Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli esperti internazionali discutono le minacce posate dalle tacche e dalle pulci

Mentre gli esperti intorno al mondo si sono incontrati in New York questa settimana che hanno discusso l'esigenza di maggior comprensione della minaccia hanno posato dalle tacche, le pulci e la sabbia vola. Gli scienziati principali hanno rivolto ai veterinari e ai cane-proprietari intorno al mondo agire proteggere i cani e gli esseri umani dalle malattie potenzialmente letali.

Le tacche, le zanzare, le pulci e, in alcuni paesi, la sabbia vola sono critiche nella trasmissione delle malattie sia ai cani che agli esseri umani, compreso i termini pericolosi quali la malattia di Lyme, la leishmaniosi ed altre malattie importanti quale Ehrlichiosis. “Questo cosiddetto CVBDs (malattie sopportate vettore canino) che una volta è stato considerato instabile o insolito ora stanno estendendo comunemente i loro grazie di distribuzione all'aumento nel viaggio dell'animale domestico e, in parte, ai cambiamenti nel clima,„ il professor indicato Gioia Capelli del laboratorio di Ecopathology e di parassitologia, istituto sperimentale per controllo di malattie animali dell'Italia del Nord (IZSVe). “Oggi, con le tecniche diagnostiche altamente sensibili ultime, conosciute come le prove di sierologia e di PCR, possiamo individuare esattamente questi agenti infettante, miglioriamo la diagnosi e rapido coltiviamo la nostra comprensione di queste malattie pericolose. Inoltre, a tecniche basate a DNA guardano l'insieme per fornire le informazioni utili per il trattamento.„

Il Dott. Torsten Naucke dall'istituto per la zoologia, divisione della parassitologia, università di Hohenheim, Stuttgart, Germania ha richiesto i veterinari ed i proprietari dell'animale domestico per riconoscere i rischi comportati non riuscendo a proteggere adeguatamente i cani, specialmente quando viaggia nelle più alte aree di sfida quando holidaying con i loro proprietari. “Molta gente pensa che questi parassiti siano un fastidio appena sgradevole ma inoffensivo, ma lontano da. Le malattie ha sparso la posa una minaccia reale contro la salubrità dei cani e degli esseri umani. Una misura preventiva importante per i cani da CVBDs è di assicurarsi che sia curata con un efficace, insetticida repellente minimizzare il rischio di trasmissione di malattia.„

Edward Breitschwerdt, DVM, dell'istituto universitario di North Carolina State University di medicina veterinaria ha precisato i veterinari di ruolo gioca nell'impedire la diffusione di CVBDs, “veterinari è spesso i primi radar-risponditore, da un animale e da una prospettiva di salute pubblica, per vedere la prova della loro diffusione, ma non può riconoscere i sintomi o completamente capire la ramificazione di salute pubblica di queste malattie. Mi rivolgerei a tutti i veterinari per prestare attenzione all'aspetto possibile di CVBDs, anche nelle aree dove non sono state vedute mai prima.„

Queste visualizzazioni sono state echeggiate da Peter Irwin, banco di veterinario e le scienze biomediche, la Murdoch University, Australia occidentale, “a causa della loro grande prossimità agli esseri umani e della loro predisposizione all'infezione, cani sono unicamente sospese funzionare come sentinella per i rischi umani di malattia dagli agenti patogeni tickborne. I veterinari dovrebbero essere istruiti circa i rischi del proprietario quando queste infezioni sono diagnosticate in cani e dovrebbero catturare un ruolo attivo nella spiegazione dei rischi ai clienti. La gente che trova le tacche sui loro cani dovrebbe essere informata che tali eventi possono segnalare un rischio personale di esposizione se stessi ed alle loro famiglie, anche se i morsi umani della tacca non sono stati riconosciuti.„

Questi avvisi sono venuto come gruppo di esperti pluridisciplinare intorno al mondo incontrato al quinto forum del mondo CVBD in New York per discutere il più recente sulla ricerca e sulla prevenzione di CVBDs. Il forum del mondo di CVBD è supportato da salute degli animali di Bayer come componente del suo impegno in corso a supportare la comunità scientifica nella sua lotta contro i parassiti universalmente.

“Gli ultimi dati dal forum del mondo di CVBD inbandierano una chiara esigenza di prevenzione delle malattie aumentata. Siamo commessi a supportare questo scambio di informazioni internazionale importante e siamo dedicati a consapevolezza d'aiuto di aumento di CVBD regionale rischiamo„, abbiamo detto Sara Weston, gestore di servizi globale del veterinario, salute degli animali di Bayer. “I cani sono membri caro amati di molte famiglie intorno al mondo, dividendo le case e le vite quotidiane dei loro proprietari. È essenziale affinchè i veterinari rimanga vigilante per queste malattie che possono appostarsi animali domestici in famiglia non visti e lavorare con i proprietari per istruirli circa la prevenzione. Per i veterinari che ancora non stanno vedendo molti cani con queste malattie, speriamo che siano migliore-esperti nella prevenzione di CVBD e che diventano attenti ai segni ed ai sintomi di queste malattie potenzialmente letali.„

Source:

Bayer HealthCare