L'Istituto di A*Star della Microelettronica accorcia il ciclo di sviluppo della droga con il nuovo allo strumento basato a silicio della selezione

I Ricercatori dall'Istituto di A*STAR della Microelettronica (IME) hanno sviluppato ad uno strumento basato a silicio laterale della selezione della droga che ha dimostrato un bloccaggio simultaneo di 12 diverse celle - capacità di lavorazione più alta 12 volte che la pressione di toppa convenzionale. L'unità può essere riportata in scala fino a permette 1536 cella-registrazioni simultaneamente, permettendo la capacità di lavorazione più alta 16 volte che l'approccio planare attuale del morsetto di toppa. Il chip permette alla progettazione compatta ed all'automazione, grazie alla disposizione laterale che permette l'integrazione microfluidic. Una Volta provate con due droghe antidiabetiche differenti, le letture elettrofisiologiche corrispondenti hanno potuto essere determinate dall'unità, mostrante il suo potenziale per la selezione multipla della droga. Con automazione, l'unità proposta può accorciare drammaticamente il ciclo di sviluppo della droga per selezione rapida dei candidati della droga del canale ionico. Il servizio mondiale della droga del canale ionico è stimato per valere USD 12 miliardo [1].

I canali ionici in cellule umane svolgono un ruolo centrale nel gestire vari trattamenti fisiologici nel nostro organismo - che è perché i canali ionici sono obiettivi molecolari importanti nella scoperta preclinica della droga. La misura dell'attività elettrofisiologica dei canali ionici attraverso le celle è un punto cruciale nei candidati potenziali della droga della selezione. La pressione di Toppa è la tecnica standard per l'analisi del canale ionico ed è tradizionalmente un trattamento laborioso e abilità-intensivo che limita la capacità di lavorazione della misura dell'elettrofisiologia, che è un grave ostacolo per il trattamento di scoperta della droga.

Il Dott. Tushar Bansal, scienziato di IME che piombo questo sforzo, ha detto, “La realizzazione della nostra unità facendo uso di silicio come il materiale primario offre il vantaggio di costo sopra a progettazione di chip planare basata a vetro esistente, data la docilità del silicio per montaggio di massa tramite i trattamenti standard. Corrente stiamo lavorando con le nostre controparti dell'industria per catturare questo progetto al livello seguente.„

All'l'unità basata a silicio di IME consiste di un substrato di silicio con 1.536 entrate. Il substrato tiene la cella nella posizione, seguita dall'applicazione di aspirazione attraverso i canali laterali per formare un sigillo stretto per la misura elettrica.

Sul nuovo allo strumento basato a silicio della selezione della droga di IME, il Dott. Weiping Han, la Testa, Laboratorio di Medicina Metabolica al Consorzio di Singapore Bioimaging, ha detto, “Il riuscito sviluppo del morsetto di toppa multicanale probabilmente provocherà una piattaforma tecnica con alto potenziale per la commercializzazione. Può essere usato dalle società di Biotech e farmaceutiche per la selezione della droga e dai ricercatori accademici per gli studi meccanicistici.„

Il Professor Tenue-Lee Kwong, il Direttore Esecutivo di IME ha detto, “Il processo di vagliatura preclinico della droga è arduo, che IME spera di indirizzare con questo progetto. I Nostri sforzi pluridisciplinari per affrontare le emissioni di costo e di capacità di lavorazione tradurranno a più di facile accesso alle nuove e droghe più accessibili quando colpiscono il servizio.„

Sorgente: http://ime.a-star.edu.sg/

[1] http://www.discoverymedicine.com/Jeffrey-J-Clare/2010/03/24/targeting-ion-channels-for-drug-discovery/ (Raggiunto il 30 aprile 2011)

Circa l'Istituto della Microelettronica (IME)

L'Istituto della Microelettronica (IME) è un istituto di ricerca del Consiglio della Ricerca di Assistenza Tecnica e di Scienza dell'Agenzia per Scienza, la Tecnologia e la Ricerca (A*STAR). Posizionato per gettare un ponte sulla R & S fra l'accademia e l'industria, la missione di IME è di aggiungere il valore all'industria a semiconduttore di Singapore sviluppando le competenze strategiche, le tecnologie innovarici e la proprietà intellettuale; permettendo alle imprese di essere tecnologicamente non Xerox; e coltivando un raggruppamento di talento di tecnologia per iniettare conoscenza nuova all'industria. Le Sue aree di ricerca chiave sono in circuiti integrati progettano, avanzato l'imballaggio, la bioelettronica e gli apparecchi medici, MEMS, nanoelectronics e fotonica. Per più informazioni, visita IME su Internet: http://www.ime.a-star.edu.sg.

Circa l'Agenzia per Scienza, Tecnologia e Ricerca (A*STAR)

L'Agenzia per Scienza, la Tecnologia e la Ricerca (A*STAR) è l'agenzia del cavo per lo stimolo la ricerca scientifica di livello internazionale e del talento per da Singapore basata sulla conoscenza e guidata da innovazione vibrante. A*STAR sorveglia 14 istituti di scienze biomediche e di scienze fisiche e di ricerca tecnica e sei consorzi & centri, situati in Biopolis e Fusionopolis come pure la loro vicinanza immediata.

A*STAR supporta i cluster economici chiave di Singapore dal capitale intellettuale, umano ed industriale di fornitura ai sui partner nell'industria. Egualmente supporta la ricerca fuori delle mura nelle università, ospedali, centri di ricerca e con altri partner locali ed internazionali. Per ulteriori informazioni su A*STAR, visualizzi prego www.a-star.edu.sg.

ANNESSO: Tipi Differenti di esperimenti del morsetto di toppa

Figura 1: Disegni Schematici della registrazione del toppa-morsetto: (a) l'approccio convenzionale è un trattamento lento dove una micropipetta di vetro è usata da un esperto per rattoppare le celle su una capsula di Petri; e approcci chip chip dove (b) un'apertura diaframma planare, o (c) un'apertura diaframma laterale è utilizzata per rattoppare una cella sospesa nella soluzione extracellulare.

immagine