Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il mTOR degli enzimi regolamenta autophagy: Studio

Le celle che consumano le parti se stessi possono fermare questo trattamento autonomamente pure. Ciò era ormai gruppo di Judith Klumperman scoperto del ricercatore, in collaborazione con i colleghi dall'istituto della sanità nazionale a Washington. Il auto-cannibalismo fa parte del trattamento digestivo normale della cella, ma anche un meccanismo di sopravvivenza in tempo di carestia. Ciò è che cosa lo rende difficile affinchè medici “muoia di fame fuori„ le cellule tumorali, per esempio. I risultati della ricerca sono stati pubblicati il 6 giugno in natura.

Le celle richiedono l'alimento, appena come la gente ed espellono i prodotti dopo che l'alimento si è digerito, ancora, appena poichè la gente può esaurire le loro proprie riserve di grasso, le celle possono usare i loro propri prodotti come combustibile. Ciò è chiamata autophagy. Come le celle hanno raggiunto la fase di potere digerirsi era già chiara, ma i ricercatori erano nello scuro circa le conseguenze di questo. Klumperman ed i suoi colleghi hanno scoperto che un singolo enzima assicura che la cella non si consumasse interamente, se in ratti, in pesce, in uccelli o nella gente: il mTOR degli enzimi.

Fermata della baldoria

Le celle devono potere regolamentare autophagy, come potrebbero consumare altrimenti troppo. Ciò provocherebbe in una funzione cellulare interrotta ed infine la morte della cella. Per scoprire come le celle hanno fatto questa, i ricercatori hanno privato le celle di alimento su un lungo periodo. Hanno veduto che la chinasi del mTOR (un enzima che fornisce ad altre proteine un gruppo del fosfato) è stata inibita ed a quel punto il autophagy delle cellule iniziato. Quando il mTOR è stato riattivato, questo trattamento si è fermato. La cella poi ha attivato il mTOR facendo uso dei prodotti di autophagy, provocanti un sistema autoregolatore.

Per autophagy, la parte del contenuto cella è prima di tutti isolati da una membrana. Il risultato autophagosome riceve gli enzimi digestivi fondendo con un lisosoma che già contiene questi. Il risultato è un autolysosome. I ricercatori hanno osservato che la cella ricicla i lisosomi durante il autophagy e genera i nuovi lisosomi da questo.

Source:

NWO