Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Prodotti Farmaceutici del Lessico riferisce i risultati positivi dai test clinici di Fase 2 per IBS e diabete di tipo 2

Lexicon Pharmaceuticals, Inc. (Nasdaq: LXRX), una società biofarmaceutica messa a fuoco sui trattamenti di scoperta e di sviluppo di innovazione per la malattia umana, oggi aggiornati il sui progresso di sviluppo della droga e risultati finanziari riferiti per i tre mesi ed anni cessati 31 dicembre 2009.  

“Ora abbiamo stabilito il proof of concept per due dei nostri quattro programmi clinici, con i risultati positivi nei test clinici di Fase 2 per sia LX1031 in IBS che LX4211 in diabete di tipo 2,„ ha detto il Dott. Arthur T. Sands, presidente e direttore generale del Lessico.  “Aspettiamo con impazienza di riferire a Fase 2 risultati clinici dai nostri due programmi seguenti, LX2931 per l'artrite reumatoide e LX1032 per la sindrome cancroide.„

Gli Sviluppi Chiave di 2009

  • Il Lessico ha riferito i risultati positivi dal test clinico di Fase 2a del suo candidato della droga per la sindrome di viscere irritabili non constipante (IBS), LX1031, un inibitore dell'idrossilasi del triptofano che atti localmente per diminuire sintesi della serotonina nel tratto gastrointestinale.  i dati del Superiore Line hanno dimostrato che la dose elevata di LX1031 ha prodotto i miglioramenti statistico-significativi in una valutazione globale di sollievo di dolore e di disagio di IBS e nella consistenza delle feci rispetto a placebo - vantaggi clinici che corrispondono ad una riduzione della sintesi della serotonina.
  • Studi terminati Lessico di Fase 2a del suo candidato della droga per il diabete di tipo 2, LX4211, un inibitore del cotransporter 2 (SGLT2) del sodio-glucosio.  dati del Superiore Line dalla prova di Fase 2a, riferita nel gennaio 2010, indicata i miglioramenti statistico-significativi e rapidi nei parametri multipli in pazienti con il diabete di tipo 2, compreso controllo glycemic migliore e HbA1c diminuito entro quattro settimane. Inoltre, le riduzioni del peso, della pressione sanguigna e dei livelli del trigliceride sono state osservate per gli entrambi a placebo relativo di armi del trattamento.
  • LX2931, un inibitore avanzato Lessico della liasi (S1P) di sphingosine-1-phosphate, in uno studio di Fase 2a in pazienti con l'artrite reumatoide.  Il test clinico di Fase 2 è progettato come una settimana 12, ripartita con scelta casuale, prova alla cieca, a studio controllato a placebo per valutare la sicurezza e la tollerabilità di LX2931 ed i sui effetti sui sintomi connessi con l'artrite reumatoide. Con l'iscrizione nello studio che continua prima del previsto, la Società file affinchè l'autorizzazione regolatrice permetta l'iscrizione di fino a 200 pazienti, un aumento dall'iscrizione originalmente-pianificazione di fino a 120 pazienti, che aumenteranno la probabilità dell'osservazione della tendenza statistica positiva. Gli studi stanno intraprendendi ai centri multipli negli Stati Uniti ed in Europa Orientale.  i dati del Superiore Line dalla prova ampliata si pensano che siano disponibili intorno alla conclusione dell'anno.
  • Il Lessico continua ad iscrivere i pazienti ad uno studio di Fase 2a del suo candidato della droga per la sindrome cancroide, LX1032, un inibitore dell'idrossilasi del triptofano che diminuisce la produzione periferica della serotonina senza pregiudicare i livelli della serotonina del cervello.  Il test clinico di Fase 2 è progettato come ripartita le probabilità su, prova alla cieca, a studio controllato a placebo per valutare la sicurezza e la tollerabilità di LX1032 ed i sui effetti sui sintomi connessi con la sindrome cancroide.  Lo studio si pensa che includa fino a 28 pazienti con la sindrome cancroide che sono sintomatici malgrado il trattamento con la terapia attualmente disponibile.  i dati del Superiore Line dalla prova si pensano che siano disponibili nella seconda metà di 2010.
  • Nell'Ottobre 2009, il Lessico ha completato l'offerta pubblica e la vendita di 38,3 milione condivisioni della sua azione ordinaria a $1,50 per condivisione.  I ricavati netti dell'offerta erano $55,2 milioni, dopo la detrazione degli sconti della sottoscrizione e l'offerta delle spese.  

LX1031 e LX1032 stanno sviluppandi in una collaborazione di sviluppo di prodotto con i Partner Capitali della Sinfonia, L.P. ed i sui co-investitori.

Risultati Finanziari

Redditi:  I redditi del Lessico per i tre mesi cessati 31 dicembre 2009 hanno fatto diminuire 78 per cento a $1,4 milioni da $6,4 milioni per il periodo di corrispondenza nel 2008.  La diminuzione era soprattutto attribuibile ai redditi diminuiti nell'ambito delle alleanze del Lessico con N.V. Organon, Bristol-Myers Squibb e Genentech, Inc., parzialmente ha compensato tramite gli aumenti delle entrate nell'ambito della collaborazione della società con Taconic Farms, Inc.  Per l'anno cessato 31 dicembre 2009, i redditi hanno fatto diminuire 67 per cento a $10,7 milioni da $32,3 milioni per il periodo di corrispondenza nel 2008.

Spese di Ricerca e sviluppo:  Le spese di Ricerca e sviluppo per i tre mesi cessati 31 dicembre 2009 hanno fatto diminuire 16 per cento a $18,8 milioni da $22,4 milioni per il periodo di corrispondenza nel 2008.  La diminuzione era soprattutto attribuibile alle spese precliniche esterne più basse di ricerca e sviluppo come pure i costi più bassi del vantaggio e di stipendio, parzialmente hanno compensato dalle più alte spese cliniche esterne di ricerca e sviluppo.  Per l'anno cessato 31 dicembre 2009, le spese di ricerca e sviluppo hanno fatto diminuire 24 per cento a $81,2 milioni da $107,2 milioni per il periodo di corrispondenza nel 2008.

Spese Generali ed Amministrative:  Le spese Generali ed amministrative per i tre mesi cessati 31 dicembre 2009 hanno fatto diminuire nove per cento a $4,4 milioni da $4,9 milioni per il periodo di corrispondenza nel 2008.  La diminuzione era soprattutto attribuibile al consulto più basso ed alle spese azione azione della compensazione.  Per l'anno cessato 31 dicembre 2009, le spese generali ed amministrative hanno fatto diminuire 10 per cento a $19,4 milioni da $21,6 milioni per il periodo di corrispondenza nel 2008.

Perdita Netta Attribuibile a Lexicon Pharmaceuticals, Inc.:  La Perdita netta per i tre mesi cessati 31 dicembre 2009 era $22,0 milioni, o $0,13 per condivisione, confrontata ad una perdita netta di $15,4 milioni, o di $0,11 per condivisione, nel periodo di corrispondenza nel 2008.  La Perdita netta per l'anno cessato 31 dicembre 2009 era $82,8 milioni, o $0,57 per condivisione, confrontata ad una perdita netta di $76,9 milioni, o di $0,56 per condivisione, per il periodo di corrispondenza nel 2008.  Per i tre mesi ed anni cessati 31 dicembre 2009, la perdita netta ha compreso una spesa non contante e aziona azione della compensazione di $1,2 milione e $5,3 milioni, rispettivamente.  Per i tre mesi ed anni cessati 31 dicembre 2008, la perdita netta ha compreso una spesa non contante e aziona azione della compensazione di $1,7 milione e $6,5 milioni, rispettivamente.  

Contanti ed Investimenti:  il 31 Dicembre 2009, il Lessico ha avuto $125,1 milioni in contanti ed il netto di investimenti dei sui obblighi nell'ambito delle facilitazioni di credito assicurate il 30 settembre 2009 dalle sue protezioni di tariffa dell'asta, rispetto a $87,3 milioni e a $158,8 milioni il 31 dicembre 2008.  

SOURCE Lexicon Pharmaceuticals, Inc.