Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo spreco più a crescita rapida nell'UE ha potuto contribuire a combattere le infezioni dell'ospedale: Scienziati

Lo spreco LCD della televisione “ha potuto contribuire ad impedire le infezioni batteriche„

Lo spreco più a crescita rapida nell'UE ha potuto presto contribuire a combattere le infezioni dell'ospedale, secondo gli scienziati all'università di York.

I ricercatori al dipartimento dell'università di chimica hanno scoperto un modo della trasformazione dell'alcool polivinilico del composto chimico (PVA), che è un elemento chiave dei televisori con la tecnologia del display a cristalli liquidi (LCD), in una sostanza antimicrobica che distrugge le infezioni quali Escherichia coli ed alcuni sforzi dello staphylococcus aureus.

Il gruppo di ricerca di York più presto aveva trovato che un metodo di recupero del PVA dagli schermi della televisione e di trasformazione in una sostanza in grado di, dovuto la sua compatibilità con il corpo umano, essere adatto ad uso nelle impalcature del tessuto che aiutano le parti del corpo rigeneri. Potrebbe anche essere utilizzato in pillole e nei condimenti che sono destinati per consegnare le droghe alle parti del corpo particolari.

Gli ultimi sviluppi da York si inverdiscono il centro di chimica di eccellenza ed il gruppo del cristallo liquido di York sarà montrato dal Dott. Andrew Hunt alla quattordicesima conferenza verde annuale di assistenza tecnica e di chimica in Washington DC il 21 giugno.

Il Dott. Hunt, del centro di chimica di verde di York di eccellenza, ha detto: “L'influenza delle affissioni a cristalli liquidi sulla società moderna è drammatica - è stimato che 2,5 miliardo affissioni a cristalli liquidi stiano avvicinando alla conclusione della loro vita e sono lo spreco più a crescita rapida nell'Unione Europea.

“Ma possiamo aggiungere il valore significativo questo spreco. Riscaldando poi il raffreddamento del PVA e poi la disidratazione con etanolo possiamo produrre un alto materiale mesoporous di area che ha grande potenziale per uso in biomedicina.

“Ora abbiamo passato un punto più avanti migliorando i sui beni antimicrobici attraverso l'aggiunta delle nanoparticelle d'argento, con il risultato che è che può distruggere le infezioni batteriche quale E.coli. Potenzialmente, potrebbe essere utilizzato nei prodotti di pulizia dell'ospedale per contribuire a diminuire le infezioni.„

Il Dott. Hunt presenterà la sua ricerca mercoledì 23 giugno al 9:40 EST durante la quattordicesima conferenza verde annuale di assistenza tecnica & di chimica a Campidoglio Hilton in Washington, DC. Una conferenza stampa seguirà al 10:15 di mattina

I punti seguenti del progetto saranno di provare alla la sostanza basata PVA contro i composti commerciali per determinare l'efficacia relativa e per assicurare l'approvazione dalle agenzie regolarici per quanto riguarda l'idoneità delle nanoparticelle d'argento per le applicazioni di sanità.

La ricerca è uno sviluppo da un progetto a lungo termine, costituito un fondo per dal quadro BRITANNICO di strategia della tecnologia di governi, esaminante i problemi ha posato dallo spreco di LCD in cui l'università di York è un partner.

Source:

University of York