Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

ASTRO invita MedPAC per raccomandare l'estremità ad abuso di legge di auto-rinvio del medico in oncologia di radiazione

La società americana per l'oncologia di radiazione (ASTRO) loda la Commissione consultiva di pagamento di assistenza sanitaria statale (MedPAC) per la messa in evidenza delle preoccupazioni circa il auto-rinvio del medico nella cura del cancro nel suo rapporto rilasciato ieri. Invitiamo la commissione a fare le raccomandazioni al congresso cessare gli abusi della legge di auto-rinvio del medico in oncologia di radiazione permessa a tramite “l'eccezione interna di servizi ausiliari.„

“Siamo molto piacevoli che impostano i responsabili della politica federali sono ben consapevoli degli schemi in continua espansione che stanno usandi per generare gli utili a scapito dei contribuenti e dei malati di cancro americani,„ Tim R. Williams, M.D., presidente di ASTRO, ha detto. “Apprezziamo il considerevole sforzo che MedPAC ed altri stanno dedicando per esaminare questi abusi e siamo sicuri che questo duro lavoro ripagherà nelle polizze sane che proteggono i malati di cancro e le risorse preziose di sanità.„

ASTRO più prioritari è eccellenza nella cura di malato di cancro. Quando la condizione medica di un paziente richiede un rinvio per cura specializzata, la decisione del trattamento deve essere basata su cura di qualità e sulla scelta del paziente, incentivi non finanziari. ASTRO crede che sia sbagliato creare le imprese concentrate sui medici rewarding per la fabbricazione dei rinvii, eppure sempre più stiamo vedendo le imprese di affari attraverso il paese destinato per generare i redditi supplementari all'interno di una pratica del gruppo comprendendo la radioterapia. Crediamo che queste disposizioni erodano la scelta paziente e possano provocare gli aumenti drammatici in un modulo della radioterapia per carcinoma della prostata, mentre l'uso dei trattamenti appropriati e significativamente meno costosi altro clinicamente, come gli innesti del seme di radiazione o persino “attesa vigile,„ è diminuito o scomparso. Ciò può piombo alla spesa inutile di Assistenza sanitaria statale.

Nel suo rapporto rilasciato oggi, MedPAC ha notato che molti medici hanno ampliato le loro pratiche negli ultimi anni comprendere la radioterapia ed altri servizi inclusi nell'eccezione di servizi ausiliari alla legge di auto-rinvio del medico, o legge rigida. MedPAC ha detto che auto-rinvio del medico dei servizi nell'eccezione crea gli incentivi per aumentare il volume. MedPAC egualmente ha notato che l'eccezione è stata intesa per “i servizi di ritorno rapido„, quali le prove di laboratorio o i raggi x, se durante la stessa visita dell'ufficio. MedPAC ha riconosciuto che l'oncologia di radiazione comprende le sessioni multiple e raramente è iniziata lo stesso giorno come diagnosi del cancro. Piuttosto, richiede parecchie settimane alla pianificazione e poi consegna la radioterapia.

MedPAC ha detto che sta considerando parecchie raccomandazioni di polizza per i cambiamenti nel auto-rinvio della radioterapia, come l'esclusione della radioterapia dall'eccezione, la limitazione dell'eccezione alle pratiche “integrate„ cliniche e miglioramento dell'accuratezza di pagamento.

ASTRO apprezza il riconoscimento di MedPAC dei problemi del auto-rinvio in oncologia di radiazione. Acconsentiamo che la soluzione a lungo termine preferita è di mettere a punto i sistemi di pagamento che ricompensano la qualità sopra volume e supportiamo l'approccio di MedPAC per trovare una soluzione più immediata che indirizza il auto-rinvio. La posizione di ASTRO è che la radioterapia dovrebbe essere eliminata dall'eccezione della legge rigida e siamo interessati nel lavoro con MedPAC, nei centri per Assistenza sanitaria statale e servizi di Medicaid e nel congresso sull'opzione proposta per richiedere le pratiche del gruppo dimostrare “l'integrazione clinica„ per potere fornire la radioterapia con l'eccezione rigida di legge.

Il rapporto di MedPAC viene alle calcagna di una lettera del 16 aprile che chiede al GAO di studiare l'impatto clinico e finanziario degli abusi di auto-rinvio in oncologia di radiazione.