Uc Berkeley riceve $16,5 milioni per supportare tre centri di ricerca per esaminare la salubrità dei bambini

I ricercatori all'università di California, il banco di Berkeley della salute pubblica stanno convincendo $16,5 milioni per supportare tre centri di ricerca come componente di un'iniziativa federale per esaminare i fattori ambientali che influenzano la salubrità dei bambini.

Le concessioni a Uc Berkeley fra $54 milioni recentemente ricevono a 12 centri d'origine universitaria attraverso il paese dall'istituto nazionale delle scienze di salute ambientale (NIEHS) e dell'ente per la salvaguardia dell'ambiente degli Stati Uniti (EPA). Uc Berkeley è la sola istituzione ricevere i premi per i centri multipli.

Le nuove concessioni fa parte di un programma che ha cominciato nel 1998 con otto centri costituiti un fondo per dal NIEHS e dal EPA. Il più nuovo finanziamento incorpora gli ultimi strumenti di biomonitoring ed avanza in epigenetics, o nello studio sui cambiamenti genetici inheritable collegati all'esposizione agli agenti chimici ed ambientali.

“Questi premi danno la testimonianza alla direzione del banco nel campo dell'epidemiologia ambientale,„ ha detto Stephen Shortell, decano del banco di Uc Berkeley della salute pubblica. “Questa ricerca indirizzerà i rischi di salute ambientale di alcune delle popolazioni più vulnerabili dello stato e la conoscenza acquisita piombo a nuovo sorveglia e pratiche che contribuiranno ad attenuare questi rischi.„

Dei 12 nuovi centri, sei ciascuno riceverà una media di $7,5 milioni in cinque anni. Un sei supplementare, incaricato dello studio dei fattori determinanti ambientali meno stabiliti della salubrità dei bambini, ciascuno riceverà una media di $1,5 milioni in tre anni.

I tre centri di Uc Berkeley da costituire un fondo per sono:

  • Il centro per ricerca ambientale e la salubrità dei bambini, piombo da Brenda Eskenazi, professore di materno e di salute dei bambini e di epidemiologia. Riceverà $7,5 milioni. Le fondamenta di questo programma di ricerca interdisciplinare, uno degli otto centri originali costituiti un fondo per nel 1998, sono uno studio longitudinale delle donne immigrate soprattutto a basso reddito e messicane e loro dei bambini che vivono nella comunità agricola della valle delle saline della California. I ricercatori stanno studiando l'impatto di salubrità delle esposizioni a tali prodotti chimici come gli antiparassitari, i ritardatori della fiamma ed il DDT agricoli.
  • Il centro per ricerca integrante sulla leucemia di infanzia e sull'ambiente, piombo da Patricia Buffler, professore di epidemiologia. Egualmente riceverà $7,5 milioni. Il programma di ricerca in questo centro è destinato per esaminare gli effetti di in utero e l'esposizione iniziale di vita ai prodotti chimici potenzialmente cancerogeni presenti nelle case - compreso gli antiparassitari, i ritardatori della fiamma ed il fumo di seconda mano - e nell'interazione di questi prodotti chimici con i fattori genetici ed epigenetici nello sviluppo della leucemia di infanzia.
  • Il centro per la salute pubblica ambientale, un nuovo centro formativo piombo da Dott. Ira Tager, professore e presidenza di epidemiologia. Questo centro riceverà $1,5 milioni. Lo scopo globale di questo centro, formato in società con i ricercatori dalla Stanford University, è di studiare gli effetti di in utero e l'esposizione di infanzia agli inquinanti atmosferici e ai bioaerosols ambientali sui risultati della nascita, sulla funzione a cellula T regolatrice e sull'avvenimento di asma nella metà inferiore del Central Valley della California. La regione studiata ha alcuni dei livelli elevati di inquinamento atmosferico nel paese.

    Oltre ai centri a Uc Berkeley, i NIEHS e i EPA hanno assegnato $1,5 milioni a Uc San Francisco per costituire un fondo per le esposizioni di gravidanza al centro formativo della salute ambientale dei bambini ambientali degli agenti inquinanti, piombo dall'asperula di Tracey, dal professore associato di UCSF della salute riproduttiva e dall'ambiente. Ricercatori a quella ricerca concentrare per studiare ed impedire le esposizioni nocive agli agenti inquinanti ambientali durante la gravidanza.