Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio scopre gli effetti multipli di SSRIs sulle celle

La ricerca pubblicata nella genetica del giornale suggerisce che la sertralina miri alle membrane intracellulari delle celle di lievito che non esprimono l'obiettivo terapeutico conosciuto, suggerendo un obiettivo o una via secondario della droga

Una nuova scoperta circa gli inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina (SSRIs) suggerisce che queste droghe, che sono usate per trattare i disordini di salute mentale come la depressione e l'ansia, abbiano effetti multipli sulle nostre celle. In un rapporto di ricerca pubblicato nell'emissione dell'agosto 2010 della GENETICA (http://www.genetics.org), ricercatori ha usato le celle di lievito per identificare gli obiettivi o le vie secondari della droga influenzati da SSRIs. Tali vie secondarie potrebbero contribuire a spiegare perché la gente differente che cattura la stessa droga può avvertire gli effetti differenti e potrebbero anche piombo ai nuovi tipi di droghe complessivamente.

“Speriamo che il nostro studio cominci ad illuminare la larghezza completa degli effetti farmacologici degli antideprimente sulla fisiologia cellulare che comincia con l'eucariota unicellulare semplice, lievito germogliante,„ abbiamo detto Ethan O. Perlstein, il Ph.D, un ricercatore coinvolgere nel lavoro dall'istituto di Lewis-Sigler per genomica integrante alla Princeton University nel New Jersey. “Ancora, il nostro lavoro convalida la nozione che gli organismi di modello semplici possono essere utili per lo studio sulla malattia umana complessa.„

Sapendo che un'alta concentrazione di sertralina (Zoloft-) è tossica alle celle di lievito, gli scienziati hanno applicato una dose letale a milioni di queste celle ed hanno pescato fuori alcune celle che sono diventato resistenti alla droga. I ricercatori poi hanno identificato le mutazioni di fondo in quelle celle e si sono applicati tecniche di rappresentazione genetiche, biochimiche ed al microscopio elettronico per caratterizzare la base molecolare della resistenza. I loro risultati indicano che SSRIs può realmente pregiudicare più di un trattamento in una cella, compreso gli obiettivi senza proteine quali le membrane del fosfolipide. Ulteriormente, i risultati dello studio dimostrano che la sertralina mira alle membrane intracellulari e modulano le vie in questione nel traffico della vescicola che sono presenti in sia lievito che cellule umane. Giochi di traffico della vescicola un ruolo importante in come le sinapsi neurali si sviluppano e funzionano. Più lavoro è necessario, tuttavia, determinare la pertinenza clinica esatta di questo obiettivo secondario della droga.

“Non c'è domanda che migliaia di guida di SSRIs di gente con i problemi sanitari di salute mentale,„ ha detto il segno Johnston, il redattore capo della GENETICA del giornale, “ma poichè questa ricerca mostra, c'è ancora un certo mistero circa come ci aiutano. Questo studio un primo punto chiave verso darci una risposta completa a come il lavoro di SSRI e possono le porte aperte alle assolutamente nuove terapie.„