Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

PolyMedix annuncia la pubblicazione dei composti defensin-mimetici in microbiologia orale molecolare

PolyMedix, Inc. (BB di OTC: PYMX), una società di biotecnologia emergente messa a fuoco sullo sviluppare le nuove droghe terapeutiche per trattare le malattie infettive ed i disordini cardiovascolari acuti, annunciati che i dati da due studi preclinici separati della ricerca sono stati pubblicati nell'emissione di dicembre di microbiologia orale molecolare. I dati hanno dimostrato che i composti defensin-mimetici d'investigazione di PolyMedix hanno esibito sia l'attività antinfiammatoria che antimicrobica contro i biofilms microbici che causano le infezioni della cavità orale. Ciò è la prima pubblicazione scientifica della scoperta di attività antinfiammatoria con i composti defensin-mimetici di PolyMedix.

“Attività del peptide antimicrobico Mimetics nella cavità orale: II. Attività contro i Biofilms di Periopathogenic ed attività antinfiammatoria.„

L'infiammazione e la formazione di biofilms sono credute per essere componenti importanti di molte infezioni orali. PolyMedix crede che i sui composti defensin-mimetici, che combinano i beni del anti-biofilm come pure antinfiammatori insieme agli effetti antimicrobici, potrebbero potenzialmente fornire i vantaggi importanti, che altri agenti antibiotici non possono possedere, per il trattamento delle infezioni orali.

“Vari dei nostri composti antimicrobici defensin-mimetici hanno dimostrato, negli studi preclinici della ricerca, promettenti l'attività contro i funghi quale il candida che può causare le infezioni della cavità orale,„ il Dott. commentato Richard Scott, il vicepresidente della ricerca a PolyMedix. “La resistenza si è sviluppata alle terapie correnti applicate per queste infezioni, creando un'esigenza importante di nuovo trattamento dove la resistenza è meno probabile svilupparsi. Crediamo che i nostri composti mimetici del piccolo defensin- della molecola rappresentino un approccio novello a sviluppare i nuovi agenti per trattare queste infezioni dolorose che a volte possono essere pericolose, con il vantaggio potenziale importante dell'opportunità limitata per lo sviluppo della resistenza.„

I composti antimicrobici defensin-mimetici della piccola molecola di PolyMedix sono destinati per imitare le proteine umane della difesa ospite, la difesa naturale dell'organismo contro le infezioni batteriche. Le proteine umane della difesa ospite usano un metodo semplice ma efficace per l'uccisione i batteri e degli altri microbi direttamente mirando alle membrane microbiche ed interrompendole. Questo meccanismo di atto lo rende difficile affinchè la resistenza si sviluppi.

I seguenti studi della ricerca sono stati pubblicati:

Hua, J., Yamarthy, R., Felsenstein, S., Scott, R.W., Markowitz, K. e diamante, attività del G. “del peptide antimicrobico Mimetics nella cavità orale: I. Attività contro i Biofilms del candida Albicans.„ Microbiologia orale molecolare 25 (2010): 418-425.

In questo studio, parecchie serie di defensin-mimetics antimicrobico di PolyMedix sono state schermate contro gli sforzi orali del candida come prova di prova-de-principio dei loro beni antifungosi. Il candida è un fungo del lievito che si sviluppa come biofilm sui materiali bioprosthetic utilizzati per fare le protesi dentarie. Il candida egualmente causa il mughetto, un'infezione comune della cavità orale. I risultati hanno dimostrato che vari dei composti defensin-mimetici di PolyMedix hanno esibito l'attività antifungosa potente contro le specie del candida, in entrambi i biofilms formati sul materiale della protesi dentaria ed in presenza della saliva.

Hua, J., Scott, R.W. e diamante, attività del G. “del peptide antimicrobico Mimetics nella cavità orale: II. Attività contro i Biofilms di Periopathogenic ed attività antinfiammatoria.„ Microbiologia orale molecolare 25 (2010): 426-432.

In questo studio, il defensin-mimetics antimicrobico di PolyMedix è stato schermato contro gli agenti patogeni microbici connessi con le malattie peridentali. La malattia peridentale è causata da colonizzazione dei batteri patogeni quali i gingivalis di Porphyromonas e i actinomycetemcomitans di Aggregatibacter, che provoca un'infiammazione che si presenta in risposta a questi colonizzazione ed invasione. Le analisi metaboliche come pure le analisi di misura della biomassa e della cultura sono state usate per determinare se il defensin-mimetics di PolyMedix fosse attivo contro queste due specie batteriche connesse con il periodontitis. I risultati hanno dimostrato che il defensin-mimetics di PolyMedix ha esibito l'attività potente contro le culture del biofilm sia dei gingivalis che di Aggregatibacter di Porphyromonas actinomycetemcomitan. Inoltre, per la prima volta, una risposta antinfiammatoria è stata vista attraverso una riduzione dell'attivazione del fattore-κB nucleare.

Source:

PolyMedix, Inc.