Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Terapeutica di Argo presenta a AGS-004 la Fase dentritica autologa 2a di terapia cellulare dati di prova a diciannovesimo CAHR

La Terapeutica di Argo oggi ha annunciato la presentazione dei dati dalla prova di Fase 2a di AGS-004, dimostrando che l'immunoterapia personale ha un impatto positivo sulla diversità genetica del virus residuo del HIV ed egualmente provoca il tempo sostanzialmente aumentato al rimbalzo virale nei pazienti del HIV curati con AGS-004 dopo l'interruzione di terapia (ART) del antiretroviral. I dati sono stati discussi in una presentazione orale alla diciannovesima Conferenza Canadese Annuale sulla Ricerca di HIV/AIDS (CAHR), tenuta 13-16 maggio 2010 a Saskatoon, Saskatchewan. AGS-004 è un prodotto della tecnologia del Arcelis™ della Società ed è ad un'immunoterapia basata a cella personale, RNA-caricata, dentritica che è abbinata perfettamente al carico virale unico del HIV di ogni paziente.

“AGS-004, una terapia cellulare dentritica autologa urta sull'evoluzione del virus residuo del HIV con un aumento sostanziale a tempo al rimbalzo virale, durante lo STI nello studio clinico di CTN 239„

Argo recentemente ha riferito i dati provvisori dalla prova di Fase 2a, dimostrante il controllo di caricamento virale in assenza della terapia del antiretroviral e le risposte immunitarie robuste ad un diverso insieme degli antigeni del HIV. Argo pianificazione iniziare una prova di Fase 2b nella prima metà di 2010. La maggior parte dei costi della prova di Fase 2b sarà costituita un fondo per dagli Istituti della Sanità Nazionali, come componente di un contratto $21 milione che Argo ha ricevuto nel 2006.

“Abbiamo osservato la terapia virale di post-ARTE della deriva genetica in parecchi pazienti ed in alcuni pazienti c'era una diminuzione notevole nel trattamento virale di diversità post-AGS-004,„ ha detto Jean-Pierre Routy, M.D., dal Centro Sanitario di McGill University a Montreal. “Mentre il virus subisce una mutazione, diventa più debole e meno capace da ripiegare. La vasta risposta immunitaria generata da AGS-004 può forzare il virus subire una mutazione e quindi diventa meno robusta e diversa, che può spiegare l'impatto positivo ai livelli virali del caricamento e l'importante crescita a tempo al rimbalzo virale dimostrato in questo studio.„

“I risultati clinici positivi e la dinamica virale presentati sono coerenti con i dati provvisori incoraggianti di efficacia dimostrati in questa prova di Fase 2a,„ ha detto Charles Nicolette, Ph.D., Ufficiale Scientifico Principale e Vicepresidente di Ricerca e sviluppo di Terapeutica di Argo. “I dati di efficacia, catturati con il profilo favorevole della tollerabilità e della sicurezza di AGS-004, forniscono una spiegazione razionale solida affinchè continuare avanzino questo programma in una prova di Fase 2b, che comincerà presto.„

AGS-004 utilizza il RNA autologo che codifica il Bavaglio degli antigeni del HIV, Vpr, Rev e Nef (GVRN). L'evoluzione Genetica del virus è stata analizzata con l'ordinamento almeno dei 10 cloni diversi di ogni gene di GVRN dopo il trattamento AGS-004 ed il paragone a quelli isolato dal campione di pretrattamento. I dati Priori presentati dalla prova di Fase 2a hanno dimostrato che, come previsto, in alcuni oggetti, i campioni post-AGS-004 hanno rivelato una variazione nella diversità virale, indicante che il virus restante ha subito una mutazione nel corso del trattamento.

Nella presentazione corrente, i risultati clinici erano dettagliati per i pazienti che avevano raggiunto il punto finale primario (tre mesi senza ARTE). Secondo la presentazione, 17 oggetti avevano completato l'interruzione di tre mesi di ARTE. Il tempo mediano al rimbalzo virale del caricamento era di quattro settimane ed il tempo di alzare il caricamento verticalmente virale era di otto settimane. Ottantadue per cento dei pazienti hanno reagito al trattamento con AGS-004, con una riduzione media di un caricamento virale del registro 1,24, confrontato alla media virale del caricamento di pre-ARTE. La durata media dell'interruzione dell'ARTE dei pazienti era di 25,4 settimane. Otto oggetti erano ammissibili continuare le loro interruzioni del trattamento, ARTE nuova 14 oggetti e sei oggetti hanno avuti prova della resistenza completata, senza prova di farmacoresistenza. gli eventi avversi In relazione con il trattamento sono stati limitati per classificare le 1 o 2 reazioni del sito iniezione ed i sintomi di GI o del tipo di influenza; nessun'autoimmunità o evento di AIDS-definizione è stato osservato durante lo studio fin qui.

SOURCE Argos Therapeutics, Inc.