Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I sensori di Quantum hanno potuto aiutare nello sviluppo di nuovi droghe e nanomedicine

La ricerca approfondita ha indicato che un atomo di quantum è stato interno cingolato un la cellula umana vivente e può piombo ai miglioramenti nella prova ed allo sviluppo di nuove droghe.

Il professor Lloyd Hollenberg dall'università di banco di Melbourne di fisica che piombo la ricerca ha detto che è la prima volta un singolo atomo imballato nel nanodiamond è stato usato come sensore per esplorare l'ambiente del nanoscale dentro una cellula umana vivente.

“È emozionante vederlo come l'atomo avverte l'ambiente biologico al nanoscale,„ ha detto.

“Questa ricerca apre la strada verso una nuova classe di sensori di quantum utilizzati per ricerca biologica sullo sviluppo di nuovi droghe e nanomedicine.„

Il sensore è capace di rilevazione dei trattamenti biologici ad un livello molecolare, quale il regolamento dei prodotti chimici dentro e fuori della cella, che è critica nella comprensione come le droghe funzionano.

Il documento è stato pubblicato in nanotecnologia della natura del giornale.

Costituito un fondo per dal centro dell'ARCO di eccellenza per il calcolo e la tecnologia di comunicazione di Quantum, la ricerca è stata condotta da un gruppo inter-disciplinare dall'università di fisica di Melbourne, di chimica e di Servizi tecnici chimici e biomolecolari.

I ricercatori hanno sviluppato la tecnologia avanzata per gestire e manipolare l'atomo nel nanodiamond prima dell'inserimento nelle cellule umane in laboratorio.

Il Dott. Yan Yan del biologo del dipartimento dell'università di assistenza tecnica chimica e biomolecolare che lavora nel campo del nanomedicine, ha detto che il sensore fornisce informazioni critiche sul movimento dei nanodiamonds dentro la cella vivente.

“Questo è importante per il nuovo campo del nanomedicine dove la consegna della droga dipende dall'assorbimento di simili nanoparticelle graduate nella cella.„

Il fisico di Quantum e lo studente Liam McGuinness di PhD dal banco dell'università di fisica hanno detto che riflettere il sensore atomico in una cella vivente era un risultato significativo.

“Precedentemente, queste misure livellate atomiche di quantum potrebbero essere raggiunte soltanto con attenzione nelle condizioni controllate di un laboratorio di fisica,„ ha detto.

È sperato nei prossimi anni, quello che segue che questi la prova del principio sperimenta, i ricercatori potranno sviluppare la tecnologia e fornire un nuovo insieme degli strumenti per la scoperta e il nanomedicine della droga.