Protalix BioTherapeutics riferisce i risultati positivi PRX-105 dal test clinico di fase I

Protalix BioTherapeutics, Inc. (NYSE-Amex: PLX) annunciato oggi il completamento del suo test clinico di fase I di PRX-105, una cellula vegetale espressa pegylated il acetylcholinesterase umano recombinante in via di sviluppo per le indicazioni di biodifesa.  La prova ha stabilito le farmacocinesi della proteina ed ha dimostrato quella d'una sola dose, l'amministrazione endovenosa di PRX-105 è sicura e tollerata bene.

“Siamo molto piacevoli con la sicurezza favorevole e risultati farmacocinetici dal nostro test clinico di fase I di PRX-105,„ ha detto il Dott. David Aviezer, il presidente e direttore generale di Protalix.  “I risultati positivi egualmente forniscono ulteriore convalida della sicurezza e della larghezza del nostro sistema di espressione basato cellula vegetale di ProCellEx™.„

Le pianificazioni della società per eseguire la sicurezza supplementare studia in volontari sani ed in animali in collaborazione con le agenzie civili e militari negli Stati Uniti e nell'Israele, per cui le discussioni sono state iniziate.  Dato la natura delle indicazioni di biodifesa per cui la società sta sviluppando PRX-105, prove di efficacia di PRX-105 in esseri umani (fase II e la fase III) non è richiesto.

Il test clinico di fase I di PRX-105 è un primo in essere umano, il contrassegno aperto, studio non ripartito le probabilità su e d'una sola dose.  PRX-105 è amministrato per via endovenosa tramite l'iniezione lenta del bolo a 10 volontari sani nella prova.  La prova sta conducenda in collaborazione con il professor Hermona Soreq, dall'università ebraica a Gerusalemme, l'Israele, un leader mondiale nel campo della ricerca di acetylcholinesterase.  La produzione di PRX-105 è basata sui brevetti che sono stati conceduti una licenza a Protalix srl da Yissum, la società del trasferimento di tecnologia dell'università ebraica, Gerusalemme.

Gli studi preclinici hanno indicato che PRX-105 protegge con successo gli animali esposti agli analoghi dell'agente del gas nervino dell'organofosfato, sia nelle impostazioni profilattiche che post-esposizione.

Source:

Protalix BioTherapeutics, Inc.