Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il primo paziente ha trattato nel test clinico dei prodotti farmaceutici di Synta di STA-9090

Synta Pharmaceuticals Corp. (NASDAQ: SNTA), una società biofarmaceutica ha messo a fuoco sulla scoperta, sullo sviluppo e sulle droghe piccole di commercializzazione della molecola per trattare le condizioni mediche gravi, oggi annunciate che il primo paziente è stato curato nel suo test clinico di STA-9090 congiuntamente a docetaxel per il trattamento delle malignità solide avanzate del tumore. Ciò è il primo test clinico di STA-9090, un di seconda generazione potente, inibitore della piccolo-molecola Hsp90 con una struttura chimica indipendente dal di prima generazione, famiglia di ansamycin degli inibitori Hsp90 (per esempio, 17-AAG o IPI-504), congiuntamente ad un altro agente anticancro. Gli studi recenti supportano l'attività anticancro sinergica dei taxani e degli inibitori Hsp90.

“Crediamo che STA-9090 sia l'inibitore principale Hsp90 nello sviluppo clinico oggi basato sul profilo di sicurezza incoraggiante e sull'attività clinica veduti fin qui come pure la larghezza del nostro programma clinico„

“La spiegazione razionale scientifica per la combinazione dell'inibitore Hsp90 con i taxani è affermato basata su preclinico e studi clinici priori,„ ha detto Suresh Ramalingam, M.D., professore associato, dipartimento dell'ematologia/oncologia medica ed il capo dell'oncologia medica, istituto del Cancro di Winship dell'Emory University. “STA-9090 ha dimostrato l'alta potenza, i segni in anticipo di attività clinica e un profilo di sicurezza favorevole che gli rende l'ideale per le combinazioni con docetaxel ed altri agenti citotossici.„

“Il vasto intervallo di attività anticancro di docetaxel renderà a questa combinazione un'opzione attraente per parecchie malignità del sito dell'organo compreso il non piccoli polmone, petto, prostata, testa e collo delle cellule e cancri gastrici,„ ha detto R. Donald Harvey, Pharm.D., assistente universitario dell'ematologia e dell'oncologia medica e Direttore del programma di test clinici di fase I all'Emory University. “La combinazione di STA-9090 e di docetaxel ha potuto possibilmente ampliare il potenziale terapeutico di entrambi gli agenti.„ Docetaxel egualmente è conosciuto per essere attivo in ovarico, in vescica, nei cancri esofagei, nel piccolo cancro polmonare delle cellule ed in sarcoma.

STA-9090 corrente sta studiando in 11 test clinico compreso le prove nel non piccolo cancro polmonare delle cellule (NSCLC), in tumori stromal gastrointestinali (SOSTANZA), nel cancro colorettale, nel cancro gastrico, nel piccolo cancro polmonare delle cellule (SCLC), nella leucemia mieloide acuta (AML) e nel carcinoma epatocellulare. Le prove supplementari saranno iniziate questo anno con complessivamente fino a 15 prove prevedute da ora alla fine del 2010.

“Crediamo che STA-9090 sia l'inibitore principale Hsp90 nello sviluppo clinico oggi basato sul profilo di sicurezza incoraggiante e sull'attività clinica veduti fin qui come pure la larghezza del nostro programma clinico,„ ha detto Vojo Vukovic, M.D., il Ph.D., il vicepresidente senior ed il capo ispettore sanitario, prodotti farmaceutici di Synta. “Combinare STA-9090 con le droghe anticancro stabilite comincia una seconda tappa dell'esplorazione della capacità di questo composto di aprire il potenziale vero di inibizione Hsp90.„

Progettazione di studio

La fase 1, il aperto contrassegno, studio di escalation della dose è destinata per determinare le dosi raccomandate per la combinazione di STA-9090 e di docetaxel negli oggetti con le malignità solide del tumore. I pazienti devono istologicamente confermare la malignità (stato di prestazione di ECOG ≤2) che è metastatico o unresectable e prova della progressione di malattia prima dell'entrata di studio. Se i pazienti hanno ricevuto il trattamento priore con docetaxel, ci deve essere prova della malattia persistente o progressiva. Gli obiettivi secondari saranno di definire le tossicità dilimitazione (DLT), le farmacocinesi, la sicurezza e la tollerabilità come pure l'attività antitumorale della combinazione di STA-9090 e di docetaxel. L'escalation della dose continuerà fino a definire le dosi raccomandate e poi un gruppo supplementare di 12-18 oggetti sia iscritto per ottenere la sicurezza supplementare ed i dati farmacocinetici. Gli oggetti che tollerano STA-9090 congiuntamente al docetaxel possono continuare il trattamento fino alla progressione di malattia.

Source:

Synta Pharmaceuticals Corp.