Unità portatili del laser per sondare i sintomi dell'affezione in anticipo

I dispositivi portatili che utilizzano un raggio laser per sondare le ossa, i denti ed altre parti del corpo per i sintomi dell'affezione in anticipo come osteoporosi e carie dentaria possono sembrare come qualcosa dalla fantascienza. Ma quelle unità stanno muovendo più vicino alla realtà, secondo un articolo nella questione attuale del prodotto chimico & stanno costruendo le notizie (C&EN), il settimanale di attualità settimanale di ACS.

L'editore senior Celia Henry Arnaud di C&EN nota che questi nuovi strumenti diagnostici avranno la capacità di vedere sotto l'interfaccia e di diagnosticare la malattia, senza esporre i pazienti ai raggi x. Abbracciano una tecnologia che comprende mettere a fuoco un raggio laser indolore attraverso l'interfaccia su un osso o sulla superficie di un dente. Dopo avere colpito il suo obiettivo, il raggio ritorna ad un rivelatore elettronico con informazioni impresse che possono rivelare se la malattia è presente. La spettroscopia chiamata di Raman, la tecnologia è uno strumento di sostegno nei laboratori di chimica che sta trovando una nuova vita nella medicina.

L'articolo descrive coltivare l'interesse medico in ad unità basate a Raman, particolarmente per la diagnostica l'osteoporosi e delle altre malattie dell'osso e per tenere la carreggiata l'efficacia del trattamento. Un'altra applicazione può essere nell'individuazione tempestiva molto di carie dentaria, di modo che i dentisti possono trattare i punti molli sullo smalto dentario prima che “il trapano-e-materiale di riempimento„ si trasformi nella sola opzione. La tecnica ha potuto anche significare le analisi del sangue effettuate senza prelevare i campioni di sangue, l'articolo indica.

Source:

American Chemical Society