Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori studiano l'ecosistema batterico per ottimizzare la salubrità delle donne

Un gruppo dei ricercatori canadesi sta esaminando il bilanciamento delicato dei batteri e dei virus negli organismi delle donne per ottimizzare la salubrità delle donne con le loro vite.

Il Dott. Deborah Money all'istituto di ricerca della salubrità delle donne a Vancouver piombo l'iniziativa, chiamata il progetto vaginale Microbiome, che esaminerà le comunità dei microrganismi (batteri e virus) nella vagina per determinare che cosa un bilanciamento batterico sano è per le donne. “Sappiamo che un bilanciamento sano è critico ad impedire le infezioni vaginali, proteggenti da sessualmente - infezioni trasmesse ed impedire la perdita di gravidanza e la nascita prematura.„ dice il Dott. Money. “Fin qui, non abbiamo potuti studiare adeguatamente questo ecosistema perché è difficile o impossible da coltivare alcuni dei batteri in laboratorio e corrente abbiamo metodi difficili di valutazione della popolazione dei microbi.„

La genomica sta permettendo di incrinare questo mistero. Grazie agli ultimi strumenti, gruppo del Dott. Money possono ordinare rapido fino alle centinaia di migliaia dei batteri. “Che cosa è importante circa questo approccio è che non stiamo esaminando i singoli batteri in isolamento,„ dice la moneta. “Possiamo guardare le intere comunità e come interagiscono a vicenda, che è critico a capire come una donna tiene sano e ad identificare quando qualcosa sta andando male con il suo sistema riproduttivo.„

Il progetto è costituito un fondo per dagli istituti canadesi della ricerca di salubrità (CIHR), con la loro iniziativa canadese di Microbiome e genoma BC, ciascuno che contribuisce $1.745.341 e $581.781 rispettivamente per complessivamente $2.327.122 in cinque anni. “Questo progetto mette i ricercatori canadesi sulla prima linea della ricerca del microbiome,„ dice BC il Dott. Alan l'Winter, presidente e direttore generale del genoma. “Il fatto che il gruppo di ricerca include la gente da ogni parte del Canada è un testamento a come l'efficace collaborazione è nelle emissioni di salubrità di tasto di indirizzo.„

Una delle conseguenze principali di bilanciamento batterico anormale nella vagina è la nascita prematura. I tassi di natalità prematuri stanno aumentando per le donne canadesi, ora alle tariffe di quasi 8% e sono responsabili di 70% delle morti neonate e di 50% delle conseguenze avverse a lungo termine di salubrità per gli infanti. Questo progetto studierà le popolazioni batteriche connesse con la nascita prematura e svilupperà i test diagnostici per impedire la nascita prematura. “Gli studi per impedire la nascita prematura sono di importanza non solo per le donne canadesi ma per le donne universalmente dove la nascita prematura ha conseguenze ancor più gravi,„ dice la moneta.

Il progetto sarà cavo dal Dott. Money all'università di British Columbia, basata all'istituto di ricerca della salubrità delle donne, con i suoi co-cavi, DRS. Collina di Janet all'università di Saskatchewan, di Dott. Sean Hemminsgen al Consiglio nazionale delle ricerche, di Dott. Gregor Reid all'università di Ontario occidentale e di Dott. Alan Bocking all'università di Toronto ed a molti altri collaboratori attraverso il Canada.

Source: