Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Stratatech è sovvenzionato di SBIR per sviluppare il sostituto umano vivente antinfettivo dell'interfaccia

Stratatech Corp., una società a ricupero privato-tenuta della medicina, oggi annunciata che ha ricevuto una concessione abbreviata di $3,5 milioni SBIR per ampliare lo sviluppo del suo sostituto umano vivente antinfettivo dell'interfaccia. Stratatech era una soltanto di alcune società che hanno ricevuto un premio dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID) nell'ambito di una richiesta speciale affinchè le applicazioni promuovessero le associazioni per sviluppare la terapeutica ed i sistemi diagnostici per i batteri resistenti alla droga. Per questo progetto, Stratatech partnering con l'istituto delle forze armate di patologia, l'università di Wisconsin-Madison e la funzione clinica di Biomanufacturing di Waisman.

“C'è un bisogno urgente di sviluppare un sostituto terapeutico robusto dell'interfaccia capace di interruzione e di impedire dei biofilms della ferita„

La concessione di NIAID costituirà un fondo per il lavoro di sviluppo che metterà a fuoco sull'efficacia di un sostituto umano vivente geneticamente modificato dell'interfaccia chiamato tessutoEnhance di ExpressGraft nella prevenzione e nella rottura dei biofilms. Un biofilm è una comunità dei batteri che crescono in una matrice che aderisce ad una superficie. I Biofilms inibiscono la ferita che guarisce e sono altamente resistenti al trattamento antibiotico. Inoltre, la dispersione naturale dei biofilms è pensata per svolgere un ruolo importante nel peggioramento e nella diffusione della malattia. Gli istituti della sanità nazionali stima che i biofilms svolgano un ruolo in 80 per cento della malattia infettiva umana.

“C'è un bisogno urgente di sviluppare un sostituto terapeutico robusto dell'interfaccia capace di interruzione e biofilms d'impedimento della ferita,„ ha detto Lynn Allen-Hoffmann, Ph.D., ufficiale scientifico principale e amministratore delegato di Stratatech. “A causa del lavoro iniziale abbiamo fatto sul nostro tessuto Enhance sostitutivo dell'interfaccia di ExpressGraft, crediamo che possa essere uno strumento di linea di battaglia nell'infezione, nel miglioramento della presa dell'innesto di interfaccia e nell'avanzamento della ferita di combattimento della cura paziente. Il nostro scopo è di commercializzare che il sostitutoEnhance dell'interfaccia di ExpressGraft per uso nel trattamento delle ferite dell'interfaccia che sono difficili da guarire a causa di formazione batterica del biofilm e di colonizzazione dagli agenti patogeni della ferita. Gli studi costituiti un fondo per da questa concessione di NIAID sono destinati per generare i dati preclinici che sono richiesti per supportare la traduzione del tessutoEnhance di ExpressGraft nei test clinici umani.„

C'è un servizio di miliardi di dollari per il sostituto umano vivente antinfettivo dell'interfaccia di ExpressGraft Enhance negli Stati Uniti da solo. Fra la gestione della ferita severa e cronica più apprezzata il tessuto di Stratatech dei segmenti di mercato che avrebbe indirizzato è il servizio per il trattamento delle ulcere diabetiche e di altre ferite legate al diabete, che è valutato $1,6 miliardo all'anno.

Stratatech l'anno scorso ha annunciato che aveva modificato il suo sostituto® umano vivente dell'interfaccia di StrataGraft attivamente per combattere le infezioni batteriche costose, compreso quelli causati dai batteri resistenti della multi-droga, che si sviluppano ordinariamente al sito delle ustioni e di altre lesioni severe dell'interfaccia. Il tessuto modificato di ExpressGraft è stato trovato per contenere più maggior 100 volte le proteine più antinfettive chiamate peptidi della difesa ospite che il tessuto invariato. Un altro studio ha indicato che il tessuto di ExpressGraft ha diminuito la crescita del baumannii dell'acinetobatterio, un batterio patogeno e multi-droga-resistente, tramite 100 volte confrontato al tessuto invariato. (Terapia molecolare. 2009 marzo; 17(3): 562-9.)

Source:

Stratatech Corp.