Facendo uso delle CT-scansioni ad alta definizione allo schermo per FUGA è redditizio in donne non fumare

I ricercatori all'università di Cincinnati hanno trovato quello facendo uso delle CT-scansioni ad alta definizione per schermare per il lymphangioleiomyomatosis, o la FUGA, è redditizi in donne di fumo fra 25 e 54 chi vengono per la prima volta al pronto soccorso con un polmone crollato.

I risultati sono stati pubblicati online davanti alla pubblicazione della stampa nel giornale americano della società toracica americana della medicina respiratoria e critica di cura.

La FUGA polmonare è un'affezione polmonare rara ma seria che accade quando il tessuto del muscolo liscio prolifera all'interno dell'interstizio del polmone sotto forma di cisti con pareti sottili caratteristiche del polmone. Molti pazienti presentano con dispnea, che è mal diagnosticata spesso come asma. Ma circa un terzo dei pazienti di FUGA sviluppa un pneumotorace spontaneo, o un polmone crollato, come il primo segno principale. Ma a causa della sua rarità, la FUGA è diagnosticata raramente immediatamente.

“Le donne con FUGA che il crollo spontaneo del polmone di prima esperienza, in media, sperimenterà due di più, ma la diagnosi non si presenta solitamente fino al seconda o terzo crollo, ritardante trattamento,„ ha detto Brent più gentile, M.D., l'assistente universitario di medicina e Direttore dell'università di centro interstiziale di affezione polmonare di Cincinnati e di un ricercatore nello studio. “Abbiamo pensato che quello mirare alla selezione alle donne di fumo nell'intervallo di età dello sviluppo tipico di FUGA potesse aiutarci ad identificare più presto il termine ed a migliorare la qualità di vita per questi pazienti.„

Il Dott. Kinder e Jared Hagaman, M.D., ricercatore clinico nella cura e nella medicina polmonari e critiche di sonno, con l'altra università di colleghi di Cincinnati nel dipartimento di medicina, ha sviluppato un modello per valutare la redditività dei pazienti della selezione per FUGA.

Facendo uso delle fonti dei dati rappresentative nazionali, i ricercatori hanno esaminato le tariffe del polmone crollato e la prevalenza di FUGA relativamente all'età, al genere ed allo stato di fumo. Hanno paragonato il vantaggio e le spese per l'utilizzazione del crollo seguente del polmone della selezione ad alta definizione di CT per i pazienti a FUGA a nessuna selezione di CT. I costi della prova ed il trattamento sono stati catturati dal 2007 i dati di Assistenza sanitaria statale.

Circa cinque per cento delle donne che misura il profilo-un “paziente„ di modello di 30 anni, donna nonsmoking che entra in pronto soccorso con un positivo spontaneo della crollo-prova del polmone per FUGA.

“La selezione per la FUGA facendo uso di un CT ad alta definizione, o i raggi x tridimensionali dei polmoni, è la strategia più redditizia, con circa $32.000 all'anno di vita di qualità-regolato guadagnato,„ ha detto il Dott. Kinder. “Per il confronto, emodialisi, un benchmark standard per redditività, costi circa $50.000 all'anno di vita di qualità-regolato guadagnato. Con questi dati, i medici potranno intervenire più rapidamente con le terapie ed iscrivere i pazienti ai test clinici che possono potere rallentare la progressione della malattia.„

Ancora, il Dott. Kinder precisato, selezione ad alta definizione di CT aggiunge una quantità bassa di rischio alla popolazione Fuga-negativa riguardo a radiazione aggiunta. “Crediamo che i vantaggi della prova superino tutto l'impatto in peso negativo sui pazienti senza FUGA. Ulteriormente, ci saranno vantaggi dello scansione ad alta definizione di CT per quelli con le diagnosi delle affezioni polmonari all'infuori di FUGA (come la cella Histocytosis di Langerhans, la polmonite interstiziale linfocitaria ed altre). La dose di radiazioni delle scansioni ad alta definizione di CT è circa un decimo quello delle scansioni convenzionali di CT e con la più nuova tecnologia l'esposizione a radiazioni continua a diminuire.„

dovuto la natura improvvisa dei pneumothoraces e la loro rarità relativa, uno studio prospettivo in questa popolazione non è fattibile. Ma i risultati correnti possono avere immediato riguardante le pratiche cliniche in vigore.

“Crediamo che questo studio sia un esempio utile dell'utilità delle tecniche moderne dell'analisi di decisione per rispondere alle domande importanti nella ricerca comparativa dell'efficacia. Crediamo che questo studio possa cambiare i best practice correnti; specialmente se riusciamo nel sollevare la consapevolezza fra i fornitori del pronto soccorso, che gestiscono tipicamente questi oggetti durante il loro evento acuto della sentinella,„ ha detto il Dott. Kinder.

John Heffner, M.D., Presidente passato del ATS crede che lo studio cambi le raccomandazioni future della linea guida in come curare i pazienti che presentano con il pneumotorace. “Secondo questo studio, soltanto 20 donne che presentano con un pneumotorace iniziale dovrebbero essere schermate dal CT ad alta definizione per identificare un paziente con FUGA,„ ha detto. “L'individuazione tempestiva non solo offre le occasioni della prevenzione dei pneumothoraces successivi, ma egualmente permette il consiglio paziente, la pianificazione familiare, gli adeguamenti di stile di vita e l'iscrizione iniziale nei test clinici che stanno studiando le terapie innovarici per che cosa ora è un disordine intrattabile e progressivo.

“I risultati dallo studio informeranno gli approcci clinici per la gestione dei pazienti con il pneumotorace in futuro. Chiaramente, non tutti i pazienti o persino tutte le donne che presentano con un pneumotorace iniziale dovrebbero subirmi lo scansione di HRCT, ma credono che la convenienza impressionante dimostrata in questa ricerca incoraggi i rivelatori della linea guida dei pazienti futuri a raccomandare lo scansione di CT per tutta la donna nonsmoking fra le età di 25-54 anni.„