Anacor, UCSF e NYBC collaborano per scoprire le terapie farmacologiche per cecità di fiume

Prodotti farmaceutici di Anacor (NASDAQ: ANAC), il centro di San Francisco dell'università di California (UCSF) Sandler e l'istituto di ricerca di Lindsley F. Kimball (LFKRI) del centro di sangue di New York (NYBC) oggi hanno annunciato l'istituzione di una collaborazione di ricerca e sviluppo per scoprire le nuove terapie farmacologiche per il trattamento di cecità di fiume (oncocercosi), di una malattia parassitaria che è la seconda causa principale di cecità contagiosa universalmente ed è più prevalente in Africa. La collaborazione combinerà alle le capacità basate a boro novelle della piattaforma della chimica di Anacor e di scoperta e dello sviluppo della droga con la competenza del centro di Sandler nella biologia di malattia e nella scoperta trascurate della droga e la competenza del LFKRI nell'oncocercosi. Lo scopo della collaborazione è di identificare un candidato novello e potente della droga di macro-filaricidal che è capace dei vermi dell'adulto di uccisione. I farmaci correnti uccidono soltanto il microfilaria, con conseguente necessità di curare ripetutamente la stessa persona infettata in parecchi anni per superare il ciclo di vita dei vermi adulti e per fermare la trasmissione della malattia. Una droga che uccide i vermi adulti semplificherebbe i programmi in corso di eliminazione di oncocercosi e fornirebbe ha migliorato i risultati ai pazienti ed alle comunità influenzati da questa malattia devastante.

“Oggi, LFKRI alloggia una delle ampie raccolte del mondo delle larve di Onchocerca ed è la guida globale nella comprensione delle loro interazioni di base del host-parassita e di biologia. Il nostro scopo comune è di scoprire i nuovi modi intervenire nelle vie chiave essenziali per lo sviluppo, la sopravvivenza e/o la propagazione del parassita.„

La collaborazione riunirà gli esperti in scoperta della droga dalle malattie trascurate programma di Anacor, da professore di James H. McKerrow, di PhD, di Robert E. Smith di patologia sperimentale e della guida del centro di Sandler per la scoperta della droga a UCSF e da Sara Lustigman, il PhD, la testa del laboratorio della parassitologia molecolare, l'istituto di ricerca di Lindsley F. Kimball, centro di sangue di New York. La collaborazione egualmente comprende il gruppo di ricerca sui media e di BioComputing piombo da Rahul Singh, il PhD, un professore associato dell'informatica alla San Francisco State University, che svilupperanno gli algoritmi ed il software per automatizzare il processo di vagliatura per l'identificazione del cavo. Il finanziamento per il progetto sta fornendo da Bill e dalle fondamenta di Melinda Gates (BMGF) con una concessione a UCSF in due anni per complessivamente $3,61 milioni, di cui Anacor riceverà $2,24 milioni.

“Il centro di Sandler è stato un pioniere della ricerca nello sviluppo e nell'applicazione delle tecniche avanzate dello sviluppo della droga per identificare le nuove strategie terapeutiche per combattere le malattie parassitarie micidiali che predano sopra le popolazioni più povere del mondo e nel lavoro con i collaboratori per trasformare le comprensioni biologiche nelle medicine innovarici,„ ha detto il Dott. McKerrow. “Abbiamo una cronologia di lunga durata di collaborazione con Anacor sull'applicazione della loro piattaforma basata a boro novella di chimica alle malattie parassitarie trascurate. Crediamo questa promessa significativa delle tenute di approccio scoprire i composti novelli e potenti che possono potenzialmente soddisfare questa esigenza insoddisfatta significativa e contribuire ad impedire la cecità inutile.„

“Il nostro principio direttivo è che collaborazioni private accademiche/senza scopo di lucro inscatolano il meglio riuniscono la competenza tecnologica necessaria per indirizzare le malattie trascurate ed apprezziamo l'opportunità di unire le forze con UCSF ed esperti nella scoperta e nello sviluppo di Anacor per sradicare cecità di fiume,„ ha detto il Dott. Lustigman. “Oggi, LFKRI alloggia una delle ampie raccolte del mondo delle larve di Onchocerca ed è la guida globale nella comprensione delle loro interazioni di base del host-parassita e di biologia. Il nostro scopo comune è di scoprire i nuovi modi intervenire nelle vie chiave essenziali per lo sviluppo, la sopravvivenza e/o la propagazione del parassita.„

La cecità di fiume affligge oltre 37 milione di persone, soprattutto in Africa ed è la seconda causa comune di cecità contagiosa. È sparsa da una mosca nera mordace che ospita il parassita, volvulus di Onchocerca, in una fase in anticipo di suo ciclo di vita della cinque-fase. I vermi adulti vivono in esseri umani in tessuti sottocutanei per fino a 15 anni e producono milioni di vermi minuscoli chiamati microfilaria. Questo tana nell'ambito del itching di debilitazione e severo di causa e dell'interfaccia e quando invadono gli occhi, producono le lesioni che possono piombo a cecità. Mentre il fuoco primario è lo sviluppo di un candidato macrofilaricidal della droga per il trattamento di oncocercosi, è preveduto che la selezione del filarid strettamente connesso, malayi di parallela di Brugia egualmente renda i candidati della droga per il trattamento di filariosi linfatica, di una malattia parassitaria trascurata guastante e rendente non valida. I nematodi filarial che causano l'elefantiasi sono trasmessi dalle zanzare ed infettano 120 milione di persone in paesi in via di sviluppo. Questi parassiti possono vivere per 5 anni o più e risiedere nel sistema linfatico.

Source:

Anacor Pharmaceuticals, UCSF Sandler Center and LFKRI