Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il trattamento iniziale della metformina può impedire la sindrome policistica adolescente dell'ovaia

Uno studio recente accettato per la pubblicazione nel giornale della società endocrina dell'endocrinologia & del metabolismo clinici (JCEM) ha trovato presto quello, ha prolungato il trattamento con la metformina della droga del diabete può impedire o ritardare lo sviluppo della sindrome policistica dell'ovaia (PCOS) nell'adolescenza.

PCOS pregiudica 7 - 10 per cento delle donne dell'età di gravidanza ed è la maggior parte della causa comune della sterilità, pregiudicante le 5 - 6 milione donne stimate negli Stati Uniti, secondo le fondamenta dell'ormone.

“PCOS presenta spesso nell'adolescenza, con i cicli mestruali irregolari, acne, o troppi capelli dell'organismo,„ ha detto l'autore senior dello studio, Lourdes Ibáñez, il MD, il PhD, professore della pediatria all'università di Barcellona in Spagna e l'autore principale dello studio. “Ma crediamo che gli anni critici per lo sviluppo di PCOS possano essere durante l'infanzia e la pubertà in cui gli eccessivi importi di grasso sono memorizzati. Quell'eccessiva obesità sovrespone le ovaie ad insulina, inducendole a smettere di ovulare e cominciare rilasciare gli ormoni maschii, con conseguente PCOS.„

In questo studio di 38 ragazze con basso peso alla nascita e pubertà iniziale, i ricercatori hanno confrontato l'efficacia di presto contro il trattamento recente della metformina per impedire PCOS adolescente. Un gruppo di 19 ragazze di 8 anni è stato curato con le dosi quotidiane di metformina per quattro anni. Un secondo gruppo di 19 ragazze ha aspettato cinque anni prima che cominciassero a ricevere le dosi quotidiane di metformina all'età 13 e poi hanno continuato il trattamento per soltanto un anno. Hanno trovato che la terapia iniziale della metformina ha impedito o ritardato lo sviluppo del irsutismo, dell'eccesso dell'androgeno e di PCOS più efficacemente tardi del trattamento della metformina.

“La metformina, una volta data attraverso la finestra potenzialmente critica di pubertà, può avere la capacità di riprogrammare il metabolismo verso meno addominale ed il grasso del fegato,„ Ibáñez ha concluso. “Durante gli anni a venire, il fuoco dell'attenzione dovrebbe spostarsi dal trattamento recente di PCOS e delle sue complicazioni, verso la prevenzione iniziale e su grande scala di PCOS, con le misure quali la dieta, l'esercizio e la metformina in ragazze.„