Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le merci al forno fatte dalla farina di frumento idrolizzata non sono tossiche ai pazienti di malattia celiaca

Le merci al forno fatte dalla farina di frumento idrolizzata non sono tossiche ai pazienti di malattia celiaca, secondo un nuovo studio nella gastroenterologia ed in epatologia cliniche, la Gazzetta ufficiale dell'istituto gastroentereologico americano (AGA) di associazione. La malattia celiaca si presenta nell'apparato digerente quando la gente non può tollerare una proteina chiamata glutine, che è trovato soprattutto in grano.

“Questo è la prima volta che un prodotto farina-derivato grano è indicato per non essere tossico dopo essere stato dato ai pazienti celiaci per i 60 giorni,„ ha detto Luigi Greco, il MD, PhD, dell'università di nuche, di Italia e di autore principale dello studio. “I nostri risultati supportano ulteriore ricerca che esplora le terapie che potrebbero diminuire la tossicità di glutine per i pazienti celiaci oltre la dieta senza glutine standard.„

Il glutine egualmente soprattutto è trovato in orzo e segale, ma può essere in prodotti di ogni giorno quali la salsa di soia e condimento dell'insalata come pure alcuni farmaci e vitamine. La malattia celiaca era, fino ad oggi, probabilmente una malattia rara. Tuttavia, la ricerca recente ha indicato che altrettanto come tre milione di persone negli Stati Uniti possono avere malattia celiaca.

In questo studio, medici hanno valutato la sicurezza dell'amministrazione quotidiana delle merci al forno fatte da un modulo idrolizzato della farina di frumento ai pazienti con la malattia celiaca. I medici hanno fermentato la farina di frumento con i lattobacilli del lievito naturale e le proteasi fungose; questo trattamento fa diminuire la concentrazione di glutine.

Complessivamente 16 pazienti con la malattia celiaca, variante nell'età da 12 a 23 anni sono stati valutati. Erano nei buona salute su una dieta senza glutine per almeno cinque anni. Due dei sei pazienti che hanno mangiato le merci al forno della farina naturale hanno interrotto lo studio a causa dei sintomi quali malessere, dolore addominale e diarrea. I due pazienti che hanno mangiato le merci al forno estesamente idrolizzate della farina non hanno avuti reclami clinici, ma l'atrofia sviluppata di totale parziale (assenza completa di villi, le sporgenze fingerlike necessarie per assorbimento). I cinque pazienti che hanno mangiato le merci al forno completamente idrolizzate non hanno avuti reclami clinici.

“Le prove prolungate devono essere pianificazione per sottolineare la sicurezza delle merci al forno fatte applicando la biotecnologia riscoperta ed adattata di idrolisi. In futuro, i cereali fatti con tale biotecnologia potrebbero anche migliorare il nutrizionale e beni sensoriali delle merci al forno che contengono glutine idrolizzato confrontato ai prodotti fatti degli ingredienti naturalmente senza glutine,„ ha aggiunto il Dott. Greco.