Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuova scoperta nella lesione del tendine

Gli scienziati hanno scoperto come tendini - il tessuto fibroso che connette il muscolo all'osso - stati nocivi con la lesione o il trattamento di invecchiamento in che cosa potrebbe piombo ai nuovi trattamenti per la gente con i problemi del tendine.

L'università di gruppo di Manchester, lavorante con i colleghi all'università di Glasgow, sta studiando “le aderenze„, che sono un'accumulazione del tessuto fibroso indesiderato sugli organi interni che sono stati nociuti a come conseguenza di chirurgia o della lesione.

Gli organi di causa di aderenze da attaccare insieme e sono estremamente dolorosi ed affliggenti per i pazienti, che devono subire spesso la chirurgia ed il ripristino. Il costo stimato delle aderenze a NHS è ogni anno -100 milioni.

In questo studio, pubblicato nel giornale PLoS uno, i ricercatori hanno voluto capire come le aderenze del tendine si formano, così esaminato la superficie dei tendini sani e scoperto che fossero coperti da uno strato sottile di interfaccia.

“I tendini fissano i nostri muscoli all'osso e sono essenziali per movimento,„ ha detto il professor Karl Kadler del ricercatore del cavo, dal centro della fiducia di Wellcome per la ricerca della matrice delle cellule nella facoltà di Manchester delle scienze biologiche.

“Per fare questo, tendini deve scivolare liberamente ma quando un'aderenza si forma il tendine può più non scrutare l'osso, che causi il dolore, la rigidezza ed il movimento diminuito.

“Ragione per cui la superficie dei tendini deve contenere una cella speciale che ferma le aderenze dalla formazione nella gente in buona salute. Abbiamo scoperto che il tendine realmente è coperto da uno strato sottile delle celle epiteliali, che sono trovate solitamente in interfaccia.

“I tendini intatti non formano le aderenze ma quando il tendine “interfaccia„ è danneggiato, le celle dentro il modulo del tendine un'aderenza indesiderata che comincia ad attaccare ai tessuti vicini.„

Il gruppo poteva indicare che i mouse con le celle difettose alla superficie dei loro tendini sono sembrato incontrare difficoltà che camminano e sviluppare spontaneamente le aderenze del tendine, anche senza chirurgia o lesione.

Il Dott. Susan Taylor, dall'università di Manchester e di co-author sul documento, ha aggiunto: “Questo studio sulle aderenze del tendine indica che l'integrità della superficie di un tessuto è critica nell'impedire le aderenze. Ancora, la scoperta di questo completamente nuovo livello di celle del tendine cambia il modo che stiamo pensando a come i tendini sono fatti durante lo sviluppo embrionale e sono mantenuti nell'età adulta. La ricerca futura è puntata su che trova i modi di protezione dell'epitelio del tendine in gente più anziana ed in atleti.„

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    The University of Manchester. (2019, June 18). Nuova scoperta nella lesione del tendine. News-Medical. Retrieved on October 21, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20110302/New-discovery-in-tendon-injury.aspx.

  • MLA

    The University of Manchester. "Nuova scoperta nella lesione del tendine". News-Medical. 21 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20110302/New-discovery-in-tendon-injury.aspx>.

  • Chicago

    The University of Manchester. "Nuova scoperta nella lesione del tendine". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20110302/New-discovery-in-tendon-injury.aspx. (accessed October 21, 2021).

  • Harvard

    The University of Manchester. 2019. Nuova scoperta nella lesione del tendine. News-Medical, viewed 21 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20110302/New-discovery-in-tendon-injury.aspx.