Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La fase 3 di vertice VX-770 SI SFORZA studio per fibrosi cistica dimostra i miglioramenti nella funzione polmonare

Prodotti farmaceutici di vertice incorporati (Nasdaq: VRTX) oggi ha annunciato che i risultati finali a partire dalla sua fase chiave 3 SI SFORZANO studio che VX-770 valutato, una medicina in via di sviluppo che mira alla proteina difettosa che causa la fibrosi cistica (CF). STRIVE è stato progettato di valutare VX-770 fra 161 persone 12 anni o più vecchi con una mutazione conosciuta come G551D nel gene dei CF. Circa 4 per cento della gente con i CF hanno almeno una copia della mutazione di G551D.

“Migliorare la funzione polmonare è estremamente importante nel trattamento di fibrosi cistica, ma nelle influenze di malattia molti organi nell'organismo di una persona„

I dati dallo studio hanno mostrato i miglioramenti rapidi nella funzione polmonare (FEV1) che sono stati sostenuti con 48 settimane fra coloro che ha ricevuto VX-770, confrontato a quelli trattati con un placebo. I miglioramenti significativi in tutto impostano i punti finali secondari sono stati osservati fra la gente che ha ricevuto VX-770 confrontato a placebo. Gli eventi avversi che si sono presentati più frequentemente fra quelli hanno trattato con VX-770 confrontato a placebo erano emicrania, infezioni superiori delle vie respiratorie, congestione nasale, eruzione, vertigini e batteri nell'espettorato. Questi dati sono stati presentati oggi alla conferenzath europea della società di fibrosi cistica (ECFS) 34 a Amburgo, Germania.

I risultati STRIVE hanno mostrato un miglioramento assoluto medio in una funzione polmonare di 10,6 per cento con le settimane 24 (punto finale primario di studio) e 10,5 per cento con la settimana 48 (punto finale secondario di studio) fra quelli trattati con l'annuncio di VX-770s. I risultati ed il prodotto di fase 3 che contrassegnano per le medicine attualmente disponibili dei CF descrivono generalmente i miglioramenti relativi nella funzione polmonare.

“Migliorare la funzione polmonare è estremamente importante nel trattamento di fibrosi cistica, ma le influenze di malattia molti organi nell'organismo di una persona,„ ha detto Stuart Elborn, M.D., ospedale della città di Belfast, Irlanda, Regno Unito ed uno dei principali inquirenti dello studio. “Questi dati sono significativi perché sono i primi per mostrare quello che tratta la causa fondamentale di fibrosi cistica possono avere effetti profondi sulla malattia, anche fra la gente che sta vivendo con per le decadi. Le riduzioni notevoli in cloruro del sudore osservato in questo studio supportano l'idea che VX-770 migliora la funzione di CFTR quindi che indirizza il difetto che fondamentale quello piombo al cfr.„

“In questo studio, la gente ha trattato con i miglioramenti significativi sperimentati VX-770 nella funzione polmonare e le riduzioni in cloruro del sudore nelle prime due settimane del trattamento e questi vantaggi sono stati sostenuti con lo studio quasi di un anno,„ ha detto Robert Kauffman, M.D., Ph.D., vicepresidente senior e capo ispettore sanitario per il vertice. “Dato il significato di questi risultati, stiamo muovendo rapidamente per presentare le domande regolarici per approvazione negli Stati Uniti e l'Europa nella seconda metà di 2011.„

Gli eventi avversi che erano 5 per cento o maggiori fra quelli trattati con VX-770 confrontato a placebo erano emicrania, infezioni superiori delle vie respiratorie, congestione nasale, eruzione, vertigini e batteri nell'espettorato. Gli eventi avversi seri il più comunemente riferiti hanno compreso l'esacerbazione polmonare (13 per cento nel gruppo VX-770 confrontato a 33 per cento nel gruppo del placebo), l'emottisi (o tosse sanguinosa; 1 per cento nel gruppo VX-770 e 5 per cento nel gruppo del placebo) e nell'ipoglicemia (2 per cento nel gruppo VX-770 ed azzerano dentro il gruppo del placebo). Le sospensioni con 48 settimane dovuto gli eventi avversi erano meno frequenti nel gruppo del trattamento VX-770 confrontato a placebo (1 per cento confrontato a 5 per cento).

Source:

Vertex Pharmaceuticals Incorporated