Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il contrassegno dell'effetto secondario della nuova di studio droga dei ritrovamenti ballooned nella dimensione

Le liste degli effetti secondari potenziali che accompagnano i farmaci da vendere su ricetta medica ballooned nella dimensione, stante in media le 70 reazioni per droga, un numero che può sopraffare i medici che provano a selezionare i trattamenti adatti per i loro pazienti, secondo un nuovo studio sui contrassegni della droga.

Liste lunghe del lato della droga effetto-se trovata in pubblicità di caricatore o in pacchetto inserzione-sono una vista esperta ai pazienti e medici. Ora i ricercatori dall'istituto di Regenstrief e dalla scuola di medicina di Indiana University hanno quantificato appena come i contrassegni complessi della droga sono diventato.

Nello studio, comparente nell'emissione del 23 maggio 2011 degli archivi di medicina interna, i ricercatori hanno trovato che il contrassegno medio contiene 70 effetti secondari differenti, con i medicinali più comunemente prescritti che fanno la media intorno 100 effetti secondari. L'intervallo superiore era notevolmente alto, con singolo contenere del contrassegno altrettanto come 525 reazioni. L'analisi in questione studio di più di 5.600 contrassegni della droga e di più di mezzo milione effetti contrassegnati.

“Avere un numero alto degli effetti secondari sul contrassegno di una droga non dovrebbe suggerire che la droga sia pericolosa. Infatti, molto di questo che contrassegna ha di meno da fare con la tossicità vera che con i produttori proteggenti dalle cause potenziali,„ ha detto duca di Jon dell'autore principale, M.D., il ricercatore dell'istituto di Regenstrief e assistente universitario di medicina alla scuola di medicina di IU.

“Ma avere tutti questi effetti secondari contrassegnati può sopraffare medici che devono pesare i rischi ed i vantaggi quando prescrive un farmaco. Food and Drug Administration ha intrapreso le azione per scoraggiare tali “che overwarning, “ma attualmente il sovraccarico di informazioni è la norma piuttosto che l'eccezione,„ il Dott. duca ha detto.

Gli autori hanno esaminato le classi differenti di farmaci per determinare se determinati tipi di droghe fossero più probabili avere un numero alto degli effetti contrassegnati. Il più grande numero degli effetti secondari è stato trovato in antideprimente, in farmaci antivirali e nei più nuovi trattamenti per la sindrome delle gambe senza riposo e la malattia del Parkinson. Generalmente i farmaci usati tipicamente dagli psichiatri e dai neurologi hanno avuti i contrassegni più complessi, mentre le droghe usate dai dermatologi e dagli oftalmologi hanno avute i minimo.

Per condurre questa ricerca, i ricercatori hanno sviluppato il software capace dell'identificazione degli effetti secondari nei contrassegni della droga con 95 per cento di accuratezza. Questo software, conosciuto come la GIUNTATRICE, può essere usato per riflettere i reticoli di contrassegno su base continuativa e per individuare le tendenze cambianti.

“Richiederebbe molti mesi di lavoro per leggere attraverso i 5.600 contrassegni della droga e per identificare tutti effetti secondari. La GIUNTATRICE può indicare ed elaborare questa molti contrassegni circa in un giorno su un supercomputer e con quasi la stessa accuratezza come essere umano. Ciò è particolarmente importante poiché i nuovi contrassegni stanno creandi costantemente e quei vecchi riveduti,„ ha detto il ricercatore Jeff Friedlin, D.O., assistente universitario di Regenstrief del co-author della medicina di famiglia alla scuola di medicina di IU.

Malgrado la quantità di informazioni in modo schiacciante trovata in droga corrente che contrassegna, il Dott. duca rimane ottimista.

“Con la tecnologia corrente, contrassegni della droga ha potuto essere trasformato dai lunghi documenti statici alle risorse dinamiche, capaci di trasmettere le informazioni pazienti personali. Tali contrassegni potrebbero considerare le condizioni mediche del paziente determinato ed evidenziare quegli effetti secondari che potrebbero essere particolarmente pericolosi.

“Non possiamo fermare l'onda crescente di informazioni della droga,„ ha detto il Dott. duca, “ma noi può fare un migliore processo di presentazione efficientemente ai fornitori di cure mediche.„