Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I dati di studio di IIb di fase del Tovaxin di Opexa in ms hanno presentato alla riunione di AAN

Opexa Therapeutics, Inc. (NASDAQ: OPXA), una società che sviluppa Tovaxin®, una terapia a cellula T innovatrice per la sclerosi a placche (MS), oggi presentata i dati importanti di efficacia all'accademia americana della sessantatreesima riunione annuale di neurologia (AAN).

Clyde Markowitz, M.D., Direttore del centro di sclerosi a placche all'università della Pennsylvania, professore della neurologia alla scuola di medicina dell'università della Pennsylvania ed al membro del comitato consultivo scientifico di Opexa, ha presentato i dati clinici durante la sessione del manifesto a AAN. La presentazione ha evidenziato i dati importanti di efficacia dal test clinico di TERMINI di IIb della fase di Opexa in una sottopopolazione dei pazienti a cui precedentemente non era stato esposto o non era stato catturato alcune droghe per il trattamento della loro sig.ra.

In questa sottopopolazione del naïve “o senza trattamento„, i pazienti hanno trattato con Tovaxin hanno dimostrato un miglioramento significativo nella tariffa annualizzata di ricaduta (ARR) confrontata a quelle su placebo. In pazienti che hanno avuti almeno una ricaduta nei 12 mesi prima dell'iscrizione allo studio e che non hanno avuti esposizione precedente alla terapia del ms.

“L'analisi condotta su questo sottogruppo paziente fornisce informazioni critiche su progettazione di test clinico,„ alba specificata McGuire, M.D., presidenza del comitato consultivo scientifico di Opexa. “Il naïve dei pazienti alla terapia precedente, compreso quelli recentemente diagnosticata, rappresenta una popolazione bersaglio eccellente per gli studi futuri. L'eliminazione dell'effetto possibile “dell'eredità„ dovuto l'esposizione precedente alle droghe del ms può aumentare la potenza di studio individuare un effetto del trattamento. I risultati identificati in questa popolazione sono pianificazioni di sostegno e incoraggianti di Opexa iniziare alla fine di quest'anno uno studio clinico chiave.„

Il trattamento priore con le terapie di modificazione di malattia (DMTs), particolarmente immunosoppressori o vaste terapie a cellula T sostitute, può influenzare il ARR nel gruppo del placebo comunicando un effetto a lungo termine dell'eredità “o del vantaggio„. Ciò ha potuto spiegare il declino osservato in ARR per i comandi del placebo nei test clinici più recenti del ms. L'impatto delle terapie priori sul gruppo del placebo indicherebbe quello malgrado un periodo di interruzione per eliminare DMTs potenziale come definito dalle farmacocinesi, un effetto dell'eredità potrebbe persistere.

“Questi risultati ci forniscono informazioni utili per quanto riguarda progettazione futura di test clinico ed il servizio finale che posizionano per Tovaxin,„ Neil commentato K. Warma, presidente e direttore generale di Opexa. “Ci sono parecchi rapporti che parlano al grande numero di pazienti che decidono di non iniziare il trattamento siano stati diagnosticati una volta che o fermano il trattamento durante i primi un - due anni dovuto gli effetti secondari e le emissioni di conformità. Nella popolazione inclusa nella presentazione di AAN, siamo stati sorpresi trovare che molti dei pazienti avevano deciso di non catturare alcun farmaco per parecchi anni dopo la loro diagnosi iniziale del ms e la destra senza trattamento su vero rimanente fino all'inizio della nostra prova di IIb di fase. Per la metà eccessiva della popolazione totale che si è iscritta alla prova di TERMINI, Tovaxin era la loro prima scelta del trattamento, malgrado là essere parecchie droghe sul servizio. Abbiamo mantenuto sempre che Tovaxin potrebbe essere posizionato molto bene per catturare i pazienti recentemente diagnosticati ed i pazienti non compiacenti che, oggi, sono affrontati alle opzioni limitate del trattamento. I supporti di questa analisi forte che credenza e, eventualmente, fornisce più incoraggiamento a questi pazienti. Crediamo che Tovaxin abbia il potenziale di curare tutti i pazienti del ms, non solo questi sottogruppi, ma la nostra comprensione dei tassi di risposta nelle varie sottopopolazioni contribuirà alla progettazione ottimale degli studi clinici futuri.„

Source:

Opexa Therapeutics, Inc.