Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Santhera, partner di Ipsen per sviluppare e commercializzare fipamezole fuori dell'America settentrionale e del Giappone

Prodotti farmaceutici di Santhera (SEI: SANN) e Ipsen (Parigi: IPN) (Euronext: IPN; ADR: IPSEY) oggi ha annunciato un contratto di licenza per lo sviluppo e la commercializzazione di fipamezole (antagonista del ricevitore adrenergico alpha-2) per i territori fuori dell'America settentrionale e del Giappone. Questo composto classe prima è corrente in esame per il trattamento da di discinesia indotta levodopa nella malattia del Parkinson. L'inizio di uno studio di prima fase III da Biovail è preveduto per 2011. L'odierno accordo stipula una condivisione di dati, sotto cui Ipsen ha il diritto per usare questi dati per i sui propri scopi.

Klaus Schollmeier, direttore generale di Santhera, ha detto: “Siamo soddisfatti di partnering con Ipsen per avanzare il potenziale di fipamezole come primo trattamento possibile per discinesia nella malattia del Parkinson. La discinesia è una circostanza che sta rendendo non valida dal punto di vista funzionale ai pazienti e trattamento di limiti all'efficace della malattia del Parkinson di fondo. Ipsen complementa perfettamente la nostra associazione nordamericana con Biovail. L'odierno accordo è un'altra forte approvazione per fipamezole e prova che la nostra strategia dell'fuori autorizzazione per questo candidato innovatore della droga sta funzionando bene a favore di tutti i partiti.„

Stéphane Thiroloix, il vice presidente esecutivo di Ipsen, Corporate lo Development ha detto: “la discinesia indotta L-dopa è un bisogno medico insoddisfatto serio ed aspettiamo con impazienza di fornire ai pazienti una trasformazione positiva nella gestione del loro stato. Questo accordo con Santhera più ulteriormente arricchirà la conduttura di Ipsen con un nuovo composto classe prima di promessa che complementa così la nostra concessione a crescita rapida della neurologia, nella chiara sinergia medica ed operativa con il nostro portafoglio attuale. Siamo stati impressionati con le capacità dello sviluppo e scientifiche sia di Santhera che di Biovail. Ipsen trarrà giovamento dallo sviluppo di Biovail e collaborare completamente per raggiungere gli archivari regolatori a parte l'America settentrionale pianificazione per 2015.„

Source:

 Ipsen and Santhera Pharmaceuticals