Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il difetto cellulare chiave nella sintesi delle proteine può piombo a predisposizione del cancro

I ricercatori di UCSF hanno scoperto che un difetto cellulare chiave che disturba la produzione delle proteine in cellule umane può piombo a predisposizione del cancro. Gli scienziati egualmente hanno trovato che una nuova generazione di promessa inibitoria di offerte delle droghe nella correzione del questo difetto.

Secondo il gruppo di studio, questa scoperta ha vaste implicazioni cliniche nella lotta contro cancro e potrebbe pregiudicare il trattamento di linfoma e molti altri moduli della malattia, compreso carcinoma della prostata, cancro al seno, cancro colorettale, tumore al cervello ed il mieloma multiplo.

I risultati sono descritti come la notizia da copertina nell'emissione del 16 marzo 2010 della cellula tumorale del giornale scientifico (http://www.cell.com/cancer-cell/issue?pii=S1535-6108%2810%29X0004-6).

La scoperta è stata fatta nel laboratorio dello scienziato Davide Ruggero, PhD della facoltà di UCSF, di cui il gruppo del laboratorio sta effettuando la ricerca nel campo di studio germogliante su come i difetti nella sintesi delle proteine possono piombo a predisposizione del cancro.

“Il nostro lavoro ha il potenziale di creare reale, vantaggi tangibili per la comunità medica,„ ha detto Ruggero, un assistente universitario dell'urologia al centro completo del Cancro della famiglia di UCSF Helen Diller ed all'autore senior del documento.

I ricercatori hanno messo a fuoco su un'unità della multi-proteina conosciuta come mTOR, che corrisponde “all'obiettivo mammifero della rapamicina.„ il mTOR gestisce parecchi trattamenti importanti in cellule di mammiferi, compreso la sopravvivenza delle cellule e la proliferazione.

Uno dei la più significative di questi trattamenti è la produzione delle proteine all'interno di una cella, il controllo di cui è conosciuto come controllo di traduzione. il mTOR integra le informazioni sulla cella nutrizionale e sui bisogni energetici e spinge la cella a fabbricare le proteine chiave per la crescita delle cellule. Le cellule tumorali sfruttano questo segnale per la loro propria crescita.

Secondo i ricercatori, quando le celle nell'organismo perdono la capacità di gestire l'attività del mTOR, il mTOR è considerato “hyperactivated.„ Questo hyperactivation induce le tariffe di sintesi delle proteine a scalare. Le celle cominciano a proliferare senza limiti ed a diventare simultaneamente immortali, che piombo a formazione del tumore.

“I nostri risultati mostrano che per una cellula tumorale, le funzioni cellulari normali quale sintesi delle proteine possono specificamente essere dirottate per la crescita del tumore,„ primo Andrew spiegato Hsieh autore, un collega clinico alla scuola di medicina di UCSF ed il dipartimento dell'urologia al centro completo del Cancro della famiglia di Helen Diller.

Ruggero ha detto che “i miseri„ risultati clinici veduti con le droghe dell'inibitore del mTOR della prima generazione come la rapamicina “hanno staccato in parte dal limite insufficiente su sintesi delle proteine non sana che è causata da mTOR hyperactivated.„

I ricercatori nel suo laboratorio hanno fatto questa scoperta chiave attraverso le prove genetiche che dimostrano che i geni sani incaricati di produzione della proteina possono diventare cancerogeni quando il mTOR hyperactivated. Per combattere questo, gli scienziati hanno impiegato una nuova droga chiamata PP242. Questa droga è stata scoperta a UCSF nel laboratorio di Kevan Shokat, PhD, ricercatore di Howard Hughes e professore medici di farmacologia cellulare e molecolare a UCSF.

“Questa droga ha indicato che i risultati di promessa portando i livelli di proliferazione delle cellule e di sintesi delle proteine recedono alle tariffe normali,„ Ruggero ha detto. “Inoltre, le guide PP242 combattono il trattamento del immortalization cui le cellule tumorali passano con.„

Nei loro risultati, PP242 è risultato essere più efficace delle simili droghe nella sua capacità di jumpstart il controllo di traduzione in entrambi vivono mouse e cellule umane esaminati in laboratorio. PP242 è corrente nei test clinici di fase 1.

“Abbiamo dimostrato che la droga uccide le cellule tumorali più efficacemente perché blocca la produzione anormale delle proteine,„ ha detto Ruggero. “Le altre droghe che abbiamo provato non hanno mostrato l'efficacia clinica nello sviluppo del cancro di didascalia in questo modo.„

Gli autori dicono che PP242 potrebbe trasformarsi in in un trattamento del cancro potente. I risultati sono un punto positivo, Ruggero ha detto, perché che cosa precedentemente sono stati considerati i tumori insensibili possono ora essere trattati con la seconda generazione di inibitori che fermano l'atto dei mTOR su produzione della proteina.

“Estremamente siamo eccitati circa i nostri risultati ed il potenziale di ottimizzazione sintesi delle proteine e del mTOR aberranti nel cancro mentre dovremmo potere bloccare la sorgente principale del cancro della crescita,„ ha detto Ruggero. “Stiamo lavorando con i clinici per verificare la nostra ipotesi in vari tumori umani.„