La riunione Di Tre Giorni sull'eliminazione della cecità di fiume dà dei calci a fuori in Nigeria

Una riunione di tre giorni del Programma Africano del WHO per Controllo di Oncocercosi (cecità di Fiume) (WHO/APOC) aperto a Abuja, Nigeria, il Martedì, ligne dell'en di PANA/Afrique riferisce (12/8).

“È la prima volta che la Nigeria sta ospitando la sessione annuale del Forum di Azione Comune (JAF), il consiglio di amministrazione, che comprende i Ministri di Salubrità da 19 paesi partecipanti, i rappresentanti di 20 paesi donatori ed istituzioni, 15 partner non governativi dello sviluppo, agenzie del U.N. compreso l'UNICEF, UNDP la Banca Mondiale come pure la Banca per lo Sviluppo Africano e la ditta farmaceutica, Merck,„ secondo un comunicato stampa del WHO (.pdf). “Con cinque anni al raggiungimento aggettante del MDGs da ora al 2015, la sessione di JAF in Nigeria presenta i Ministri di salubrità con un'opportunità di tracciare una carta di un modo in avanti verso l'eliminazione di cecità di fiume come una delle Malattie Tropicali Trascurate, che causano la riduzione della produttività agricola, esacerbano la povertà ed impediscono lo sviluppo.„

La cecità di Fiume, una malattia parassitaria trasmessa agli esseri umani attraverso i morsi delle mosche nere, “è endemica in 30 Paesi africani in cui 120 milione di persone sono al rischio, compreso 31 milione di persone stimato in 31 dei 36 Stati come pure del Territorio Capitale Federale della Nigeria,„ la versione continua. La versione spiega come la cecità di fiume è stata combattuta in Nigeria con il Trattamento Comunità-Diretto con Ivermectin (CDTI), un programma che ha aiutato annualmente l'ossequio più poi 26 milione di persone ed ha diminuito la prevalenza della malattia (12/4).

In un indirizzo alla riunione da Presidente Nigeriano Goodluck Jonathan legga dal Ministro di Salubrità del paese Onyebuchi Chukwu, il Presidente “ha notato che la Nigeria durante gli ultimi tre anni aveva contribuito annualmente una media di US$5 milione (principalmente nei costi fissi) all'implementazione„ della CDTI, note del ligne dell'en di PANA/Afrique. “Esprimendo “la preoccupazione„ circa l'uscita possibile di APOC nel 2015, Presidente Jonathan ha sollecitato la comunità internazionale “incoraggia APOC a continuare poichè c'è il non altro organismo regionale possibile con l'esperienza, la memoria e l'esposizione istituzionale per coordinare il controllo, l'eliminazione/estirpazione e la gestione di oncocercosi, “„ secondo il servizio di notizie.

Il Sambo di Luis, Direttore regionale del WHO per l'Africa, anche parlante alla riunione, ha detto che ha guardato in avanti alla sessione “poichè permetterà i partner e l'agenzia di esecuzione prende le decisioni informate circa il modo di andata per il programma dopo del 2015,„ ha detto (12/8).  

La riunione ha dato dei calci a fuori “con una donazione di US$1 milione al Fondo Fiduciario Del programma da un filantropo Nigeriano e da un superstite della malattia d'abbaglio, l'Esercito T.Y. Danjuma Generale pensionato,„ chi durante il suo indirizzo alla sessione, descritta la sua che esperienza personale con la malattia, ligne dell'en di PANA/Afrique aggiunge. Danjuma “ha invitato la Nigeria, che ha [approssimativamente] un terzo del numero totale della gente a rischio di cecità di fiume in Africa, a donare bello verso… l'eliminazione della malattia dall'Africa,„ il servizio di notizie scrive (12/8).


http://www.kaiserhealthnews.orgQuesto articolo è stato ristampato da kaiserhealthnews.org con l'autorizzazione delle Fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le Notizie di Salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle Fondamenta della Famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di criterio di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.