della ferita. Poiché è basato sia su una rete clinica degli infermieri specialmente formati che dei metodi standardizzati, TASP è unico nel Canada.

TASP è un progetto del Réseau universitaire intégré de santé de Sherbrooke (RUIS), una rete che riguarda un'area che include Estrie, la parte di Montérégie ed il Centro-du-Québec. Gli infermieri esperti dal universitaire più hospitalier de Sherbrooke (CHUS) del centro erano i primi per fornire il supporto in tempo reale via accesso remoto ai loro colleghi dalla salubrità di Estrie e dai centri di servizi sociali (CSSS). Dieci infermieri esperti distribuiti fra le istituzioni differenti di RUIS presto potranno preparare altri infermieri situati in più di 70 punti di servizio.

“La nostra istituzione era la prima in Estrie per offrire una clinica virtuale di cura della ferita collegata al gruppo del professionista di CHUS. I nostri pazienti piacevolmente sono stati sorpresi e soddisfatto stati con il servizio che in tensione hanno ricevuto. Sono felici che possono restare nella loro comunità ed avere accesso facile ai servizi specializzati. Infatti, questa nuova tecnologia sarà applicata questa primavera nel nostro punto di Lambton di servizio e poco un successivamente, durante l'anno, al punto della st Ludger di servizio,„ Pierre Latulippe, direttore esecutivo di CSSS du Granit, ha detto.

Un ruolo ampliato per gli infermieri

Gli infermieri dell'esperto e circa altri 80 infermieri dal CSSS di RUIS saranno formati specialmente nella tecnologia virtuale della clinica e tutti adotteranno gli stessi metodi di cura della ferita. Due infermieri di CHUS hanno elaborato il fotogramma di riferimento cronico, il Aidez-moi, lo s'il-vous- “plaie„ di cura della ferita! , uno strumento di addestramento che sarà utilizzato in tutto il RUIS. La normalizzazione di cura comprende 35 ore di addestramento e della formazione permanente attraverso la rete virtuale.

“Il teleassistance di cura della ferita amplia il ruolo degli infermieri, perché il servizio dipende dalla loro competenza. Stessi potranno stabilire una pianificazione del trattamento, fornire la cura, eseguire le tecniche specializzate e riflettere i pazienti che soffrono dalle ulcere di pressione, dalle ulcere dell'arto inferiore, dalle ulcere diabetiche del piede e da altre ferite croniche complesse. Queste attività aumentano la loro autonomia ed il loro margine per prendere le decisioni. Ciò è un nuovo modo della divisione dei campi di pratica professionale,„ Céline Gervais, Direttore di professione d'infermiera e il CHUS, precisati.

Il teleassistance di cura della ferita è stato reso a grazie possibili ad un'associazione con il Ministère de la Santé et sociaux du Québec (MSSS) di servizi del DES e salubrità Infoway del Canada, che hanno investito quasi $4 milioni nel progetto. Il servizio è supportato da una struttura massiccia dell'IT che usa la tecnologia wireless. Il suono e le immagini sono inviati saldamente e confidenzialmente via la rete di telecomunicazioni privata del MSSS, conosciuta come il sociosanitaire di Réseau de télécommunications (RTSS). Questa rete completamente sicura garantisce l'integrità dei dati e la riservatezza.

“La cura della ferita è spesso complessa e ci sono pochi infermieri specializzati in materia. Il progetto di teleassistance di cura della ferita assicurerà l'accesso al trattamento avanzato per la popolazione all'interno del territorio del RUIS de l'Université de Sherbrooke. Egualmente permetterà le cure domiciliari per i pazienti che avrebbero dovuto altrimenti restare nell'ospedale per i giorni, anche settimane,„ ha detto il Dott. Michel A. Bureau, direttore esecutivo con il générale des services de santé della direzione et il universitaire di de médecine del Ministère de la Santé et del sociaux di servizi del DES.

“Innovazioni tecnologiche, quale il teleassistance, stanno portando la cura specializzata ai pazienti e comunità nel bisogno,„ ha detto Louise Beauchesne, Direttore regionale esecutivo, la salubrità Infoway della Quebec, Canada. “Il programma di teleassistance di cura della ferita in Quebec è un altro esempio di come gli investimenti nei sistemi elettronici della cartella medica sta migliorando l'accesso alle cure quando i pazienti lo hanno bisogno più.„

“Telehealth è il modo del futuro, perché facilita l'accesso ai servizi, autonomia regionale di sostegni e diminuisce l'isolamento professionale. RUIS de l'Université de Sherbrooke è quindi estremamente fiero dell'entrata in vigore del teleassistance di cura della ferita. Tutti i partner non hanno risparmiato sforzo ed eliminiamo i nostri cappelli loro. Nessun dubbio nell'immediato futuro, altri servizi del telehealth sarà srotolato nel nostro territorio, nell'interesse primario del paziente,„ di Patricia conclusiva Gauthier, direttore esecutivo del CHUS e Presidente di RUIS de l'Université de Sherbrooke.

Source:

CANADA HEALTH INFOWAY