Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli Scienziati inventano la nuova strategia per impedire la diffusione dei batteri resistenti alla droga

Ricerchi pubblicato nella GENETICA del giornale suggerisce i modi aumentare il costo di resistenza a antibiotici e prolungare l'utilizzabilità degli antibiotici

Un gruppo degli scienziati dall'Università di Oxford, Regno Unito ha catturato le lezioni da Adam Smith e da Charles Darwin per inventare una nuova strategia che potrebbe lento l'un giorno, possibilmente anche per impedire, la diffusione dei batteri resistenti alla droga. In un nuovo rapporto di ricerca pubblicato nell'emissione Del marzo 2011 della GENETICA (http://www.genetics.org), gli scienziati indica che le mutazioni genetiche batteriche che piombo a farmacoresistenza vengono ad un costo biologico non sopportato dagli sforzi nonresistant. Speculano che alterando l'ambiente batterico in tale maniera per rendere questi costi troppo grandi sopportare, gli sforzi resistenti alla droga finalmente non potrebbero fare concorrenza ai loro vicini nonresistant e morire fuori.

“I Batteri hanno evoluto la resistenza ad ogni classe principale di antibiotici ed i nuovi antibiotici stanno sviluppandi molto lentamente; il prolungamento dell'efficacia delle droghe attuali è quindi cruciale affinchè la nostra capacità tratti le infezioni,„ ha detto Alex Corridoio, il Ph.D., un ricercatore addetto al lavoro dal Dipartimento della Zoologia all'Università di Oxford. “Il Nostro studio indica che i concetti e gli strumenti da biologia evolutiva e dalla genetica possono darci una spinta in questa area identificando i modi novelli gestire la diffusione della resistenza.„

Il gruppo di ricerca ha misurato i tassi di accrescimento dei batteri resistenti e suscettibili di Pseudomonas Aeruginosa in una vasta gamma di stati del laboratorio. Hanno trovato che il costo di resistenza a antibiotici ha un costo ai batteri e possono eliminarsi aggiungendo gli inibitori chimici dell'enzima responsabile della resistenza alla droga. Il Livellamento del campo da gioco ha aumentato la capacità dei batteri resistenti di fare concorrenza efficacemente contro gli sforzi sensibili in assenza degli antibiotici. Poichè il costo di farmacoresistenza svolge un ruolo importante nell'impedire la diffusione dei batteri resistenti, manipolante il costo della resistenza può permettere di impedire ai batteri resistenti di persistere dopo la conclusione del trattamento antibiotico. Per esempio, i nuovi additivi o i trattamenti potrebbero rendere la resistenza a antibiotici più costosa per i batteri, facendola meno probabilmente che gli sforzi resistenti persisteranno alla conclusione del trattamento.

“Se abbiamo imparato una cosa circa gli organismi microscopici durante il secolo passato, è che si evolvono rapidamente e che non possiamo fermare il trattamento,„ ha detto il Segno Johnston, il Redattore capo della GENETICA del giornale. “Questa ricerca gira questo fatto contro i batteri. Ciò è un'assolutamente nuova strategia per prolungare la durata utile degli antibiotici e possibilmente per il miglioramento della potenza di quelle vecchie.„

Sorgente: Società della Genetica dell'America