Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il pompelmo può contribuire a diminuire il peso in adulti obesi

Cento per cento del succo di pompelmo - l'amico di un dieter? Un nuovo studio, pubblicato nella nutrizione & nel metabolismo, ha concluso quello che gode di uno spuntino del pre-pasto del pompelmo, succo di pompelmo o l'acqua come componente di una dieta di diminuire-caloria può fa parte di efficace strategia di perdita di peso per gli adulti obesi.

I ricercatori alla Vanderbilt University hanno trovato che adulti obesi che hanno consumato il pompelmo mezzo, circa una mezzo tazza (4,5 once) di 100 per cento del succo di pompelmo o circa una mezzo tazza (4,5 once) dell'acqua prima che tre pasti principali, mentre su una dieta di diminuire-caloria, sulle diminuzioni significative con esperienza nella circonferenza del peso, (BMI) dell'indice di massa corporea e della vita. A seguito dello studio di 14 settimane, i partecipanti hanno avvertito una perdita di peso media di 7,1 per cento del loro peso corporeo iniziale. Ciò traduce ad una media di circa 15 libbre a persona.

“C'è spesso un'idea sbagliata che 100 per cento del succo di frutta dovrebbero essere omessi da quelli su una pianificazione di perdita di peso,„ dice Heidi J. Silver, il PhD, il RD, assistente universitario di medicina, centro di Vanderbilt per l'alimentazione umana. “Tuttavia, questo studio indica che il consumo di mezzo tazza di 100 per cento del succo di pompelmo piombo ai simili risultati di perdita di peso come coloro che ha scelto giornalmente il pompelmo o l'acqua fresco come spuntino del pre-pasto tre volte. Come con tutto l'alimento o bevanda, è interamente circa la moderazione mentre su una pianificazione di perdita di peso.„

I vantaggi del consumo del succo di pompelmo e del pompelmo vanno oltre la perdita di peso

Mentre lo studio indica che partecipanti che hanno consumato un servizio dei pompelmi o di 100 per cento del succo di pompelmo prima che i pasti perdano lo stesso peso medio come coloro che ha bevuto l'acqua, queste persone hanno avvertito i vantaggi potenzialmente significativi supplementari non riferiti nel gruppo acqua bevente:

  • Aumenti in colesterolo di HDL - partecipanti che hanno mangiato il pompelmo mezzo o hanno bevuto una mezzo tazza del succo di pompelmo hanno avvertito un importante crescita in colesterolo di HDL, citati spesso come “buon„ colesterolo - la grandezza di aumento nel HDL-C potrebbe avere vantaggi cardiovascolari significativi.
  • Diminuisca nell'appetito - coloro che ha goduto circa di una mezzo tazza del succo di pompelmo mentre il loro spuntino del pre-pasto ha riferito una diminuzione significativa nell'appetito.
  • Aumenti di assunzione nutriente chiave - consumo quotidiano di pompelmi freschi o di 100 per cento del succo di pompelmo anche piombo ad un importante crescita nell'assunzione della vitamina C. Ulteriormente, coloro che ha mangiato il pompelmo mezzo poichè il loro spuntino del pre-pasto ha avuto il vantaggio aggiunto di aumento della loro assunzione della fibra.

“Questi risultati sono considerevole poichè la fibra e la vitamina C dietetiche sotto-sono consumate generalmente dalla popolazione degli Stati Uniti,„ aggiunge Gail Rampersaud, ms, RD, LDN, assistente nella ricerca in nutrizione e la formazione, università di Florida. “Abbastanza spesso, le persone diminuiscono involontariamente l'assunzione nutriente mentre su una pianificazione di perdita di peso. I pompelmi e 100 per cento del succo di pompelmo sono ricchi di sostanza, rendendo a consumo corrente un modo ideale e conveniente ottenere le vitamine ed i minerali essenziali mentre mantenendo un sano, dieta di diminuire-caloria.„

Source:

Florida Department of Citrus