Nuovo studio che descrive ordinare ed analisi del genoma del pidocchio di organismo pubblicato

Un gruppo di ricerca globale piombo dagli scienziati dall'istituto di J. Craig Venter (JCVI) oggi ha pubblicato un nuovo studio negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze che descrive l'ordinamento e l'analisi del genoma del pidocchio di organismo. L'autore principale, Ewen Kirkness, Ph.D., JCVI, ha diretto gli sforzi d'ordinamento e d'individuazione nel progetto. L'analisi dettagliata del genoma poi è stata condotta da un grande gruppo internazionale di 71 scienziato, coordinato da Barry Pittendrigh, università dell'Illinois ed il professor Evgeny Zdobnov, università di facoltà di medicina di Ginevra. Gli studi comparativi sul genoma del pidocchio di organismo con altre specie ordinate hanno rivelato le funzionalità che miglioreranno la nostra comprensione delle relazioni fra gli insetti del vettore patologico, gli agenti patogeni che trasmettono ed i host umani commoventi.

Il pidocchio del corpo umano, humanus di humanus del Pediculus, è un parassita umano ed è responsabile della trasmissione dei batteri che causano il tifo, la febbre recidiva e la febbre di fossa epidemici. Il gruppo al JCVI messo a fuoco sull'ordinamento del DNA, sul montaggio del genoma e sull'identificazione dei geni. Oltre al genoma mirato a del pidocchio, il progetto inatteso ha reso alla sequenza completa del genoma dell'le specie batteriche, Riesia, che vive nell'associazione vicina con i pidocchi e che è essenziale per la sopravvivenza degli insetti. Questo studio ha rivelato che, malgrado avere il più piccolo genoma conosciuto dell'insetto (108 Mb) e uno stile di vita parassitario, il pidocchio di organismo ha conservato un repertorio notevolmente completo di 10.773 geni di proteina-codifica. La compattezza del genoma del pidocchio ha contribuito a predire esattamente i geni codificati. I ricercatori ritengono che il genoma sia un riferimento apprezzato per gli studi evolutivi delle specie dell'insetto, particolarmente nelle aree relative alla crescita e sviluppo dell'insetto.

Il pidocchio di organismo vive solitamente in abbigliamento, con le infestazioni connesse con i vestiti non lavati per tempo prolungato. Le infestazioni dei pidocchi di organismo e dei pidocchi del capo strettamente connessi possono causare un intervallo dei problemi in esseri umani dalle irritazioni delicate alla malattia seria. Il pidocchio di organismo può portare i batteri nocivi, quale la rickettsia prowazekii che causa il tifo epidemico ed è classificato come agente di bioterrorismo di categoria B. L'organismo ed i pidocchi del capo egualmente stanno diventando sempre più resistenti agli antiparassitari tradizionali in modo dall'ordinamento del genoma del pidocchio di organismo aiuterà nella ricerca importante di nuovi metodi di controllo facilitati dagli studi molecolari dettagliati. Avere il genoma completo dei batteri, Riesia, che vive all'interno dei pidocchi e fornisce ai pidocchi le sostanze nutrienti essenziali quale la vitamina B5, fornisce gli obiettivi potenziali supplementari per l'estirpazione dei pidocchi.

Secondo il Dott. Kirkness dell'autore principale, “con le sequenze del genoma del host umano, del parassita del pidocchio di organismo e del endosymbiont di Riesia ora a disposizione, i ricercatori hanno l'opportunità di guadagnare le maggiori comprensioni nell'co-evoluzione di un trio del host-parassita-symbiont con il risultato potenziale che è l'estirpazione del pidocchio di organismo.„

Source:

J. Craig Venter Institute