Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il Congresso deve fermare i tagli di Assistenza Sanitaria Statale a novembre

Il AMA, con le società mediche che rappresentano 50 stati ed il Distretto di Columbia e 65 organizzazioni nazionali del medico, unite per inviare un forte messaggio al Congresso - l'azione immediata è necessaria fermare i tagli drastici di pagamento di Assistenza Sanitaria Statale di 30 per cento che tessono alla fine di questo anno per proteggere accesso alle cure sanitarie degli anziani'.

Il Congresso non è riuscito ripetutamente a fissare la formula difettosa di pagamento del medico di Assistenza Sanitaria Statale, contante invece sulle sospensioni della pena capitale temporanee dai tagli preveduti.  Il più recente di queste more temporanee ha stabilizzato soltanto fino alla fine di novembre i pagamenti del medico di Assistenza Sanitaria Statale.  Se i provvedimenti non sono presi rapidamente dal Congresso, il 1° dicembre i pagamenti di Assistenza Sanitaria Statale per i servizi del medico saranno tagliati da più di 23 per cento.  Un taglio supplementare di 6,5 per cento seguirà il 1° gennaio. 

“Il AMA sta rivolgendo al Congresso immediatamente indirizzare questa crisi imminente quando ritornano a Washington dopo le elezioni di Novembre,„ ha detto Presidente Cecil B. Wilson, M.D. di AMA “Senza atto fermare i tagli, il Congresso creerà una fusione di Assistenza Sanitaria Statale con accesso alle cure minacciato per gli anziani ed i figli del baby boom che cominceranno ad entrare in Assistenza Sanitaria Statale a gennaio.  Infine, una soluzione permanente deve essere passata per fissare questo sistema rotto, ma il Congresso deve in primo luogo fermare i tagli di pagamento di 30 per cento ora che minacciano gli anziani' accesso alle cure.„

L'instabilità Severa nel sistema di Assistenza Sanitaria Statale già sta compromettendo l'accesso alle cure sanitarie per gli anziani dell'America.  Secondo un'indagine 2010 di MedPAC, circa 1 in 4 anziani che cercano un nuovo medico di pronto intervento ha avuto difficoltà che trova uno.

“La minaccia dei tagli contro le tariffe già basse di Assistenza Sanitaria Statale ha lasciato molti medici incerti circa il futuro di Assistenza Sanitaria Statale nella loro pratica,„ ha detto il Dott. Wilson.  “I tagli massicci preveduti alla fine di questo anno vengono durante lo stesso periodo di tempo in cui i medici possono cambiare il loro stato nell'ambito del programma di Assistenza Sanitaria Statale.  Sebbene questi medici siano dedicati ai loro pazienti di Assistenza Sanitaria Statale, molti saranno costretti a considerare i cambiamenti compreso la limitazione del numero dei pazienti che di Assistenza Sanitaria Statale possono accettare.  Il Congresso deve inviare un forte messaggio fermando questi tagli e commettendo a fissare questo sistema di pagamento rotto che minaccia l'accesso alle cure per i pazienti.„

www.ama-assn.org