Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio clinico risulta affinchè la terapia vaccino paziente-specifica tratti il melanoma metastatico annunciato

Lo studio clinico incoraggiante recentemente annunciato presbiteriano dell'ospedale commemorativo di Hoag risulta affinchè la terapia vaccino paziente-specifica tratti il melanoma metastatico. Lo studio è in corso, ma il rapporto conclude che i vaccini paziente-specifici possono a volte indurre la regressione completa durevole delle metastasi di progressione del melanoma del tessuto molle, come dimostrato in un paziente particolare che ha partecipato alla prova.

Il rapporto di studio, avente diritto: “La risposta completa durevole di refrattario, progredendo, melanoma metastatico dopo il trattamento con un vaccino Paziente-Specifico,„ comparirà nell'emissione di ottobre di Cancro Biotherapy e dei prodotti radiofarmaceutici. L'autore principale del rapporto è Robert O. Dillman, MD, FACP, immunologo medico del cancro e dell'oncologo come pure Direttore medico e scientifico esecutivo all'istituto del Cancro di Hoag. Lo studio è stato patrocinato dalle fondamenta dell'ospedale di Hoag.

“Sebbene precedentemente abbiamo indicato che i vaccini paziente-specifici possono essere associati con controllo di malattie e la sopravvivenza a lungo termine malgrado le ricorrenze precedenti del melanoma metastatico diffuso, questa è la prima regressione che completa abbiamo osservato con ad una terapia vaccino paziente-specifica basata a cella dentritica in pazienti con il melanoma metastatico misurabile,„ ha detto il Dott. Dillman.

Il paziente profilato nello studio presentato con le metastasi cervicali della spina dorsale e nell'anno aveva sperimentato la progressione locale di malattia e, malgrado le varie terapie, le metastasi all'ascella, il retto, la cistifellea ed i siti multipli del tessuto molle. Precedentemente aveva ricevuto la radioterapia, la chemioterapia di combinazione, l'interleuchina 2 più interferone biotherapy, il radiosurgery del coltello di gamma ed aveva subito le resezioni chirurgiche multiple. Quando la terapia vaccino è stata iniziata, ha avuta nuovo multiplo, misurabile, metastasi del tessuto molle che stavano aumentando di dimensione.

Il paziente è stato curato con un vaccino che consiste delle celle dentritiche autologhe incubate con le celle irradiate del tumore da una linea cellulare autologa del tumore e sospese una volta alla settimana in GM-CSF, con le iniezioni di s.c per tre settimane e mensilmente per cinque mesi. C'era prova di regressione di malattia dal completamento della terapia. Alcuni mesi più successivamente, una risposta completa è stata documentata dalle scansioni radiologiche e successivamente è stata riconfermata ad intervalli di sei mesi. Rimane nella remissione completa di più di 2,5 anni dopo avere iniziato il vaccino e di più di due anni dopo il completamento del vaccino e sopravvive a più di quattro anni dopo la sua presentazione iniziale con l'osso, le viscere e le metastasi di linfonodo. Ciò è la prima volta è stata in una remissione completa dalla sua diagnosi iniziale.

“Questi risultati sono estremamente incoraggianti per i pazienti che soffrono dal melanoma metastatico,„ ha detto il Dott. Dillman. “La promessa di nuove terapie quali i vaccini personali del cancro può contribuire a contribuire ai tassi di sopravvivenza in questi pazienti.„