Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I risultati della Ricerca hanno potuto contribuire a salvare le vite dalla sindrome malata del seno

La ricerca aprente la strada, facendo uso dei modelli elaborati dal calcolatore dettagliati, ha potuto contribuire a salvare le vite con il trattamento preventivo di quelle più al rischio da un modulo della sindrome malata del seno chiamata disordine del ritmo del cuore.

Ciò accade quando l'attività dello stimolatore cardiaco del cuore, il vertice senoatriale, è alterata. Finora, nessuno ha potuto risolvere perché questo accade.

Ma la ricerca approfondita dal Professor Henggui Zhang All'Università di Manchester mostra come la mutazione genetica e l'attività del sistema nervoso possono combinarsi per interrompere seriamente il ritmo normale del cuore.

Questa ricerca significa che sarebbe possibile identificare quelli più a rischio della sofferenza della morte cardiaca improvvisa, che può pregiudicare la gente di tutta l'età ma gli atleti specialmente anziani e ben preparati in buona salute.

Potrebbe poi essere possibile gestire il rischio usando le droghe o uno stimolatore cardiaco.

La morte cardiaca Improvvisa si presenta dopo una perdita di coscienza brusca in un'ora dell'inizio dei sintomi acuti. Ciò accade spesso durante la notte mentre la frequenza cardiaca rallenta drammaticamente ai tempi di notte.

Il modulo della sindrome malata del seno esaminatrice non è connesso con la malattia di cuore strutturale, ma con le mutazioni genetiche che si alterano una proteina ha chiamato SCN5A che è compreso nella generazione di attività elettrica nel cuore. I Problemi possono accadere per la gente di tutta l'età che possiede questa anomalia genetica.

Ogni anno, centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo muore dalla morte cardiaca improvvisa - molte di loro giovani e misura. È stimato che circa 30% delle morti cardiache improvvise si presentino alla notte.

La ricerca è stata permessa sviluppando i modelli di attività elettrica cardiaca in 13 anni ed ora è stata pubblicata nella Ricerca principale di Circolazione del giornale.

Facendo Uso delle misure sperimentali dal vertice senoatriale insieme ai modelli elaborati dal calcolatore dettagliati, il Professor Zhang, dal Banco dell'Università di Fisica e di Astronomia, ha potuto simulare l'attività elettrica in tessuto cardiaco.

La Loro ricerca, effettuata con gli scienziati Dall'Università di Bristol, trovata che c'è un prodotto chimico presente nel sistema nervoso che, in persone in buona salute, atti per rallentare la frequenza cardiaca.

Ma nei pazienti malati di sindrome del seno, può interamente impedire l'attività elettrica che si sparge attraverso il cuore, quindi compromettente la funzione cardiaca che piombo all'arresto del cuore.

Questi effetti sono associati con le mutazioni genetiche che possono essere individuate dalle prove.

Il Professor Zhang ha detto: “Precedentemente, non abbiamo saputo perché qualche gente con la sindrome malata del seno sarebbe morto improvvisamente, ma ora sappiamo perché il rischio può aumentare alla notte durante il sonno. I Nostri risultati possono essere un punto importante verso i modi di impedire questo.

“Possiamo dovere diminuire l'influenza di determinato modulo di attività del nervo sui cuori dei pazienti malati del seno. Ciò ha potuto essere tramite droghe o unità dello stimolatore cardiaco.

“I modelli elaborati dal calcolatore che abbiamo fatto per creare gli effetti dei prodotti chimici sul cuore e poi abbiamo provato sperimentalmente questo con i risultati che hanno supportato le previsioni del computer.

“I Nostri esperimenti del laboratorio stanno accumulando i modelli elaborati dal calcolatore per analizzare il cuore per i 13 anni scorsi. Siamo ora in una posizione per verificare altri moduli della sindrome malata del seno in modo da possiamo eventualmente identificare le caratteristiche comuni che possono piombo ai trattamenti più efficaci„

Il Professor Jules Hancox dall'Università di Bristol, che ha collaborato sullo studio, ha detto: “Le visioni della sindrome malata del seno da questo studio sono potenzialmente di grande importanza.

“Se altri moduli della sindrome malata del seno che comprendono le mutazioni alle proteine differenti nel cuore sono influenzati da attività del nervo allo stesso modo, questo può identificare un obiettivo comune per diminuire o eliminare il rischio di aritmia pericolosa„.

Sorgente: Università di Manchester

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    The University of Manchester. (2010, July 07). I risultati della Ricerca hanno potuto contribuire a salvare le vite dalla sindrome malata del seno. News-Medical. Retrieved on October 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20100707/Research-findings-could-help-save-lives-from-sick-sinus-syndrome.aspx.

  • MLA

    The University of Manchester. "I risultati della Ricerca hanno potuto contribuire a salvare le vite dalla sindrome malata del seno". News-Medical. 23 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20100707/Research-findings-could-help-save-lives-from-sick-sinus-syndrome.aspx>.

  • Chicago

    The University of Manchester. "I risultati della Ricerca hanno potuto contribuire a salvare le vite dalla sindrome malata del seno". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20100707/Research-findings-could-help-save-lives-from-sick-sinus-syndrome.aspx. (accessed October 23, 2021).

  • Harvard

    The University of Manchester. 2010. I risultati della Ricerca hanno potuto contribuire a salvare le vite dalla sindrome malata del seno. News-Medical, viewed 23 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20100707/Research-findings-could-help-save-lives-from-sick-sinus-syndrome.aspx.