Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le scienze biologiche di LEGATURA cominciano BIND-014 il test clinico di fase 1 nel cancro

LEGHI le scienze biologiche ha annunciato oggi che hanno iniziato un test clinico di fase 1 per valutare la sicurezza, la tollerabilità ed il profilo farmacocinetico di BIND-014 in malati di cancro. BIND-014, il primo candidato del prodotto per fornire la valutazione clinica dalla vasta piattaforma medicinale brevettata del Nanoengineering della LEGATURA, è una nanoparticella polimerica mirata a che contiene l'agente citotossico, docetaxel. Docetaxel è il principio attivo in Taxotere®, che è approvato nelle indicazioni importanti del cancro, compreso il petto, la prostata ed il polmone. Nei modelli preclinici del cancro, BIND-014 è stato indicato per consegnare fino a 20 volte più docetaxel al sito del tumore che una dose equivalente di Taxotere. La capitalizzazione aumentata di docetaxel al sito della malattia nei sistemi preclinici tradotti ai miglioramenti notevoli nell'attività e nella tollerabilità antitumorali.

“Il profilo preclinico di BIND-014 che dimostra l'attività contro molti tipi di cancri molto comuni è molto incoraggiante„

“Iniziare lo sviluppo clinico di BIND-014, il nostro candidato del prodotto più avanzato, è una pietra miliare importante per LEGATURA. Gli studi preclinici dimostrano la capacità della tecnologia mirata a della nanoparticella della LEGATURA di migliorare il traffico degli agenti citotossici alle cellule tumorali e di aumentare l'efficacia, che, se confermato nelle prove umane, ha il potenziale di migliorare i risultati per i pazienti,„ hanno detto Scott Minick, presidente e direttore generale delle scienze biologiche di LEGATURA. “Precisamente mirando e gestendo all'esposizione delle droghe ai siti di malattia, piattaforma medicinale del Nanoengineering della LEGATURA ha il potenziale di produrre i candidati della droga attraverso una schiera delle aree terapeutiche compreso l'oncologia, la malattia infiammatoria ed i disordini cardiovascolari.„

Lo studio di fase 1 ha una progettazione della dose per valutare la sicurezza, una tollerabilità e le farmacocinesi salenti e endovenose di BIND-014 in circa 30 malati di cancro. L'obiettivo principale dello studio è di determinare la dose tollerata massimo di BIND-014 e di valutare la prova preliminare di attività antitumorale. I pazienti corrente stanno schermandi per l'eleggibilità in questo test clinico, che sta conducendo al centro della Virginia G. Piper Cancer alla sanità di Scottsdale a Scottsdale, Arizona in collaborazione con l'istituto di ricerca di traduzione di genomica (TGen) e l'istituto di ricerca di sanità di Scottsdale.

“Il profilo preclinico di BIND-014 che dimostra l'attività contro molti tipi di cancri molto comuni è Daniel molto incoraggiante e„ commentato D. Von Hoff, M.D., F.A.C.P., ricercatore principale per lo studio e medico in professore principale e distinto a TGen ed in ufficiale scientifico principale per l'oncologia degli Stati Uniti e nell'istituto di ricerca clinico di Scottsdale. “I miei colleghi ed io siamo eccitati per lavorare con LEGATURA nello sviluppo clinico di BIND-014 a favore dei nostri pazienti.„

Source:

  BIND Biosciences, Inc.,