Il ReCell di Avita Spruzzo-su interfaccia esibisce il potenziale per le applicazioni per quanto riguarda la guarigione delle ferite acute

Srl medica di Avita (ASX: AVH), la società a ricupero della medicina, annunciata oggi che uno studio clinico di 18 pazienti che soffrono dallo parziale-spessore brucia, alcuno di cui non era riuscito a guarire dopo il trattamento con altri metodi ferita-curativi (" ferite croniche "), riuscito ferita-curativo dimostrato dopo il trattamento con ReCell® Spruzzo-su Skin™ da Avita medico. I risultati dello studio (“opportunità per la cella autologa di ReCell® che raccoglie nelle ustioni e nella guarigione in ritardo„) sono stati presentati il mese scorso alla quarantaquattresima riunione annuale dell'associazione britannica delle ustioni dai ricercatori principali Rajiv Sood, M.D., professore di chirurgia, della scuola di medicina di Indiana University e di Direttore, centro di ustione di Richard M. Fairbanks, ospedale di Wishard, Indianapolis; e, Isabel Jones, ospedale di M.D., del consulente, delle ustioni unità, di Chelsea e di Westminster, Londra.

“Tuttavia, un materiale autologo rapido dovrebbe il più bene potere integrare con e stimolare la risposta curativa naturale dell'organismo. I risultati iniziali indicano che ReCell Spruzzo-su interfaccia ha applicazioni potenzialmente vaste alla guarigione delle ferite acute.„

“Spesso, la chiusura ferita è promossa via uso dei sostituti dell'interfaccia, culture o innesti,„ ha detto il Dott. Sood. “Tuttavia, un materiale autologo rapido dovrebbe il più bene potere integrare con e stimolare la risposta curativa naturale dell'organismo. I risultati iniziali indicano che ReCell Spruzzo-su interfaccia ha applicazioni potenzialmente vaste alla guarigione delle ferite acute.„

“Il nostro ReCell spruzzo-su medicina a ricupero è destinato per sfruttare la propria capacità dell'organismo di guarirsi ed è approvato per la vendita in un kit di facile impiego del lato del letto per i clinici in Australia, la Francia, la Germania, il Portogallo, la Russia, i Paesi Bassi ed il Regno Unito,„ ha detto il delfino di William, il Ph.D., CEO di Avita medico.

Più di 3.500 pazienti sono stati curati con ReCell per il trattamento delle ustioni, hypo e la iper-pigmentazione (per esempio, vitiligine, una malattia comune della pigmentazione dell'interfaccia), le revisioni della cicatrice (per esempio, acne) e procedure estetiche di ringiovanimento dell'interfaccia (per esempio, rimozione della grinza). L'uso di ReCell è stato dimostrato clinicamente per migliorare i risultati, diminuire la morbosità e per diminuire la lunghezza dei costi di degenza in ospedale e di cura paziente.

Source:

 AVITA MEDICAL LTD.