I ricercatori mettono a punto il nuovo metodo epilettico di attacco-rilevazione

I ricercatori alla Concordia University hanno aperto la strada ad un metodo computerizzato per individuare gli attacchi epilettici mentre accadono - una nuova tecnica che può aprire una finestra sull'attività elettrica del cervello. Il loro documento, “ad un classificatore Basato a morfologia novello per rilevazione automatica degli attacchi epilettici,„ ha presentato alla riunione annuale dell'assistenza tecnica nella medicina e la società di biologia, documenta l'applicazione molto riuscita di questo nuovo metodo di attacco-rilevazione.

Un attacco epilettico, che è causato tramite le rotture nell'attività elettrica normale del cervello, può produrre un intervallo dei sintomi compreso le convulsioni e l'inconsapevolezza. Per imparare più circa la sincronizzazione e la natura degli attacchi, l'attività elettrica dei cervelli dei pazienti è registrata spesso facendo uso degli elettroencefalogrammi (EEGs). Dal momento che, tuttavia, gli esperti nell'epilessia devono esaminare manualmente queste registrazioni - un trattamento che richiede tempo.

“Le registrazioni di elettroencefalogramma possono riguardare un periodo di parecchie settimane,„ spiega il co-author Rajeev Agarwal, un professore nel dipartimento di Concordia di elettrico e ingegneria informatica di studio. “Che è molti dati da esaminare. Automatizzare il trattamento è difficile, perché non c'è la definizione esatta per un attacco, così là non è modello da cercare. Ogni attacco è differente con ogni paziente.„

Tuttavia, gli attacchi hanno determinate caratteristiche riconoscibili. Accadono quando incendio dei neuroni in un modo sincrono o ritmico. Mentre gli attacchi progrediscono, i segnali di elettroencefalogramma hanno transizioni molto forti. Veduto su una registrazione di elettroencefalogramma, le onde di attività elettrica tendono ad essere del tipo di punta.

Il gruppo di Concordia, piombo dal candidato di PhD e dall'autore principale Rajeev Yadav, ha inventato un algoritmo per controllare la nitidezza dei segnali elettrici sulle registrazioni di elettroencefalogramma come misurate dal loro angolo o pendio. Una serie di segnali marcati indica un attacco.

Questo estremamente riuscito provato approccio. Nello studio sulle registrazioni di elettroencefalogramma di sette pazienti, il nuovo metodo ha individuato ogni attacco mentre segnava estremamente - una tariffa bassa dei falsi positivi. I risultati sono ben migliori di quelli ottenuti con i metodi attuali.

Questo metodo di rilevazione degli attacchi può avere applicazioni oltre l'epilessia. “I reticoli di attività elettrica marcata nel cervello non sono generalmente una buona cosa,„ dice Agarwal, che è egualmente co-fondatore, direttore tecnico e vice presidente del salto Medical Inc.

“Pensi ai pazienti comatosi nel ICU per esempio,„ lui continua. “Alcuni di loro possono avere gli attacchi o modulo epilettico come attività, ma non c'è modo sapere al momento. Il nostro metodo può permettere che i professionisti del settore medico-sanitario guadagnino una maschera molto più chiara della funzione del cervello dei pazienti.„

Il gruppo di ricerca continua a valutare e raffinare questo metodo di rilevazione di attacco. I dati più pazienti da vari centri stanno esaminandi ed ulteriori pubblicazioni sull'oggetto pianificazione. Finora, secondo Agarwal, i risultati stanno promettendo.