Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Patrys riesce ad ottenere rendimenti commerciale per le sue proprietà anti-cancro anticorpi terapeutici

Patrys Limited (ASX: PAB), che sta sviluppando una nuova classe di molecole di anticorpi per il trattamento del cancro, è lieta di annunciare il successo di ottenere rendimenti per la produzione commerciale naturale anticorpo umano PAT-SC1, facilitando l'avanzamento di questo prodotto verso un promettente secondo trial clinici umani per il trattamento del cancro.

Prima di essere acquisita da Patrys, PAT-SC1 è stata valutata per la sicurezza e l'efficacia in uno studio clinico umano che coinvolgono pazienti affetti da cancro gastrico. I risultati sono stati incoraggianti, come i pazienti trattati con PAT-SC1 sperimentato un significativo vantaggio di sopravvivenza rispetto ad un controllo storico gruppo di pazienti che hanno ricevuto un trattamento simile, ma per il PAT-SC1 anticorpi. Quando ha acquisito, il prodotto è stato realizzato utilizzando la tecnologia obsoleti e basso rendimento, che necessitano di un passaggio alla tecnologia di nuova concezione Patrys 'di produzione proprietaria per naturale anticorpi umani.

Che il trasferimento si è ora verificato, con i rendimenti ottenuti di 4 grammi / litro, che va ben oltre lo standard del settore comunemente citato per la produzione di un anticorpo in Fase I / II di studi clinici di 1 grammo / litro.

Il programma di produzione viene effettuata a Percivia, una sede negli Stati Uniti joint venture tra la società biofarmaceutica globale Crucell NV, società controllata da Johnson & Johnson, leader nella produzione e società di DSM Biologics. Tutti i dati sul PAT-SC1 rendimenti è stato generato da Percivia.

"Mentre eravamo fiduciosi Percivia riuscirebbe a ottenere rendimenti mirati, questo conferma ora che PAT-SC1 può essere prodotto in quantità sufficienti per il supporto avanzato di sviluppo clinico. Ora ci concentreremo i nostri sforzi sul modo migliore per raggiungere tale obiettivo - come se un programma interno o partnership ", ha commentato Patrys Chief Executive Officer, Dan Devine.

Oltre ai progressi di produzione, negli ultimi mesi numerosi ricercatori provenienti da laboratori indipendenti hanno riferito i nuovi dati che punta a un ruolo più ampio e critico di CD55 nel cancro, l'obiettivo malattia per PAT-SC1. Tra gli altri risultati, nel corso degli ultimi mesi i ricercatori internazionali hanno riportato i seguenti (citazioni completo disponibile di seguito):

  • Le cellule tumorali che esprimono CD55 sono resistenti al rituximab anticorpi multi-miliardaria (Ricerca sul Cancro).
  • L'inibizione di CD55 sensibilizza chiaramente al seno, alla prostata e le cellule tumorali della leucemia per completare l'attacco e quindi potrebbe essere utile come coadiuvante possibile migliorare l'immunoterapia del cancro a base di anticorpi (Current bersagli farmacologici Cancro).
  • Espressioni di CD55 nei tessuti del tumore del retto significativamente superiori a quelli normali tessuti del colon-retto, ed espressione di CD55 correla con recidiva del tumore e delle metastasi. (International Journal Colorectal Disease).
  • Espressione di CD55 significativamente aumentata nei tessuti umani cancro del collo dell'utero; inibizione della morte delle cellule CD55 avanzate e ha contribuito il controllo della migrazione delle cellule tumorali (Cancer Research Journal of Clinical Oncology).

Alla fine dell'anno scorso PAT-SC1 è stato confermato lo status di farmaco orfano da parte degli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA), consentendo al prodotto di beneficiare del potenziale di sviluppo accelerato, in Stati Uniti. Questo può, a sua volta essere sfruttate a livello globale dove il mercato è più commercialmente rilevante, con oltre 1.000.000 di nuovi casi diagnosticati ogni anno.

Guardando al futuro, Percivia ora al ottimizzare i processi a monte per PAT-SC1. Il programma dovrebbe essere completo entro luglio 2011, momento in cui PAT-SC1 sarà pronto per un programma clinico di produzione sperimentale.

www.patrys.com