Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Programmi di prevenzione di STD in banchi: Risultati misti sui comportamenti sessuali

Anni dell'adolescenza d'istruzione circa sessualmente - le infezioni trasmesse al banco amplifica la conoscenza effettiva, ma necessariamente non traduce ad uso aumentato del preservativo, secondo un nuovo esame dal Regno Unito.

“I programmi scolastici che forniscono informazioni ed insegnano a giovani alle tecniche sessuali di negoziato di salubrità che sono state incluse nel nostro esame avevano limitato gli effetti sui giovani,„ ha detto il pastore Jonathan dell'autore principale, Ph.D. “in quasi tutti i casi che hanno aiutato i giovani a migliorare la loro conoscenza circa la trasmissione e la prevenzione sessualmente - delle infezioni trasmesse. Tuttavia, gli effetti degli studi su altri risultati erano misti.„

Il pastore è un ricercatore principale alle valutazioni tecnologiche di salubrità di Southampton concentra (SHTAC) all'università di Southampton, in Inghilterra.

Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti (CDC) ha stimato quello negli Stati Uniti, circa 1 milione anni dell'adolescenza e giovani adulti riferiti l'infezione di clamidia, della gonorrea o della sifilide nel 2006. Un quarto di 15 - alle ragazze di 19 anni degli Stati Uniti ha riferito l'infezione umana del papillomavirus nel 2003 al 2004.

Nell'esame, che compare nell'ultima emissione della valutazione tecnologica di salubrità, i ricercatori hanno valutato i dati da 12 studi sui programmi educativi scolastici della malattia sessualmente trasmessa (STD).

Gli autori egualmente hanno analizzato tre studi supplementari; tuttavia, questi studi sono stati allineati come di meno sondano metodologicamente. Alcuni risultati di esame, come la lunghezza di seguito, comprendono tutti e 15 i studi, mentre altri, come gli efficaci risultati, catturano soltanto gli studi più di alta qualità in considerazione.

Tutti detti, gli studi hanno compreso più di 30.000 anni dell'adolescenza fra le età di 13 e di 19.

Gli studi, che hanno compreso sia dai i programmi guidati da pari che guidati da insegnante, hanno esaminato l'influenza dei programmi su quando gli anni dell'adolescenza hanno iniziato il rapporto sessuale, il loro uso dei preservativi, tariffe di rapporto sessuale, tariffe di gravidanza e della contraccezione e numero dei partner sessuali. Dodici studi hanno avuto luogo negli Stati Uniti.

“Alcuni, ma non tutti, studi hanno indicato che potevano aiutare i giovani ad aumentare la loro auto-efficacia - la loro credenza che potevano negoziare con successo l'uso dei preservativi negli incontri sessuali - ed anche a rinforzare le loro intenzioni di proteggersi quando fa sesso,„ il pastore ha detto.

Inoltre, 10 di 12 studi hanno indicato che i partecipanti teenager di programma hanno conosciuto più circa come gli STDs sono stati trasmessi ed impedito stati, confrontato agli anni dell'adolescenza che non hanno partecipato.

Tuttavia, quando i ricercatori hanno analizzato i risultati combinati di studio, l'effetto degli interventi sui comportamenti sessuali specifici, come per mezzo dei preservativi per il sesso, è rimanere poco chiaro. “Non può essere che gli interventi hanno incoraggiato o scoraggiato l'uso dei preservativi,„ pastore conclusivo ha detto.

La partecipazione ai programmi educativi di STD non è riuscito ad influenzare l'età a cui gli anni dell'adolescenza hanno cominciato significativamente avere rapporto sessuale, i critici riferiti. Tre dei cinque studi che hanno valutato questo risultato non hanno trovato differenza di età di prime richieste fra gli studenti che hanno partecipato al programma ed agli studenti che hanno servito da gruppo di confronto.

D'altra parte, partecipare a questi programmi non ha aumentato l'attività sessuale degli anni dell'adolescenza o il numero dei partner sessuali, l'una o l'altra.

“Che cosa ci preoccupiamo spesso circa è che questi interventi che parlano di che prendono le buone decisioni sessuali piombo ad un aumento nei comportamenti sessuali, ma non fanno. Quella è una cosa importante da ricordarsi,„ ha detto Susan Rosenthal, il Ph.D., uno psicologo pediatrico all'ospedale pediatrico di Morgan Stanley a New York presbiteriano in New York. Non ha affiliazione con l'esame.

“È chiaro che dobbiamo fare qualcosa aiutare gli adolescenti a prendere le buone decisioni,„ ha detto Rosenthal, di cui la ricerca mette a fuoco sulla prevenzione di sessualmente - infezioni trasmesse. “Penso che abbiano esaminato i giusti risultati, ma dovete esaminare come transizione di quei risultati col passare del tempo.„

Gli autori hanno riferito che 10 dei 15 studi hanno seguito i partecipanti per di meno che un anno, che lo ha reso difficile determinare se i programmi hanno avuti un effetto durevole sul comportamento degli anni dell'adolescenza.

“Questa è un'area delicata della promozione della salute ed è provocatoria valutare, stabilire specialmente se ci sia qualunque vantaggio a lungo termine,„ il pastore ha detto.

Come componente dell'analisi, i ricercatori egualmente hanno esaminato la redditività globale dei programmi. Specialmente, hanno trovato che da interventi guidati da insegnante hanno provato dai i programmi più economico guidati da pari, poiché gli insegnanti non hanno richiesto il corso di aggiornamento annuale.

Comunque questa analisi ha indicato i risultati misti sui comportamenti sessuali, Rosenthal ha detto che sarebbe stato ingannevole suggerire che i programmi di prevenzione di STD non fossero utili.

“Il tasto rimane che ogni genitore di cui l'adolescente è in questi interventi deve conoscere che cosa l'intervento è. L'intervento dovrebbe essere basato a fatto e non basato a timore. Parlando con capretti circa la contraccezione ed il processo decisionale non non piombo ad un aumento nei comportamenti rischiosi. Volete tenere le righe aperte e comunicazione adottiva,„ Rosenthal ha detto.

Pastore J, et al. L'efficacia e la redditività degli interventi comportamentistici per la prevenzione di sessualmente - le infezioni trasmesse in giovani hanno invecchiato 13-19: una rassegna sistematica e una valutazione economica. Valutazione tecnologica 2010 di salubrità; 14(00).

Source:

Health Technology Assessment